Comune: Turi

Grotta di Sant’Oronzo, alla scoperta del tesoro

Scopriamo il “IL TESORO DI TURI” esistente nella Grotta nell’occasione nel bimillesimo compleanno del nostro Santo Protettore. In collaborazione con l’Associazione “Mule del carro di Sant’Oronzo”, l’Associazione Nazionale Bersaglieri “A. Pedrizzi” ha predisposto 4 passeggiate con traini e calessi che ci condurranno dalla chiesetta di San Rocco fino a raggiungere la Chiesa di Sant’Oronzo. Nella prima serata, a farci conoscere questo pavimento di maioliche laertine, patrimonio unico nel suo genere, sarà il Presidente dell’Accademia Pugliese delle Scienze, prof. Eugenio Scandale, e il prof. Gioacchino Tempesta dell’Università degli Studi di Bari. Nella serata sarà presente anche l’Assessore Regionale al Turismo Gianfranco Lopane e la sindaca del Comune di Turi con cui intraprenderemo un dialogo che ci porterà a fare dei progetti atti ad intercettare dei finanziamenti sia regionale che comunitari.

Leggi di più...

Doppia conferma in casa Turi

Il roster della Farmacia Mastrolonardo Turi potrà contare su Coppi e Andresini Dopo Ivana Cazzetta, arrivano altre due conferme in casa Farmacia Mastrolonardo Turi, in vista del prossimo campionato di serie C femminile. Sofia Coppi, schiacciatrice classe 2002, vestirà la maglia numero 6 anche nella prossima stagione, che per lei sarà l’ottava in prima squadra sempre con la maglia del Turi. Dopo la trafila del settore giovanile, infatti, ha esordito nell’annata 2015-16 nel torneo di Prima Divisione, passando per la promozione in serie D di quattro anni fa, sino ad arrivare ai giorni nostri con il fresco salto di categoria in serie C, sul cui palcoscenico Sofia Coppi debutterà per la prima volta in assoluto. Sarà invece il secondo anno con la maglia numero 17 della Farmacia Mastrolonardo Turi per Samuela Andresini, putignanese, classe 1998, di scuola Uisp con cui è cresciuta per poi vestire le casacche di Locorotondo, Polignano, Noci (dove ha esordito in C tre anni fa), Alberobello

Leggi di più...

Altre due conferme per l’Arrè Formaggi Turi

Terza stagione da capitano per Scio. In seconda linea dirige Dammacco Continua il matrimonio iniziato nella stagione 2019-2020 tra lo schiacciatore castellanese Fabio Scio e l’Arrè Formaggi Turi. L’atleta classe 1993, che ha nel suo palmares una promozione in A1 con la New Mater, sarà anche nel prossimo campionato una freccia a disposizione nell’arco biancoazzurro di mister Castellaneta. Per il numero 8 quarta stagione consecutiva, la terza da capitano con la nostra maglia. Anche nella prossima stagione sarà Alessandro Dammacco, classe 1988, il libero dell’Arrè Formaggi Turi. Giocatore con diversa esperienza sui campi di B, cresciuto nel vivaio della sua Noicattaro, è alla sua quinta stagione alla corte del presidente Domenico D’Aprile e del d.g. Daniele Marotta, mentre il suo primo approdo in biancoazzurro risale alla stagione 2017/2018. Il numero 6 turese è pronto e determinato a dare il suo contributo dopo aver disputato solo la prima parte dello scorso campionato.

Leggi di più...

La storia di Largo Pozzi

Un libro e una mostra fotografica per raccontare la storia di Largo Pozzi Venerdì 22 luglio, Stefano de Carolis e Alessandro Reina presenteranno il saggio“Acqua, risorsa preziosa e fonte di vita. La grande voragine di Turi, storia e geologia” Venerdì 22 luglio, alle ore 19.00, l’ex Chiostro dei Francescani – grazie alla consueta ospitalità dell’Associazione “I Vecchi Tempi” – farà da cornice alla presentazione del volume “Acqua, risorsa preziosa e fonte di vita – La grande voragine di Turi, storia e geologia”, scritto da Alessandro Reina, geologo e ricercatore del Politecnico di Bari, e da Stefano de Carolis, giornalista e ricercatore storico. Durante la serata, sarà inaugurata anche l’omonima mostra fotografica, fruibile nei giorni successivi presso l’androne del Palazzo di Città. La monografia, attraverso documenti d’archivio e fotografie d’epoca, ricostruisce la storia di Largo Pozzi, rilevando l’importanza che le cisterne pubbliche hanno avuto nella vita quotidiana della popolazione turese prima dell’inaugurazione dell’Acquedotto Pugliese (1924). Il saggio, oltre a ripercorre il

Leggi di più...

“TURI… un’estate di eventi”

Ecco il programma Gli appuntamenti in programma da sabato 16 luglio a martedì 12 agosto Sabato 16 luglio prende il via il programma degli eventi estivi, organizzato dalla Pro Loco di Turi in sinergia con le associazioni locali. «L’iniziativa – dichiara la presidente Rina Spinelli – è principalmente indirizzata a bambini e adulti residenti con il fine di socializzare e divertirsi. Sarà articolata in una serie di attività laboratoriali nelle arti teatrali e creative, in eventi ludico-ricreativi, in concerti musicali, in spettacoli teatrali, giochi sportivi e di società, in attività contestualizzate nella storia e tradizione locale. Le attività si svolgeranno nelle aree pedonali, nelle piazze del centro cittadino e del borgo antico. Il palco per gli spettacoli sarà installato in Piazza Silvio Orlandi. Particolare attenzione sarà rivolta alla disabilità e all’inclusione coinvolgendo le realtà associative operanti sul territorio». «Avremmo voluto fare anche altro – annota la presidente della Pro Loco – ma le risorse economiche messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale

Leggi di più...

Sgominato “sodalizio della droga”

44 indagati, per la maggior parte giovani incensurati, e 12 arresti. A finire in carcere anche “McGregor”, 27enne turese con precedenti La Guardia di Finanza di Bari, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha scardinato una presunta associazione per delinquere, con sede operativa a Turi, specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti. Oltre 60 Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari hanno eseguito in Puglia, Basilicata e Sicilia 12 arresti. Per tre componenti del sodalizio, tra cui un 27enne turese con precedenti conosciuto come “McGregor”, si sono aperte le porte del carcere; per gli altri nove, invece, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Contestualmente, sono stati preventivamente sequestrati beni per un valore di oltre 200 mila euro. Complessivamente sono 44 le persone indagate, a vario titolo, per le ipotesi di reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, favoreggiamento reale e trasferimento fraudolento di valori.

Leggi di più...

Ivana Cazzetta firma la decima!

Tempo di conferme in casa Farmacia Mastrolonardo Turi in vista del prossimo campionato di serie C femminile. La dirigenza dell’Asd Revolution Turi è lieta di annunciare che la prossima annata sarà la numero 10 consecutiva per Ivana Cazzetta in prima squadra. Ivana Cazzetta, classe 1996, dopo aver fatto tutta la trafila del settore giovanile, ha esordito con la maglia del nostro paese a soli 16 anni, nel torneo di B2 2012-13, sempre nel ruolo di libero e sua sarà quella maglia anche nel prossimo campionato con il numero 5. La conferma di Ivana Cazzetta segue dunque quella annunciata la scorsa settimana del tecnico conversanese Cosimo Meuli, che siederà nuovamente sulla panchina della Farmacia Mastrolonardo Turi anche nel torneo regionale di C femminile 2022-23.

Leggi di più...

Prime conferme per l’Arrè Formaggi

Alessandro Primavera e Mario Manginelli vestiranno la maglia biancoazzurra anche nella prossima stagione Prime conferme nel roster turese in vista della prossima stagione 2022-2023. Vestirà ancora la maglia numero undici lo schiacciatore Alessandro Primavera. Per il laterale castellanese, classe 1995, prodotto del vivaio della Materdomini Castellana Grotte con la quale ha disputato ben cinque stagioni in A2 dal 2013 al 2019, si tratterà della seconda stagione in assoluto nelle fila del sodalizio turese del presidente D’Aprile e del dg Marotta. Secondo anno nella cabina di regia turese per il palleggiatore Mario Manginelli, classe 1999, originario di Locorotondo. Dopo la prima positiva stagione 2021-2022 il numero 15 biancoazzurro, dalla sua anche un paio di campionati in A2 (2017/2018 e 2019/2020) con la Materdomini Castellana Grotte, ha scelto di continuare con la casacca dell’Arrè Formaggi per le prossimi stagioni restando uno dei perni saldi del roster nonostante le diverse sirene anche di club di categoria superiore.

Leggi di più...

“Aqua Amata” si conferma al top in Puglia

Per il quarto anno consecutivo, l’azienda è stata insignita per Premio Industria Felix I dettagli dell’inchiesta sono stati presentati dal direttore responsabile di Industria Felix Magazine, Michele Montemurro, sulla base di circa 9mila bilanci di società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati sopra il mezzo milione di euro relativamente ai settori analizzati. Tra le 70 imprese dell’industria turistica pugliese, premiate per le migliori performance gestionali e l’affidabilità finanziaria, spicca la “Castello srl” (la società dove viene imbottigliata Acqua Amata), insignita dell’Alta Onorificenza di Bilancio. L’azienda pugliese costituisce una realtà eccellente sul territorio grazie alle sue tecnologie all’avanguardia e soprattutto ecosostenibili, che consentono sia di avere un’acqua pura a tavola e un impatto ambientale bassissimo, grazie al riciclo dei materiali di scarto e al recupero del 99% dei rifiuti prodotti dall’utilizzo del pet 100% riciclabile e riciclato e dall’utilizzo del 100% di energia autoprodotta da fonti rinnovabili. «Sono onorato di ricevere questo premio per la quarta volta consecutiva

Leggi di più...

Cosimo Meuli resta alla guida della F.M. Turi

Sarà mister Cosimo Meuli il tecnico che siederà sulla panchina della Farmacia Mastrolonardo Turi nel prossimo campionato di serie C femminile. La dirigenza dell’Asd Revolution Turi, guidata dal presidente Domenico D’Aprile e dal direttore generale Daniele Marotta, conferma dunque la fiducia in mister Cosimo Meuli, fresco vincitore del torneo di serie D, che sarà dunque per il terzo anno consecutivo responsabile della prima squadra femminile del Turi. Inoltre, il 27enne tecnico conversanese rimane per la quinta stagione di fila anche responsabile del settore giovanile. “Sono super contento – dichiara mister Meuli – di continuare ad allenare per questa grande bella realtà che è l’Asd Revolution Turi. Soprattutto dopo l’ottimo risultato maturato con la promozione, sono carico e entusiasta di proseguire il mio impegno nel campionato di C che sicuramente porterà delle insidie maggiori. Sono altresì convinto che con la società come sempre lavoreremo in grande sintonia per inseguire gli obiettivi prefissati”.

Leggi di più...

Castellaneta allenatore dell’Arrè Formaggi Turi

L’Asd Revolution Turi ha nuovo responsabile tecnico, sarà infatti l’allenatore gioiese Leo Castellaneta a guidare la compagine turese maschile nella prossima stagione sportiva che la vedrà impegnata ai nastri di partenza del campionato di serie B per la quarta volta consecutiva. Il nuovo tecnico biancoazzurro inizia la sua carriera da allenatore nel 2005 partendo dal settore giovanile della Pallavolo Gioia sino al 2012, proseguendo poi con l’esperienza in D femminile con il Castellaneta nel 2013. Sempre come head coach mister Castellaneta ha allenato il Cerignola in B2 maschile (2015-2016), la Florigel Andria (B 2019-2020) mentre nelle ultime due stagioni ha guidato la Pallavolo Molfetta sempre in serie B. Diverse ed importanti anche le esperienze da assistant coach con il Real Volley Gioia (C) nel 2013-14 con la vittoria della Coppa Puglia e vittoria play off promozione e in B sempre con il Real la stagione successiva, con la Pallavolo Molfetta in Superlega nella stagione 2016-17, la stagione seguente nella Bundesliga

Leggi di più...

“Benvenuta Estate 2022”, il programma

Dal 21 al 26 giugno, la Pro Loco organizza la prima “Festa della Musica” nel Borgo Antico La Pro Loco ha voluto organizzare per l’avvio del solstizio d’estate la Festa della Musica. Com’è noto, la tradizione vuole che questa data segni un nuovo inizio. Il 21 giugno arriva l’estate e si tratta del giorno dell’anno con più ore di luce. L’estate è considerato un periodo di vacanza e di relax, dopo un lungo anno di lavoro. In passato c’erano significati più profondi, con riti legati al ciclo dell’agricoltura e della natura. In diverse regioni d’Italia la sera del solstizio d’estate è un’opportunità per organizzare degli spettacoli musicali o per rievocare tradizioni locali. L’avvio sarà per le ore 19 di martedì 21 giugno con un brindisi collettivo in Piazza Silvio Orlandi e proseguirà per sei giorni nel nostro splendido Borgo Antico dove ci saranno musica, artigianato, enogastronomia e tanto divertimento anche per i più piccoli. Sempre martedì 21 giugno ci saranno la musica

Leggi di più...

Lite in villa, due feriti in gravi condizioni

Nel pomeriggio di ieri, 10 giugno, intorno alle 17.00 la villa comunale è stata teatro di una violenta lite che ha coinvolto 4 cittadini extracomunitari.Secondo le informazioni trapelate, il diverbio sarebbe iniziato in un bar per poi proseguire in villa dove, in preda ai fumi dell’alcol, i quattro sono passati dalle parole ai fatti, dando vita ad una rissa a colpi di bottiglia di birra. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Turi e due ambulanze del 118 che hanno provveduto a trasportare i quattro feriti presso il Policlinico di Bari e l’Ospedale Di Venere. Due di loro, uno degli aggressori e uno degli aggrediti, versano in gravi condizioni e avrebbero ricevuto una prognosi di 30 giorni. «Abbiamo chiesto un Presidio di forze dell’ordine ad aprile, lo abbiamo ripetuto al Prefetto il 24 maggio e il Sindaco lo ha sollecitato stamattina» – annota sui social il vicesindaco Stefano Dell’Aera, aggiungendo che «tutti quei soggetti che non lavorano e sfruttano

Leggi di più...

“Accoglienza senza dignità”

Secondo il consigliere Lilli Susca, la maggioranza si è mossa troppo tardi, agendo “in emergenza” e sottostimando il numero di lavoratori migranti Lo scorso 4 giugno, in contemporanea all’inaugurazione della Sagra della Ciliegia Ferrovia, il sindacato Flai Cgil ha diramato un comunicato in cui denuncia le “condizioni precarie” della foresteria allestita per i lavoratori migranti, definita come più simile ad “un campo profughi improvvisato”. Sorvolando sul pessimo tempismo del sindacato, i contenuti della nota sono indubbiamente fondati ma nient’affatto nuovi: ben prima di questa sortita mediatica, negli ultimi due Consigli comunali la minoranza ha messo in luce nitidamente le criticità del modello di accoglienza predisposto, riuscendo a far passare all’unanimità la proposta di istituire un tavolo di concertazione permanente, in cui coinvolgere tutti i soggetti interessati per riscrivere le regole di una filiera produttiva in manifesta difficoltà. Sul punto, abbiamo raccolto le dichiarazioni del consigliere Lilli Susca, rilasciateci dopo un’ulteriore visita alla foresteria da cui è emerso che, negli ultimi

Leggi di più...

Farmacia Mastrolonardo Turi in serie C

La Farmacia Mastrolonardo Turi conquista la promozione in serie C e brinda al salto di categoria al temine di una stagione esaltante, portando a casa un punto dalla trasferta sul campo della Don Milani Bari e quindi anche più del semplice set che serviva per la matematica conquista del primo posto in classifica. È l’ennesimo titolo che la società Asd Revolution Turi, presente ormai da decenni sul territorio, conquista grazie al lavoro di tutto lo staff societario, dal Presidente Domenico D’Aprile al direttore generale Daniele Marotta, ai dirigenti Antonio Gasparro, Nicola Del Bene, Ruben Orlandi, Angelo Polignano, Gianni D’Aprile, al preparatore atletico Luciano Palmisano e alla palestra Fitmania, al fisioterapista Gianvito Atene e a tutti i collaboratori che si prodigano per portare in alto il nome di Turi sia con il settore maschile che con quello femminile in tutta la Regione e anche fuori. Ed un grazie particolare va al main sponsor Farmacia Mastrolonardo, della dott.ssa Fonte Mastrocristino e del

Leggi di più...

Riparte la colonia marina

Le domande dovranno essere presentate entro il 9 giugno Dopo due anni di interruzione a causa della pandemia, riparte la colonia marina. Il servizio, istituito con delibera di Giunta del 12 maggio, prevede la partecipazione di 130 bambini, di cui 6 con disabilità, residenti a Turi e di età compresa fra i 6 e i 13 anni compiuti. La colonia sarà articolata in 2 turni di 10 giorni ciascuno, esclusi il sabato e la domenica: dal 4 al 15 luglio (primo turno) e dal 18 al 29 luglio (secondo turno). La partecipazione comprende il soggiorno presso uno stabilimento balneare, predisposto per l’inclusione dei bambini con disabilità e attrezzato con servizi igienici, spiaggia sabbiosa, zona ristoro con spazi d’ombra, materiale ludico, un ombrellone per ogni 8 bambini e un bagnino con brevetto.Per ogni turno, inoltre, sarà garantita la presenza di un educatore per ogni 12 bambini, un educatore di sostegno per ogni bambino con disabilità, un animatore e coordinatore. Quota di

Leggi di più...

“Colori e Sapori di Puglia”

Un tour tra le eccellenze della nostra Regione Dal 31 maggio al 4 giugno, l’Associazione “La Faldacchea di Turi” propone un esclusivo cartellone di eventi che accompagnerà la visita in Puglia dello chef Michael Lewis-Anderson L’Associazione “La Faldacchea di Turi”, guidata dal presidente Stefano de Carolis, ha organizzato il cartello di eventi “Colori e sapori di Puglia”: un tour tra le eccellenze della nostra Regione con ospite d’onore lo chef Michael Lewis-Anderson, pasticcere delle Case Reali, che per la prima volta visiterà la Puglia. Le iniziative, in programma dal 31 maggio al 4 giugno, abbracceranno i Comuni di Turi, Castellana Grotte e Altamura e si pongono come obiettivo la promozione delle tipicità enogastronomiche – legate indissolubilmente alla storia e alle tradizioni del territorio – e delle attività imprenditoriali che si sono distinte per la valorizzazione dei preziosi frutti della nostra terra. L’evento si fregia del patrocinio del Comune di Turi, dell’Istituto Italiano di Cultura e dell’Università degli Studi di Bari,

Leggi di più...

L’Edilizia Spinelli Turi vola in semifinale

Sei partite ed altrettante vittorie per i ragazzi dell’Edilizia Spinelli Turi che hanno chiuso imbattuti la prima fase del Campionato di Terza Divisione/Trofeo Junior, dedicato alle squadre under 18. Nell’ordine hanno superato sia all’andata che al ritorno il Volley Club Locorotondo, lo Zenit Putignano e la Materdomini Castellana Grotte. “Ora in semifinale – ci conferma il direttore generale dell’Asd Revolution Turi Daniele Marotta – affronteremo la Pallavolo Molfetta, mentre l’altra semifinale sarà tra Bitonto e Cassano. È indubbiamente un bel risultato per un gruppo che lavora insieme da un po’ di anni avendo fatto tutta la trafila dei tornei giovanili. E un grazie particolare va a Stefanio Spinelli e alla sua Azienda che ci supporta e ci affianca nel movimento giovanile da oltre 15 anni.

Leggi di più...

Progetto “Alberami”

Un reddito aggiuntivo per gli olivicoltori Sarà presentato mercoledì 1° giugno alle ore 18.00 presso l’Agriturismo “Cirié” di Cassano Murge (SP 145 Cassano-Altamura, km 0,8) il progetto denominato “Àlberami”, una Piattaforma Digitale basata su tecnologia innovativa per la monetizzazione della grande capacità di assorbimento e di stoccaggio di CO₂ (anidride carbonica) del settore olivicolo. La Piattaforma sfrutta la tecnologia per calcolare la capacità di ogni appezzamento di assorbire CO₂ e creare dei cosiddetti ‘crediti di sostenibilità’, veri e propri strumenti finanziari con un valore ed un mercato in forte crescita a livello nazionale e internazionale.L’iniziativa apre prospettive di grande interesse ambientale, scientifico, economico e sociale. La Piattaforma si caratterizza per essere inclusiva (la partecipazione è aperta ad olivicoltori con un minimo di un ettaro di terreno olivicolo) e produce un reddito aggiuntivo con un minimo impegno da parte degli olivicoltori nell’implementazione di pratiche agricole. La Piattaforma, creata e gestita da un team locale di esperti, è basata su tecnologia si occupa

Leggi di più...

Incredibile Butterfly

Medaglie e premiazioni per il Taekwondo turese Quello che è accaduto lo scorso fine settimana ai Campionati Interregionali presso il Palaflorio di Bari ha qualcosa di incredibile. A fare da scenografia, la competizione organizzata dalla sezione pugliese della Federazione Italiana Taekwondo.La protagonista è l’A.S.D Palestra Butterfly ed in particolare la classe del maestro Vito Roncone. È incredibile come su 8 atleti della palestra ben 7 sono tornati a casa con una medaglia: due ori, due argenti e quattro bronzi. È incredibile come su 25 scuole di Taekwondo, la palestra turese si sia classificata al quinto posto tra le scuole che hanno partecipato al Campionato.È incredibile come tra tutti i partecipanti, tutti pronti a dare il massimo di sé stessi, grandissime soddisfazioni sono arrivate dagli atleti che si sono battuti con grande entusiasmo e determinazione, vincendo con soddisfazione gli incontri ma soprattutto è incredibile come tra tutti la finale del Campionato Interregionale si sia svolta proprio tra due atlete della palestra

Leggi di più...

Ad un passo dalla promozione in C

FARMACIA MASTROLONARDO TURI Manca solo un set per festeggiare la promozione in serie C femminile in casa Farmacia Mastrolonardo Turi.Domenica è arrivata infatti la quinta vittoria consecutiva, su altrettante gare giocate nel girone play off, dove al termine dei sei incontri la prima classificata staccherà il biglietto per il prossimo torneo regionale di serie C, mentre la seconda e la terza avranno un’ulteriore chance in un ulteriore spareggio in programma a giugno. Al palazzetto di via Cisterna, la Farmacia Mastrolonardo ha superato l’Olimpius Parabita per 3 a 0 (25-16/25-16/26-24) al termine di un match a senso unico per due set, ma che nel terzo ha visto il ritorno delle ospiti e che hanno avuto anche il set point per riaprire la gara. Sabato prossimo, nell’ultimo turno, il Turi sarà di scena alle ore 19 sul campo della Don Milani Bari, che insegue in classifica a tre lunghezze e alle ragazze del presidente Domenico D’Aprile e del direttore generale Daniele Marotta.

Leggi di più...

Incidente mortale sulla Turi-Casamassima

A perdere la vita una donna di Turi che si stava recando a lavoro in campagna Questa mattina si è verificato un tragico incidente sulla Strada Statale 172 che da Turi conduce a Casamassima. Secondo le prime notizie trapelate, intorno alle 5.30, alle porte di Casamassima, due auto si sono scontrate frontalmente, probabilmente in seguito ad una manovra azzardata di sorpasso. Nel violento impatto ha perso la vita una donna di Turi, bracciante agricola di 66 anni, che si stava recando a lavoro in compagnia di altre cinque colleghe turesi, rimaste ferite. Gravi sarebbero le condizioni anche del conducente del secondo veicolo coinvolto. Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso del 118, si è reso necessario anche l’intervenuto dei Vigili del Fuoco, che hanno estratto la vittima e i feriti dalle lamiere. Spetterà ai Carabinieri di Gioia del Colle ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

Leggi di più...

Open day: Servizio di Emergenza-Urgenza

Le classi quinte dell’Istituto Comprensivo a lezione con gli operatori del 118 e della “Pubblica Assistenza Turi Soccorso” Mercoledì mattina, 18 maggio 2022, dalle ore 09.00 alle 11.30, le classi quinte della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Resta – De Donato Giannini” di Turi hanno incontrato gli operatori del 118 e dell’Associazione “Pubblica Assistenza Turi Soccorso ODV” con lo scopo di far conoscere agli alunni la catena del soccorso e del sistema di emergenza, trasmettere le prime nozioni sul buon uso del Pronto Soccorso e del 118 e familiarizzare con il mezzo di soccorso e i presìdi sanitari. Gli alunni, nel rispetto delle normative anti-Covid, nel cortile interno della Scuola Secondaria di Primo Grado, hanno potuto assistere alle spiegazioni dei soccorritori sull’utilizzo appropriato di tutta la catena di emergenza-urgenza e vedere da vicino come sono allestiti i mezzi di soccorso.In particolare, gli operatori hanno mostrato agli alunni, sempre curiosi e attenti, come viene soccorso un paziente e immobilizzato sulla barella rigida

Leggi di più...

La Farmacia Mastrolonardo Turi cala il poker

Con la perentoria vittoria sull’Aradeo, le ragazze di Mister Meuli si proiettano verso la promozione in serie C Cala il poker la Farmacia Mastrolonardo Turi e resta così al vertice della classifica nel girone promozione per la serie C femminile dopo quattro giornate. Non c’è partita al palazzetto di Aradeo dove, nel primo match del girone di ritorno, le ragazze turesi si impongono con un netto 0 a 3 (15-25/20-25/15-25) sulle padrone di casa salentine, consolidando così la leadership a due giornate dalla conclusione. Al termine dei sei incontri di andata e ritorno, infatti, la prima classificata staccherà il biglietto per il prossimo torneo regionale di serie C, mentre la seconda e la terza avranno un’ulteriore chance in un ulteriore spareggio in programma a giugno. Mister Cosimo Meuli, tecnico del Turi, schierava in partenza il 6+1 delle ultime apparizioni con capitan Antonella Longo al palleggio, Alessandra Recchia opposta, Samuela Andresini e Sofia Coppi schiacciatrici, Myrea Fino e Isa D’Aprile centrali,

Leggi di più...

Ciliegie, al via la raccolta delle primizie

Coldiretti Puglia: “Produzione dimezzata con qualità e calibro straordinari” L’annata cerasicola, da pochi giorni entrata nel vivo, si presenta all’insegna della qualità. Rispetto all’anno scorso, la produzione delle primizie Bigarreaux e Georgia, seppur dimezzata dalle gelate, si contraddistingue per qualità e calibro straordinari. Questa l’analisi di Coldiretti Puglia, che prevede per le “Ferrovie” prospettive ancora più rosee. Uno scenario incoraggiante che, tuttavia, deve fare i conti con una serie di criticità. Le principali, secondo l’associazione dei coltivatori, sono la presenza di varietà obsolete e, in parallelo, la scarsa sperimentazione di nuove varietà, interessanti per i mercati nazionali e d’esteri; la difficoltà a reperire manodopera, il balzo dei costi di produzione e la grave siccità. A queste problematiche sistemiche del settore cerasicolo – che hanno spinto a chiedere la convocazione di un tavolo regionale urgente – si aggiungono gli attacchi della temuta Drosophila Suzukii, il moscerino che causa gravi e irreversibili danni alla ciliegia e, in generale, ai frutti con buccia

Leggi di più...

Neviera di Turi: mandorla autoctona scomparsa

La coltivazione del mandorlo in Puglia racconta più di duemila anni di storia; basti ricordare le mandorle con il guscio morbido “mollesche”, chiamate in antico “tarantine”, consumate durante gli opulenti e raffinati banchetti nella Tarentum della Magna Grecia, attuale città di Taranto. Ancora oggi in tutta la regione, soprattutto nella provincia di Bari, si possono rintracciare le antiche aree di diffusione delle coltivazioni delle eccellenti mandorle di Puglia, prodotto apprezzato in tutto il mondo. Dopo secoli di coltivazione e sperimentazione si è giunti ad una selezione delle numerose varietà, grazie all’esperienza dei nostri coltivatori, alle ottimali condizioni ambientali e alle straordinarie peculiarità del terreno. Da sempre le mandorle “Amygdalus communis”, oltre ad essere consumate come frutto secco, sono state utilizzate dagli speziali di medicina, per la preparazione di olii officinali, nella farmacopea ufficiale, per la produzione di profumi e unguenti, e soprattutto come prezioso ingrediente per la pasticceria e confitteria. Oggi la scienza ufficiale ha confermato i molteplici benefici che

Leggi di più...

“Un’Amministrazione in agonia”

Dal fallimento del “Progetto Gramsci” alla crisi politica irrisolta.Paolo Tundo: “Il paese è fermo perché, da tre anni, si perde tempo a litigare” In vista del comizio della minoranza, che probabilmente si terrà domenica 15 giugno, Paolo Tundo mette a fuoco il suo punto di vista sul ritiro del finanziamento relativo al “Progetto Gramsci”. Una sconfitta per Turi che, a parere del consigliere di minoranza, è solo «l’ultimo di una lunga serie di errori dell’Amministrazione Resta, ostaggio di una crisi politica che ha fatto passare in secondo piano le esigenze dei cittadini». Le colpe del “Progetto Gramsci” «La responsabilità del fallimento del “Progetto Gramsci” – esordisce – è del sindaco e della maggioranza che non hanno saputo coordinarsi con la Commissione di Studio e, insieme, superare le obiezioni mosse dal Ministero della Giustizia». «Si trattava di problematiche tecniche (distanza, altezza e sicurezza della Casa Circondariale) risolvibili dialogando per tempo con i progettisti della Regione e con i referenti del Carcere.

Leggi di più...

L’Arrè Formaggi Turi saluta il mister

Dopo un matrimonio professionale durato ben cinque campionati, Vito Difino a partire dalla prossima stagione sportiva non sarà più il responsabile tecnico della prima squadra maschile dell’Asd Revolution Turi. «Sono stati cinque anni importanti e ricchi di soddisfazioni – commenta il presidente Domenico D’Aprile – con una crescita costante sotto gli occhi di tutti. Una perfetta sintonia tra società e allenatore che, iniziata nell’estate 2017 in serie C, ha dato i primi risultati già nel 2018-19, l’anno del “double”, con la conquista della Coppa Puglia e la vittoria del campionato con la promozione in B. Un’intesa vincente proseguita nelle tre stagioni in serie B, sempre in crescendo, che hanno consolidato il club sul palcoscenico nazionale del volley maschile». «A Vito – chiosa il presidente – l’augurio che possa continuare a crescere e a migliorarsi con nuove esperienze nel mondo del volley. Grazie di tutto».

Leggi di più...

La squadra macina tre vittorie consecutive

La Farmacia Mastrolonardo Turi sbaraglia la Don Milani Bari Al termine del girone di andata, la squadra macina tre vittorie consecutive e consolida la prima posizione in classifica Non c’è storia nel big match della terza giornata degli spareggi per la promozione in serie C femminile: le ragazze della Farmacia Mastrolonardo Turi asfaltano con un perentorio 3 a 0 (25-14/25-22/25-14) le atlete della Don Milani Bari in poco più di un’ora volando al vertice della classifica. E così, dopo Aradeo e Parabita, salgono a tre le vittorie consecutive che proiettano il Turi in solitaria in vetta, staccando di tre lunghezze proprio il Bari presentatosi al Palazzetto di via Cisterna con gli stessi punti in graduatoria. Al termine dei sei incontri di andata e ritorno, infatti, la prima classificata staccherà il biglietto per il prossimo torneo regionale di serie C, mentre la seconda e la terza avranno un’ulteriore chance in un ulteriore spareggio in programma a giugno. Davanti al pubblico delle

Leggi di più...

Turi: Wi-Fi gratuito

I 13 hotspot saranno posizionati presso la Biblioteca comunale, Piazza Orlandi e il Municipio Nell’estate del 2020, il Comune di Turi ha partecipato e vinto la quarta call del progetto europeo “Wi-Fi4EU”, aggiudicandosi un contributo di 15mila euro per la realizzazione di una rete Wi-Fi pubblica, liberamente accessibile e collocata negli spazi comuni del paese. Con deliberazione dello scorso 22 aprile, la Giunta ha approvato la relazione redatta dall’architetto Flaviano Palazzo, responsabile del Settore Lavori Pubblici, che individua i luoghi in cui verranno posizionati gli hotspot. Nel dettaglio, i “punti di connessione” saranno installati presso il primo piano dalla Biblioteca comunale, in Piazza Orlandi (uno sulla facciata del Comune e l’altro in direzione di via XX Settembre) e presso il Municipio. In quest’ultimo caso, sono previsti 2 hotspot al piano terra (in corrispondenza dell’accesso a Palazzo di Città e dell’atrio antistante l’ascensore), 4 al primo piano (Sala Giunta, anticamera della Sala giunta e corridoi) e 2 al secondo piano (Sala

Leggi di più...

Si ritorna al campo sportivo

Scartata, per ragioni di sicurezza e viabilità, l’ipotesi di allestire la foresteria presso l’ex area di servizio di via Sammichele Con delibera del 4 maggio, la Giunta ha deciso di allestire il campo di accoglienza per i lavoratori stagionali, impegnati nella raccolta delle ciliegie, nell’area antistante il campo sportivo “Oronzo Pugliese”. Inizialmente, come ribadito dal sindaco Resta nel Consiglio comunale del 28 aprile, si era stabilito di ubicare la foresteria all’interno della stazione di servizio di via Sammichele, in disuso da vari anni; una decisione maturata anche alla luce della riapertura del campo sportivo e del suo utilizzo per l’allenamento dei “pulcini”. Tuttavia, dopo il sopraluogo del Comando di Polizia Locale, effettuato lo scorso 2 maggio, sono stati rilevati problemi legati alla sicurezza e alla viabilità che hanno imposto il dietrofront dell’Amministrazione. La foresteria potrà accoglierà 200 lavoratori Si ritorna, dunque, alla location utilizzata nel 2018 e nel 2019 ma con una differenza sostanziale: quest’anno la Regione non potrà mettere

Leggi di più...

Concede il bis la Farmacia Mastrolonardo

Le ragazze di Mister Meuli si aggiudicano la seconda gara dei playoff, confermandosi al vertice della classifica Concede il bis la Farmacia Mastrolonardo che, dopo la vittoria tra le mura di casa nell’esordio contro l’Aradeo, va a prendersi i tre punti sul campo del Parabita, nel secondo turno degli spareggi per conquistare la promozione in serie C femminile. È arrivata infatti la seconda vittoria piena nel tensostatico di Parabita per 0 a 3 (21-25/17-25/22-25), fondamentale per restare al vertice della classifica assieme alla Don Milani Bari, anche lei vincitrice dei primi due incontri nei playoff.Al termine dei sei incontri di andata e ritorno, la prima classificata staccherà il biglietto per il prossimo torneo regionale di serie C, mentre la seconda e la terza avranno un’ulteriore chance in un ulteriore spareggio in programma a giugno. Mister Cosimo Meuli, tecnico del Turi, schierava in partenza capitan Antonella Longo al palleggio, Alessandra Recchia opposta, Samuela Andresini e Sofia Coppi schiacciatrici, Myrea Fino e

Leggi di più...

Le cinque calcàre di Turi

Stefano de Carolis ci porta alla scoperta delle antiche ‘fornaci’ dove, tra fatica e insidie,si produceva la calce viva «Anni fa ho iniziato ad occuparmi della storia dei manufatti legati all’archeologia industriale di Turi – ripercorrendo le origini e gli usi delle neviere, delle fornaci per la produzione di potassia e dei trappeti – con l’intento di riscoprire e divulgare quella “antica saggezza” che animava il nostro mondo agricolo. Sull’onda di questo viaggio nel passato, mi sono interessato anche delle calcàre, le antiche fornaci dove la pietra veniva cotta e trasformata in “calce viva”, diffuse in particolare nella zona premurgiana».Così Stefano de Carolis, giornalista e cultore di storia locale, introduce la sua nuova ricerca che ci riporta indietro di un secolo e narra i primi passi dell’arte edile turese. «Un input decisivo – rivela – è arrivato la scorsa estate, quando mi sono imbattuto nelle due calcàre presenti all’interno del Bosco di Monteferraro: le fornaci, prima di allora sconosciute, sono

Leggi di più...

Il Turi chiude con successo

I biancoazzurri archiviano la stagione aggiudicandosi il derby con il Castellana L’Arrè Formaggi chiude la stagione 2021-2022 col successo esterno nel derby contro la Matervolley Castellana Grotte. Davanti al rumoroso pubblico del Pala Grotte, le due compagini, nonostante il raggiungimento con largo anticipo degli obiettivi stagionali e le motivazioni da ultimo giorno di scuola, danno vita ad un bel match avvincente all’insegna del fair play e del rispetto che caratterizza il legame esistente tra i gialloblù castellanesi ed i biancoazzurri turesi. Dopo un primo set combattuto e vinto dagli ospiti nel finale, capitan Scio e compagni spezzano gli equilibri a metà del secondo parziale portandosi sullo 0-2. Nel terzo Fanizza, Balestra e soci non ci stanno e costringono l’Arrè Formaggi, molto fallosa in attacco, ad inseguire riaprendo di fatto il match. Nel quarto, poi, le due squadre in campo non lesinano gli ultimi colpi dell’anno con il Turi più determinato e preciso nel condurre e chiudere i giochi a proprio

Leggi di più...

In memoria di don Giovanni Cipriani

L’Associazione Musicale “Maria SS. Ausiliatrice” ha proposto di intitolare una strada o una piazza al compianto Monsignore turese In occasione dell’undicesimo anniversario della dipartita di Mons. Giovanni Cipriani (avvenuta l’8 maggio 2011), l’Associazione Musicale “Maria SS. Ausiliatrice”, guidata dal presidente Vincenzo Perfido, ha invitato l’Amministrazione comunale ad esaminare la «proposta di intitolare una nuova o esistente strada, piazza o altro luogo pubblico al suddetto Monsignore». Il sodalizio, che conta 50 soci, ha riassunto le motivazioni a sostegno dell’intitolazione in una lettera indirizzata all’Ufficio Toponomastica: «Nato a Turi il 17 ottobre 1920, don Giovanni Cipriani è stato per la popolazione turese una guida oltre che spirituale anche di grande umanità. Ha dedicato la sua vita ai ragazzi, seguendo l’opera di don Giovanni Bosco: a lui si deve la realizzazione dell’Oratorio, luogo di preghiera e di gioco nonché centro propulsore di attività culturali, sociali e sportive importanti». A don Giovanni va il merito di aver istituito «corsi popolari di Orientamento Musicale di

Leggi di più...

Passaggi a livello: logoranti attese

Lorenzo Volpicella scrive per la terza volta alle Istituzioni, sollecitando l’Amministrazione a “prendere di petto” la situazione Il concittadino Lorenzo Volpicella ha sottoposto, per la terza volta, all’attenzione delle Istituzioni il problema dei passaggi a livello che, oltre a costituire un potenziale ostacolo per i mezzi di soccorso, costringono gli automobilisti a “logoranti attese”. Nella lettera, che pubblichiamo di seguito, si chiede all’Amministrazione di mobilitarsi per raggiungere una soluzione definitiva del disagio, magari seguendo la linea intrapresa dai paesi limitrofi. Un esempio è il Comune di Conversano che, come riportato in un articolo della Gazzetta del Mezzogiorno, sta puntando ad inserire l’interramento dei binari in una strategia di ridefinizione complessiva della mobilità, sfruttando i fondi del PNRR. *** Egr. Signor Sindaco, appena letto l’articolo pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno di martedì 26 aprile c.a., intitolato “Conversano, crociata contro i passaggi a livello sono nove da eliminare”, mi sono apprestato, per l’ennesima volta, a segnalare ed evidenziare l’annoso e persistente problema delle

Leggi di più...