SPORT

Juve, ecco Kostic: le news del mercato

(Adnkronos) – Filip Kostic alla Juventus. La trattativa per portare l’esterno serbo a Torino è in dirittura d’arrivo. La Juve e l’Eintracht Francoforte, secondo le news di mercato, hanno raggiunto un’intesa sul cartellino del giocatore. Il club tedesco, dal proprio profilo Twitter, ha annunciato che Kostic non sarà in campo domani a Helsinki nella sfida per la Supercoppa europea contro il Real Madrid. Kostic, spiega l’Eintracht, sta definendo l’accordo “con un nuovo club”. La Juve, intanto, potrebbe cedere Adrien Rabiot. Il centrocampista francese è nel mirino del Manchester United. L’eventuale partenza del transalpino potrebbe favorire una nuova operazione in entrata. 

Leggi di più...

Vela: America’s Cup.

Alinghi Red Bull Racing si presenta a Barcellona Conosciamo già i velisti e i progettisti di Alinghi Red Bull Racing, oggi è stata la volta della presentazione di BoatZero. L’AC75 acquistato da Emirates Team New Zealand la scorsa primavera, che è stato il primo AC75 ad essere costruito nel 2019. Oggi, è stato anche il primo AC75 a toccare le acque della città che ospiterà la 37esima edizione dell’America’s Cup nell’autunno del 2024. Alinghi Red Bull Racing è il primo team della 37esima America’s Cup a stabilirsi a Port Vell.   Questa tappa fondamentale della campagna per la 37esima America’s Cup segna anche la prima esperienza del Alinghi Red Bull Racing a Barcellona. Dopo essersi stabilito nella capitale catalana, il team si è dedicato alla preparazione di BoatZero. Si è trattato di un processo lungo, coordinato dalla squadra di tecnici del team: “Tutti i nostri dipartimenti hanno lavorato insieme in totale sintonia per consentire a BoatZero di essere in acqua oggi

Leggi di più...

Juventus, Szczesny stop per infortunio. Mercato, news Rabiot

(Adnkronos) – La Juventus perde il suo portiere titolare Wojciech Szczesny per circa tre settimane a causa di un infortunio muscolare. Lo rende noto il club bianconero con un comunicato sul proprio sito ufficiale: “Wojciech Szczesny, a causa di un fastidio avvertito alla fine del primo tempo della partita con l’Atletico Madrid, è stato sottoposto questa mattina ad accertamenti radiologici presso il J|Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra; saranno necessari circa 20 giorni per la sua ripresa agonistica”.  Intanto, sul fronte del mercato, i torinesi potrebbero cedere Adrien Rabiot, nel mirino del Manchester United. Come riportato da Sky Sports, lo United ha già raggiunto un accordo con il club bianconero. Adesso il club inglese inizierà a trattare con l’entoruage del giocatore, assistito dalla mamma Veronique. La cessione di Rabiot consentirebbe alla Juventus di operare sul mercato a centrocampo, con Davide Frattesi del Sassuolo pronto a insidiare Leandro Paredes del Psg. 

Leggi di più...

Coppa Italia 2022, Modena-Sassuolo 3-2: gialloblù ai sedicesimi

(Adnkronos) – Il Modena sconfigge 3-2 il Sassuolo nel derby emiliano e si qualifica a sorpresa per i sedicesimi di finale di Coppa Italia 2022. Tra le mura amiche dello stadio ‘Alberto Braglia’ i gialloblù trionfano grazie alle reti di Falcinelli all’11’ e alla doppietta di Mosti al 30′ e al 53′. Per i neroverdi a segno Berardi su rigore al 47′ del primo tempo e Ayhan all’88’. Per la squadra di Dionisi gioca tutta la partita Raspadori al centro di una trattativa di mercato con il Napoli. Il Modena affronterà la vincente tra Cremonese e Ternana, in campo alle 21 allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara.   Anche il Genoa si qualifica ai sedicesimi di finale di Coppa Italia. I rossoblù superano al ‘Ferraris’ per 3-2 il Benevento grazie alla doppietta di Gudmundsson al 35′ e al 45′ e al gol di Coda su rigore al 64′. Di Glik al 48′ del primo tempo e Karic al 96′ le

Leggi di più...

Roma, Perez a un passo dal Celta Vigo

(Adnkronos) – Addio in casa Roma. Carles Perez è a un passo dal Celta Vigo: la partenza del giocatore spagnolo prevista stasera, mentre domani ci saranno visite mediche di rito. Operazione in prestito a 1 milione con diritto di riscatto tra i 10 e i 12 milioni.  

Leggi di più...

Padel, crescono gli infortuni.

I consigli per evitarli Crescono gli appassionati di padel in Italia e, di conseguenza, anche i traumi legati alla pratica di questo sport, soprattutto nella popolazione tra i 35 e i 55 anni. Gli incidenti riguardano soprattutto gomito (20%), caviglia (19%), rachide lombare (14%), spalla e ginocchio (12%). La percentuale degli infortuni aumenta con l’età, un indice di massa corporea elevato e la scarsa agilità dei giocatori. Paolo Arrigoni, ortopedico del team della prima Clinica ortopedica dell’azienda socio sanitaria territoriale Gaetano Pini-Cto di Milano, e appassionato di padel, spiega come evitare problemi, lesioni o traumi.   Il primo consiglio è quello di “non interrompere bruscamente la ‘catena cinetica’ che consente a un giocatore di padel di muovere velocemente la racchetta, riducendo così al minimo gli sforzi funzionali a livello articolare. La catena cinetica – specifica l’esperto – inizia dai piedi e coinvolge le ginocchia, le anche, il rachide lombare e il tronco, la spalla, il gomito, il polso fino alla

Leggi di più...

Juve-Atletico Madrid 0-4, disastro bianconero

La Juventus perde 4-0 contro l’Atletico Madrid nell’amichevole giocata alla Continassa. Pessima prestazione dei bianconeri allenati da Allegri, surclassati dagli spagnoli nell’ultimo test prima dell’inizio del campionato di Serie A 2022-2023, al via tra una settimana. I colchoneros passano con la tripletta dell’ex bianconero Morata (10’, 43’, e 52′), accostato alla Juve anche in questa sessione di mercato. L’Atletico chiude i conti al 91′ con Cunha, facendo calare il sipario nel match in cui i torinesi offrono uno spettacolo pessimo: zero gioco, zero idee, zero ritmo. “Abbiamo lavorato molto in questa settimana, siamo arrivati un po’ stanchi: non è un’attenuante, questa partita ci deve far pensare che per vincere partite contro avversari così ci vuole un altro approccio mentale, perché il 15 cominciano a esserci 3 punti in palio. Troveremo un Sassuolo che ha tecnica, noi abbiamo qualità e possibilità di iniziare bene il campionato, ma dobbiamo dare un giro di vite ed essere più cattivi. Questa sconfitta ci farà

Leggi di più...

MotoGP, Bagnaia trionfa a Silverstone: Vinales secondo

(Adnkronos) – Pecco Bagnaia concede il bis: suo il Gp di Sliverstone, alle sue spalle Maverick Vinales, terzo Jack Miller. Decisiva tra i primi due l’ultima curva, con Vinales a caccia del sorpasso ma lo spagnolo commette un errore e spalanca il traguardo al ducatista. Per la meccanica italiana è un successo, con due Ducati sul podio del Gp di oggi e la terza incomoda Aprilia al secondo posto.  

Leggi di più...

Motomondiale, Zarco in pole davanti a Vinales e Miller al Gp di Gran Bretagna

(Adnkronos) – Johann Zarco centra la pole position nel Gp di Gran Bretagna nella classe MotoGp. Sul circuito di Silverstone il francese della Ducati gira in 1’57″767 precedendo lo spagnolo dell’Aprilia Maverick Vinales (1’57″865) e l’australiano Jack Miller (1’57″931), suo compagno di marca, che partiranno con lui in prima fila.   Brutta caduta per il pilota dell’Aprilia Aleix Espargaró all’inizio delle quarte prove libere. Lo spagnolo è stato sbalzato violentemente dalla sua moto ed è uscito dolorante, accompagnato a braccia dai commissari. Dopo il controllo al centro medico, il pilota dell’Aprilia, secondo nella classifica mondiale, è tornato ai box pronto a scendere in pista per il Q2: lamenta un dolore al calcagno destro (ha fatto un’infiltrazione) ma per il resto sta bene.  

Leggi di più...

MotoGp, Dovizioso lascia: ritiro dopo Misano

Andrea Dovizioso si ritira. La carriera del pilota in MotoGp si concluderà il prossimo 4 settembre a Misano, con 6 gare di anticipo sul previsto. Lo annuncia il pilota forlivese in un comunicato congiunto col team WithU Yahama RNF. “Nel 2012 l’esperienza con la Casa di Iwata in MotoGP era stata per me molto positiva e da allora ho sempre pensato che, prima o poi, mi sarebbe piaciuto avere un contratto ufficiale con la Yamaha -dice Dovizioso-. Questa possibilità si è presentata, anzi in maniera un po’ audace, nel corso del 2021. Ho deciso di provarci perché credevo fortemente in questo progetto e nella possibilità di fare bene. Purtroppo negli ultimi anni la MotoGP è cambiata profondamente. La situazione è molto diversa da qualche anno fa: non mi sono mai sentito a mio agio con la moto e non sono riuscito a sfruttarne al meglio il potenziale nonostante il prezioso e continuo aiuto del team e di tutta la Yamaha”.

Leggi di più...

Wanda Nara e Icardi verso divorzio.

Spunta audio: “Non ne posso più” Wanda Nara e Mauro Icardi sarebbero a un passo dal divorzio. L’imprenditrice, modella e agente del giocatore del Psg avrebbe chiesto la separazione, stando a un audio che Wanda avrebbe inviato a una collaboratrice domestica e in cui conferma di essere andata in Argentina per separarsi definitivamente dal marito. “Beh, Carmen, sono venuta qui in Argentina perché sto per divorziare da Mauro. Lo sto organizzando. Rimarrei ancora qualche giorno e poi tornerò a prenderti il ​​biglietto e tutto il necessario. Sto organizzando un po’ le cose per il divorzio perché non ce la faccio più”, si sente dire nel messaggio vocale trasmesso nel programma televisivo ‘Los Angeles de la Mañana’.  L’anno scorso il cosiddetto ‘Wandagate’ ha messo a serio rischio il matrimonio di Icardi e Nara dopo il presunto flirt dell’attaccante del Paris Saint-Germain con China Suárez. Alla fine Icardi è riuscito a convincere la moglie a fare marcia indietro sulla sua decisione di

Leggi di più...

Dazn-Tim: cosa cambia per calcio in tv

Dazn annuncia la modifica dell’accordo con Tim per la trasmissione delle partite della Serie A e dei contenuti sportivi. In vigore dalla prossima stagione, l’accordo guiderà l’ulteriore crescita del leader dello streaming sportivo nel mercato italiano, tra i più importanti in Europa, garantendo una distribuzione capillare dei contenuti e il raggiungimento del maggior numero possibile di appassionati di sport. Stefano Azzi, Ceo di DAZN Italia dichiara: “Tim è un partner strategico dal punto di vista tecnologico e di distribuzione sin dal nostro arrivo in Italia e continuerà ad esserlo. Oggi nel mondo si stima che quasi la metà dei tifosi segua in diretta streaming un evento sportivo. Rimaniamo focalizzati affinché il nostro core business si sviluppi in maniera sempre più strutturata”. “La modifica dell’accordo tra Dazn e Tim va esattamente in questa direzione: permettere l’ulteriore ampliamento delle modalità di accesso per gli utenti e continuare a perseguire la nostra ambizione di offrire contenuti sportivi live e on demand aun numero

Leggi di più...

Calcio, Ten Hag: “Comportamento CR7 inaccettabile”

(Adnkronos) – “E’ inaccettabile”. L’allenatore del Manchester United Erik Ten Hag si esprime così in merito al comportamento di Cristiano Ronaldo e di altri giocatori dei Red Devils che domenica non hanno visto tutta l’amichevole giocata a Old Trafford contro il Rayo Vallecano.   “Non intendo lasciar passare quello che è successo -sottolinea il tecnico olandese a Viaplay Sport- . È inaccettabile, per tutte le persone coinvolte. Siamo una squadra, questo significa che devi rimanere fino alla fine della partita”.  

Leggi di più...

In Italia è boom dei viaggi in bici.

Quest’anno 8 milioni di cicloturisti E finalmente il tempo della bicicletta è arrivato anche in Italia, paese ampiamente autocentrico: quest’anno gironzoleranno per lo Stivale con bici e borse circa 8 milioni di viaggiatori a pedali. Lo ricorda un’esperta -e non da ieri- della promozione del viaggiare lento, Ludovica Casellati, per tutti “Ladybici” grazie alla sua incessante promozione del mezzo meccanico più semplice e gustoso della storia, direttrice di Viagginbici.com. Il dato è evidenziato dal rapporto “L’ecosistema della bicicletta” pubblicato qualche settimana fa da Banca Ifis.   “E’ un boom, lo vedo dall’osservatorio Luxury Bike Hotels”, di cui è fondatrice, “i dati sono in continua crescita e i bike hotel sono arrivati a circa 4.500 in Italia. Il mercato sta cercando di rispondere a una crescita che ritengo sia stata iniziata dal Covid: non solo con l’esplosione della vendita di bici, ma ha riportato le persone a ripensare alla propria salute e benessere”. A iniziare il processo, subito dopo il lockdown

Leggi di più...

Djokovic e l’allenamento a base di capoeira – Video

(Adnkronos) – In attesa di possibili novità per entrare negli Stati Uniti (i non vaccinati contro il Covid non possono recarsi negli States) e giocare gli US Open, il campione di Wimbledon Novak Djokovic sta proseguendo gli allenamenti a Herceg Novi, in Montenegro, alternando sedute in campo con training a base di capoeira con il maestro Marcelo Santos. Una vera e propria passione per il tennista serbo che nei giorni scorsi ha pubblicato diversi video in cui si esercita nell’arte marziale brasiliana.    

Leggi di più...

MotoGp 2022, si torna in pista e si parte da Silverstone: orari e news

(Adnkronos) – La MotoGp 2022 riaccende i motori ed è pronta a ripartire dopo la lunga pausa estiva del motomondiale. Appuntamento nel weekend a Silverstone, per il Gran Premio della Gran Bretagna. Si parte giovedì 4 agosto con la conferenza piloti, poi venerdì 5 le prove libere, sabato 6 le qualifiche e domenica 7 la gara. La classe regina riparte con Fabio Quartararo leader del Mondiale, ma reduce dalle cadute del Gp di Assen prima della sosta. El Diablo conserva 21 punti di vantaggio su Aleix Espargaró (Aprilia) e avrà da scontare in gara il long lap penalty proprio in seguito all’incidente con Espargaró. Più staccate le Ducati: Johann Zarco ha 58 punti di svantaggio, Francesco Bagnaia 66. Ma ‘Pecco’ vuole ripartire da dove aveva finito, con il successo in Olanda e la ritrovata sicurezza dopo le precedenti scivolate. Domenica 7 agosto aprirà le danze la gara di Moto3 (12.20): a seguire la MotoGp (14) e la Moto2 (15.30), che

Leggi di più...

Luciani oro a 12 anni nel pattinaggio freestyle

Viola Luciani, 12enne marchigiana, astro nascente del pattinaggio inline freestyle, è oro nella prova di Battle alla Coppa del Mondo Tre Stelle che si è disputata in questi giorni a Porto Recanati (Macerata). “Giocava in casa Viola -si legge in una nota-, residente a Castelfidardo e atleta della Conero Roller. Ieri sera, nella sera conclusiva della manifestazione alla quale hanno preso parte circa 200 atleti da 10 nazioni, Luciani ha trionfato tra le junior superando due avversarie davvero ostiche come la polacca Aleksandra Lisiecka e la romena Mihaela Muntean che l’aveva, a sua volta, beffata nella precedente tappa di Coppa del Mondo che si disputata nelle scorse settimane a Parigi. Quarta un’altra marchigiana, Rebecca Pirani, che proprio con Viola aveva partecipato nella giornata inaugurale alla prova di coppia del Pairs”. “Festa grande nel centro rivierasco marchigiano anche per il clan azzurro. Al termine dei quattro giorni di gare è stato quello italiano il medagliere più ricco e pesante con 7

Leggi di più...

Zeppieri: “Gran partita di Sinner, Alcaraz ha fatto fatica”

(Adnkronos) – “Sinner ha giocato una gran partita. Alcaraz però, dopo aver vinto il primo, faceva fatica a lottare dal punto di vista fisico e mentale nel secondo e terzo set. Jannik si è meritato questo successo, io prima della partita avevo detto avrebbe vinto lui, ho indovinato…dispiaciuto per non esserci stato io a lottare in finale”. Con queste parole Giulio Zeppieri, commenta all’Adnkronos, la finale del torneo Atp 250 di Umago vinta da Jannik Sinner sullo spagnolo Carlos Alcaraz. Zeppieri è stato battuto in semifinale proprio dal giovane iberico, ora salito al numero 4 del mondo, rendendosi protagonista di un’entusiasmante cavalcata che lo ha visto partire dalle qualificazioni e spingersi sino in semifinale per arrendersi solo a causa dei crampi nel terzo set. “La partita contro Alcaraz? E’ stata difficilissima e combattutissima: è stato bello far vedere a tutto il mondo che posso giocare a tennis a livello così alto. Ora dobbiamo assolutamente continuare a lavorare per rivivere presto

Leggi di più...

F1, Alonso all’Aston Martin nel 2023: prenderà il posto di Vettel

(Adnkronos) – Fernando Alonso correrà con l’Aston Martin dal 2023. Lo spagnolo prenderà il posto di Sebastian Vettel che, pochi giorni fa, ha annunciato il ritiro a fine 2022.   “Il team Aston Martin Aramco Cognizant Formula 1 è lieto di confermare che Fernando Alonso si unirà al team nel 2023 con un contratto pluriennale”, annuncia il team dal suo sito. “L’intera azienda è molto entusiasta di portare alla squadra l’incredibile esperienza, il ritmo brillante e la capacità di guida di Fernando. Il reclutamento di un talento speciale come Fernando è una chiara dichiarazione di intenti da parte di un’organizzazione che si è impegnata a sviluppare una squadra vincente in Formula 1”, si legge ancora nel comunicato.  “Questa squadra sta chiaramente mettendo energia e impegno per vincere, ed è quindi una delle squadre più emozionanti della Formula 1 oggi”, afferma Alonso aggiungendo: “Conosco Lawrence e Lance Stroll da molti anni ed è ovvio che abbiano l’ambizione e la passione per

Leggi di più...

Europei donne, Inghilterra batte Germania 2-1 in finale

(Adnkronos) – L’Inghilterra vince la finale degli Europei femminili di calcio. In finale, batte la Germania 2-1 dopo i supplementari con i gol di Toone (62′) e Kelly (110′). Non serve alla Germania il pareggio provvisorio di Magull (79′). La Regina Elisabetta saluta la storica vittoria della nazionale inglese come “un’ispirazione per le donne” in tutta la nazione.  Un successo, sottolinea Elisabetta, che “va ben oltre il trofeo che avete meritatamente guadagnato. Avete dato a tutti un esempio che sarà di ispirazione per le ragazze e le donne di oggi e per le generazioni future”. 

Leggi di più...

F1 Gp Ungheria 2022, flop Ferrari: di chi la colpa? Sondaggio

(Adnkronos) – La Ferrari fa (ancora) flop. Il Gp d’Ungheria 2022 regala una nuova delusione al Cavallino. Carlos Sainz solo quarto, Charles Leclerc addirittura sesto nell’ennesima giornata grigia delle rosse. Sotto accusa, di nuovo, le scelte del muretto e in particolare la strategia adottata per il pilota monegasco. Di chi è la colpa del flop? (Il sondaggio – vota)  

Leggi di più...

F1 Gp Ungheria, Binotto: “Flop Ferrari? Non è colpa della strategia”

(Adnkronos) – “Prima di analizzare la strategia, per noi la priorità è analizzare i motivi per cui la macchina non ha avuto il passo giusto”. Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ai microfoni di Sky Sport analizza la deludente prestazione delle rosse nel Gp d’Ungheria: Carlos Sainz ha chiuso al quarto posto mentre Charles Leclerc, complice la scelta di utilizzare gomme dure, è scivolato in sesta posizione.  “Ci aspettavamo un risultato diverso. La macchina non è andata come avrebbe dovuto andare, non è un problema di strategia. La Ferrari oggi non ha girato, se la macchina ci fosse stata non staremmo a parlare di scelta di gomme. Di base, la monoposto non ci ha consentito di fare ciò che avremmo voluto”, dice Binotto.  “Prima di analizzare la strategia, per noi la priorità è analizzare i motivi per cui la macchina non ha avuto il passo giusto. Non sto dicendo che la scelta delle gomme bianche sia stata giusta, sto dicendo

Leggi di più...

F1 Gp Ungheria, Russell davanti alle Ferrari

(Adnkronos) – George Russell al comando del Gp d’Ungheria dopo il primo giro. Il pilota britannico della Mercedes, scattato dalla pole position, precede le Ferrari dello spagnolo Carlos Sainz e del monegasco Charles Leclerc. Max Verstappen, al volante della Red Bull, in avvio risale dalla decima all’ottava piazza. 

Leggi di più...

Liverpool-Manchester City 3-1, reds vincono Community Shield

(Adnkronos) – Il Liverpool batte il Manchester City per 3-1 e conquista il Community Shield, il trofeo assegnato nella sfida tra i vincitori della Premier League e della FA Cup. I reds, allenati da Klopp, sbloccano il risultato al 21′ con Alexander Arnold. La formazione di Guardiola pareggia con Alvarez al 70. Nel finale, il Liverpool va a segno due volte su calcio di rigore. All’83’ Salah firma il nuovo vantaggio, al 94′ Nunez chiude i conti: 3-1. 

Leggi di più...

F1 Gp Ungheria 2022, Russell in pole

(Adnkronos) – La Mercedes di George Russell conquista la pole position nel Gp d’Ungheria. Il pilota britannico conquista la prima pole della carriera con il tempo di 1.17.377 davanti alle due Ferrari di Carlos Sainz a +0.044 e di Charles Leclerc a +0.190. Quarto posto per la McLaren di Lando Norris che precede le due Alpine di Esteban Ocon e Fernando Alonso. Settima l’altra Mercedes di Lewis Hamilton, davanti all’Alfa Romeo di Valterri Bottas, alla McLaren di Daniel Ricciardo e chiude in decima posizione la Red Bull di Max Verstappen che guida la classifica mondiale.   RUSSELL – “La pole è una sensazione incredibile, ieri forse è stato il peggior venerdì della stagione e non so sinceramente come siamo riusciti ad ottenere questo tempo. Sicuramente c’è stato tanto lavoro da parte del team ed è bellissimo”. Queste le parole del pilota della Mercedes George Russell dopo la conquista della pole nel Gp d’Ungheria di F1. “La Mercedes è tornata? Non

Leggi di più...

De Ligt: “Alla Juve anche per Sarri, pensavo di giocare come all’Ajax”

(Adnkronos) – “Mi aspettavo un calcio più offensivo alla Juve, stava arrivando Sarri. Ma è rimasto un solo anno”. Matthijs De Ligt ha appena lasciato la Juventus per trasferirsi al Bayern Monaco. Il difensore olandese, 22 anni, a Espn risponde alle domande sulla sua avventura in bianconero. “All’Ajax si pressava molto alto, si affrontavano rischi. Alla Juve c’era uno stile difensivo del tutto diveso. Bonucci non è veloce e quindi la Juve gioca dietro? No, no. In Italia il ritmo del campionato è un po’ più lento, quindi le squadre possono permettersi di stare dietro. L’Italia ha vinto 4 Mondiali con questo stile di gioco. Comprendo che per loro è il giusto modo di difendere, è una filosofia totalmente diversa”.  “Sono andato alla Juve anche con l’idea di giocare un calcio un po’ più offensivo perché Sarri stava diventando il coach e aveva un’ottima reputazione nel calcio, avendo fatto benissimo con Napoli e Chelsea. Quindi mi aspettavo un po’ di

Leggi di più...

Figc, sì a multiproprietà club fino al 2028

(Adnkronos) – Nel calcio italiano si potrà essere proprietari di due diverse società professionistiche almeno fino al 2028: le multiproprietà non vanno in archivio. La famiglia De Laurentiis, in sostanza, può rimanere al vertice di Napoli e Bari. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha portato a conoscenza del Consiglio federale le interlocuzioni avute nelle ultime settimane con i presidenti di Bari e Napoli in merito al divieto di multiproprietà tra due società partecipanti a due campionati professionistici diversi (resta immutato l’impianto normativo dell’art.16 delle Noif per i club partecipanti allo stesso campionato con l’obbligo di immediata dismissione di una delle due società) con la richiesta di spostare in avanti l’entrata in vigore della norma transitoria, dal 2024/25 all’inizio del campionato 2028/29. A fronte di questa modifica, i presidenti di Bari e Napoli si sono impegnati a rinunciare a qualsiasi azione legale, ponendo fine a tutte le controversie in corso. Il Consiglio ha approvato all’unanimità.  “L’art. 16 bis Noif vieta

Leggi di più...

F1, Vettel annuncia il ritiro: “Lascio dopo Mondiale 2022”

(Adnkronos) – Sebastian Vettel, 35 anni, ha annunciato il ritiro alla fine del Mondiale 2022 di Formula 1. L’Aston Martin sperava nel rinnovo del contratto, ma il quattro volte campione del mondo chiuderà la carriera a novembre. Il pilota tedesco ha reso pubblica la sua decisione a Budapest in vista del Gran Premio d’Ungheria di questo fine settimana. “La decisione di ritirarmi è stata difficile da prendere per me e ho passato molto tempo a pensarci. A fine anno voglio prendermi un po’ più di tempo per riflettere su ciò su cui mi concentrerò dopo. Mi è molto chiaro che, essendo padre, voglio passare più tempo con la mia famiglia. Ma oggi non si tratta di dire addio. Si tratta piuttosto di dire grazie a tutti, non ultimi ai tifosi, senza il cui supporto appassionato la Formula 1 non potrebbe esistere”. Il suo sostituto all’Aston Martin deve ancora essere annunciato. 

Leggi di più...

Brescia Calcio, sequestro da 55 milioni a Cellino. Lui: “Non sono un disonesto”

(Adnkronos) – “Sono mortificato. Mi hanno fatto proprio un bel regalo di compleanno, che è dopodomani. Stavo partendo per raggiungere la famiglia, ho annullato tutto. Gli avvocati parlano di diritto, io su certe cose rimango un po’ male, credo nei valori umani più che in quelli giuridici. Poi, non nascondo che il purgatorio me lo sono guadagnato, ma all’inferno non ci andrò”. Massimo Cellino, presidente del Brescia Calcio, commenta così il sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie, per oltre 55 milioni di euro, disposto nei suoi confronti militari della Guardia di Finanza coordinati dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Brescia.  “Sono già tre anni che va avanti questa storia, non mi fermo un giorno – spiega Cellino – è diventata una agonia per me aspettare sempre mesi, la sentenza, cosa hanno scritto. Tutto quello che ho lo spendo in avvocati. Noi presidenti di calcio siamo sovraesposti mediaticamente purtroppo, non condivido il modo di fare di molti miei colleghi, ho

Leggi di più...

F1 Gp Francia 2022, Leclerc davanti a Verstappen e Hamilton

(Adnkronos) – La Ferrari di Charles Leclerc, partendo dalla pole, mantiene la prima posizione, dopo la partenza del Gp di Francia di F1. La rossa del monegasco ha tenuto dietro senza troppe difficoltà la Red Bull di Max Verstappen e la Mercedes di Lewis Hamilton. Subito dietro l’altra Red Bull di Sergio Perez e la seconda Mercedes di George Russell, poi l’Alpine di Fernando Alonso. La Ferrari di Sainz, partita dal fondo della griglia per aver cambiato l’intera Power Unit, intanto è risalita in 15esima posizione. 

Leggi di più...

F1 Gp Francia, Leclerc in pole position

(Adnkronos) – Charles Leclerc in pole position al Gp di Francia al termine delle qualifiche ufficiali. Per la Ferrari del monegasco si tratta della settima pole della stagione. In seconda posizione il rivale diretto della Red Bul Max Verstappen. L’altra Ferrari di Carlos Sainz partirà in ultima posizione come penalità per la sostituzione del motore. 

Leggi di più...

“Cassano d’Estate”: le date e le iniziative previste

Approvato dalla Giunta Comunale il programma delle iniziative estive da realizzarsi a Cassano fra l’ultimo scorcio di luglio e fino a fine settembre. Il coordinamento – su proposta dell’Assessora Marica Tassielli – è stato affidato alla “Pro Loco La Murgianella”: 26mila e 500 euro la spesa complessiva per il cartellone “Cassano d’Estate” anche se non  tutte le Associazioni ed i soggetti proponenti hanno richiesto il contributo economico ma solo il Patrocinio dell’Ente. Vediamo nel dettaglio le date e le iniziative previste: 23 luglio: “All Night Volley 2022” presso il Polisportivo Comunale 29 luglio: Concerto Bandistico “Santa Maria degli Angeli” 6 agosto: Calciobalilla umano in piazza Moro (dalle 17.00 alle 21.00) 6 agosto: Concerto “Big Band Various Artists – Racconti e Canzoni” in piazza Moro 7 agosto: “Sunset in cava” (alla cava piccola) 9 agosto: Notte Bianca dello sport in piazza Moro 10 agosto: Cinema all’aperto in piazza Moro 20-21-22 agosto: Sagra della Focaccia 27 agosto: “Juke Box”, manifestazione musicale 28

Leggi di più...

Direzione tecnica affidata a Marco Castellana

VolleyUp Acquaviva: per la stagione 2022/2023 la Direzione tecnica affidata a Mister Marco Castellana La crescita sotto l’aspetto tecnico degli atleti: è questo l’obiettivo per la stagione 2022/2023 della dirigenza della società acquavivese. Per la stagione 2022/2023, una nuova figura si aggiunge a quelle tecniche, già previste, in casa VOLLEYUP: il direttore tecnico. Questo ruolo, che sarà introdotto per la stagione 2022/2023, curerà il coordinamento e supporto dell’attività tecnica di tutte le squadre afferenti alla VOLLEYUP, con particolare attenzione a quelle del settore giovanile. Il suo obiettivo principale sarà quello di garantire una continuità e omogeneità degli obiettivi nelle varie fasce d’età, salvaguardando, grazie alla collaborazione con i tecnici delle varie categorie, il percorso di crescita degli atleti, dai primi passi fino all’eventuale approdo in prima squadra. Un obiettivo ambizioso per Marco Castellana, nuovo DT targato VOLLEYUP. Trentunenne, nativo di Noci, è laureato in scienze delle attività motorie e sportive. Allenatore di 2° Grado e 3° Livello Giovanile, vanta già

Leggi di più...

Doppia conferma in casa Turi

Il roster della Farmacia Mastrolonardo Turi potrà contare su Coppi e Andresini Dopo Ivana Cazzetta, arrivano altre due conferme in casa Farmacia Mastrolonardo Turi, in vista del prossimo campionato di serie C femminile. Sofia Coppi, schiacciatrice classe 2002, vestirà la maglia numero 6 anche nella prossima stagione, che per lei sarà l’ottava in prima squadra sempre con la maglia del Turi. Dopo la trafila del settore giovanile, infatti, ha esordito nell’annata 2015-16 nel torneo di Prima Divisione, passando per la promozione in serie D di quattro anni fa, sino ad arrivare ai giorni nostri con il fresco salto di categoria in serie C, sul cui palcoscenico Sofia Coppi debutterà per la prima volta in assoluto. Sarà invece il secondo anno con la maglia numero 17 della Farmacia Mastrolonardo Turi per Samuela Andresini, putignanese, classe 1998, di scuola Uisp con cui è cresciuta per poi vestire le casacche di Locorotondo, Polignano, Noci (dove ha esordito in C tre anni fa), Alberobello

Leggi di più...

Altre due conferme per l’Arrè Formaggi Turi

Terza stagione da capitano per Scio. In seconda linea dirige Dammacco Continua il matrimonio iniziato nella stagione 2019-2020 tra lo schiacciatore castellanese Fabio Scio e l’Arrè Formaggi Turi. L’atleta classe 1993, che ha nel suo palmares una promozione in A1 con la New Mater, sarà anche nel prossimo campionato una freccia a disposizione nell’arco biancoazzurro di mister Castellaneta. Per il numero 8 quarta stagione consecutiva, la terza da capitano con la nostra maglia. Anche nella prossima stagione sarà Alessandro Dammacco, classe 1988, il libero dell’Arrè Formaggi Turi. Giocatore con diversa esperienza sui campi di B, cresciuto nel vivaio della sua Noicattaro, è alla sua quinta stagione alla corte del presidente Domenico D’Aprile e del d.g. Daniele Marotta, mentre il suo primo approdo in biancoazzurro risale alla stagione 2017/2018. Il numero 6 turese è pronto e determinato a dare il suo contributo dopo aver disputato solo la prima parte dello scorso campionato.

Leggi di più...

VolleyUp Acquaviva ed Eulogic s.r.l. 

Ancora insieme per la stagione 2022/2023 L’azienda operante nel settore della ICT (Information Communication Technology) si conferma TITLE SPONSOR delle libellule. Continua anche per la stagione 2022/2023 la partnership sportiva tra la VOLLEYUP ACQUAVIVA ed EULOGIC S.R.L.: l’azienda investe ancora una volta sulla pallavolo, alla luce di un progetto solido ed in continua crescita. Eulogic S.r.l., società informatica con sede a Bari, è una realtà giovane e dinamica, orientata al futuro e all’innovazione tecnologica. Diventata prezioso punto di riferimento per moltissime aziende, grazie alle prestigiose certificazioni e competenze tecniche raggiunte, offre servizi e soluzioni tecnologiche per garantire Sicurezza e Business Continuity Management. “La VOLLEYUP ACQUAVIVA è orgogliosa di continuare ad avere EULOGIC S.R.L. come TITLE SPONSOR anche per la stagione 2022/2023. Tutti noi siamo fieri di poter diffondere attraverso il volley l’immagine di questa giovane ed affermata azienda in tutta la Regione. Ringraziamo la proprietà che ha, ancora una volta, dimostrato grande intuito e grande amore per lo sport ed in

Leggi di più...