Comune: Santeramo in Colle

L’FC Santeramo chiude la stagione

Si è chiusa con due sconfitte la stagione calcistica della F.C. Santeramo, che ha terminato il suo campionato in sesta posizione nel Girone B della Prima Categoria pugliese, mancando per tre punti l’accesso ai playoff. Resta dunque un po’ di rammarico per un mese di maggio non felicissimo per la compagine murgiana, che ha mancato lo sprint finale per regalarsi l’accesso alla post-season.Il mese, in ogni caso, era iniziato nel migliore dei modi: l’F.C. Santeramo ha realizzato infatti una goleada contro il San Giorgio Calcio, superato con un rotondissimo 9-1 fra le mura amiche del Casone. Come già specificato, però, la stagione si è conclusa con due sconfitte, arrivate contro il Ceglie e l’Ideale Calcio: il sogno playoff è sfumato, ma resta la soddisfazione per il bel campionato. Attraverso un lungo post pubblicato sui canali social, infatti, la società ha voluto ringraziare tutti i protagonisti di questa cavalcata:“Dopo qualche giorno di riflessione, è doveroso spendere due parole per la stagione

Leggi di più...

L’intervista al candidato: Vincenzo Casone

Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, abbiamo scelto di organizzare un confronto fra i candidati sindaci, ponendo ad ognuno le stesse questioni, con l’aggiunta di una domanda individuale per ciascuno. Di seguito l’intervista all’esponente della coalizione di centrosinistra Vincenzo Casone.Ambiente“Teniamo moltissimo alla tematica ambientale: come diceva Andy Warhol, ‘avere la Terra e non rovinarla è la più bella forma d’arte che si possa desiderare’. Sperimenteremo nuovi modelli di gestione pubblico-privata con il terzo settore, le associazioni e le cooperative per una cogestione migliore degli spazi pubblici. Con questo faremo in modo che tutti si sentano partecipi del miglioramento tangibile di Santeramo e che, soprattutto, tutti quanti possiamo tornare a riappropriarci del concetto di ‘cosa pubblica’: dobbiamo sentire il Nostro paese come la Nostra casa e dobbiamo prendercene cura proprio come se fosse la Nostra dimora. I cambiamenti – ne sono convinto da sempre – devono partire sempre dal basso.Le aziende del Nostro territorio possono aiutarci nella realizzazione di orti urbani per

Leggi di più...

L’intervista alla candidata: Michela Nocco

Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, abbiamo scelto di organizzare un confronto fra i candidati sindaci, ponendo a ciascuno le stesse questioni, con l’aggiunta di una domanda individuale per ciascuno. Di seguito l’intervista all’esponente della coalizione di centrodestra Michela Nocco. Ambiente e decoro urbano“La tutela e la salvaguardia dell’ambiente sono tematiche che non possiamo più permetterci di ignorare: ne va del futuro dei nostri figli. E insieme a questo dobbiamo anche pensare alla valorizzazione del paesaggio. Il nostro territorio nasconde alcune bellezze naturalistiche e paesaggistiche in‐credibili. Penso alle Grotte di Sant’Angelo, a La Gravinella, al Bosco della Parata, al tratto di cammino materano. Siamo tutti chiamati a impegnarci e la scelta della nostra coalizione comincia già in campagna elettorale caratterizzandola “plastic free” e continuerà negli anni a seguire con delle iniziative e scelte radicali. Santeramo conferma il suo deciso diniego allo stoccaggio di scorie radioattive nel territorio murgiano #AdessoSanteramo sostiene fortemente la bonifica della discarica Luparelli in Via Altamura, la bonifica

Leggi di più...

L’intervista al candidato: Michele D’Ambrosio

Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, abbiamo scelto di organizzare un confronto fra i candidati sindaci, ponendo ad ognuno le stesse questioni, con l’aggiunta di una domanda individuale per ciascuno. Di seguito l’intervista all’esponente dell’Unione di centrosinistra Michele D’Ambrosio.Ambiente“Fra le nostre priorità c’è l’istituzione, di concerto con gli enti scolastici, di un Centro di Educazione Ambientale al fine di contribuire allo sviluppo, nelle giovani generazioni, di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali e all’implementazione degli obiettivi di apprendimento delineati dall’UNESCO in relazione all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.Proponiamo inoltre l’installazione delle macchine mangia plastica. Ogni bottiglia riciclata darà un punto al cittadino per uno sconto che potrà essere speso negli esercizi commerciali. Da questo punto di vista le bottiglie dovranno essere intatte in modo che la macchina possa riconoscere il proprio codice a barre, mentre punti accumulati verranno immediatamente registrati nell’App o card del cittadino.

Leggi di più...

L’intervista alla candidata: Marianna Labarile

Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, abbiamo scelto di organizzare un confronto fra i candidati sindaci, ponendo a ciascuno le stesse questioni, con l’aggiunta di una domanda individuale per ciascuno. Di seguito l’intervista all’esponente del Movimento 5 Stelle Mariana Labarile. Ambiente“Il nostro progetto per il futuro di Santeramo come città più sostenibile e intesa come bene comune si ispira al quadro di riferimento costituito dall’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile, il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità, con le sue 3 dimensioni, relative alla Biosfera, Società e Economia e i suoi complessivi 17 obiettivi. Il raggiungimento degli obiettivi individuati nelle quattro aree tematiche del programma per lo sviluppo sostenibile di Santeramo verrà monitorato ed eventualmente migliorato attraverso l’adesione alla Rete dei Comuni Sostenibili e l’approvazione del Piano di Azione per il Comune Sostenibile con cui si vuole rendere innovativo, concreto, misurabile ed efficace il nostro impegno.La transizione ecologica, che intendiamo proseguire deve essere vista non solo

Leggi di più...

L’intervista al candidato: Maurizio Scaramuzzi

Con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative, abbiamo scelto di organizzare un confronto fra i candidati sindaci, ponendo a ciascuno le stesse questioni, con l’aggiunta di una domanda individuale per ciascuno. Di seguito l’intervista all’esponente della coalizione guidata da Maurizio Scaramuzzi.Ambiente“Fra le nostre priorità c’è prevedere una mobilità collettiva ma presente per tutte le persone, sfruttare gli incentivi legati alla transizione ecologica è fondamentale. Dobbiamo far diventare il nostro comune capofila in tal senso sul territorio pugliese ed un’eccellenza per la nazione. Esistono mezzi, esistono economie che possono consentirlo: c’é bisogno della creatività politica composta da progetti anche visionari ma plausibili e soprattutto possibili. Anche in questo caso la tecnologia ci può essere di aiuto e dobbiamo sfruttarla nel modo più acuto possibile. Favorire il car sharing e la condivisione delle risorse, dei mezzi, delle strutture è precursore di sviluppo della socialità”.Viabilità“L’analisi obiettiva del territorio ci offre uno spaccato delle infrastrutture presenti sul nostro territorio purtroppo negativo. Moltissime sono le infrastrutture che

Leggi di più...

“Cammino Materano”, lo stato dell’arte

Il Cammino Materano è un cammino e un itinerario culturale di interesse nazionale, strutturato secondo il modello delle Cultural Routes del Consiglio d’Europa (es. Cammino di Santiago) composto da sei vie che attraversano Puglia, Basilicata, Molise e Campania.  Nel corso del 2020 il CM è stato il quarto cammino italiano e il primo del Centro Sud in termini di presenze e ormai da cinque anni è un vero e proprio punto di riferimento nazionale per il turismo sostenibile.  Sabato 12 Marzo alle ore 18:00, presso la Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna”, a Santeramo in Colle si terrà la presentazione dei dati statistici relativi al flusso di viandanti dell’anno 2021 e l’occasione sarà propizia per analizzare lo stato dell’arte e le prospettive future del progetto. In totale nel 2021 il CM ha superato i 2800 viandanti, di cui 2400 sulla Via Peuceta, l’ormai celebre percorso che collega Bari e Matera. Al primo  reale anno di apertura, la Via Ellenica, che collega Brindisi a Matera, ha invece registrato il passaggio di 400

Leggi di più...

Marco Tribuzio è il nuovo presidente del GAL

E’ Marco Tribuzio il nuovo presidente del Gruppo di Azione Locale “Terre di Murgia” che racchiude i comuni di Altamura, Bitetto, Cassano delle Murge, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle e Toritto. A nominarlo, il Consiglio di amministrazione del Gal, che ha conferito ad Antonia Massaro l’incarico di vice presidente. Commercialista in Bitonto, Marco Tribuzio è anche presidente del Banco delle Opere di Carità di Bari e consigliere generale della Fondazione Banco di Napoli e side nel CdA del Gal dal 2016. Il Gal “Terre di Murgia”, con capitale sociale di 30mila euro, si costituì nel 1998 in attuazione del programma regionale Leader II, finalizzato a promuovere lo sviluppo integrato e sostenibile delle aree rurali. Nel corso degli anni, il gruppo di azione locale murgiano è stato protagonista nell’uso di fondi pubblici a valere della gestione di progetti di sviluppo locale, con molteplici cicli di programmazione. In riferimento al Programma di sviluppo rurale 2007-2013, il gal ha gestito fondi pubblici in piena coerenza con le

Leggi di più...

Incidente sulla Cassano-Santeramo: auto ribaltata

Pioggia e asfalto viscido sono probabilmente all’origine dell’incidente che questa mattina verso le 11.30 circa, ha visto sbandare e capovoLgersi una Fiat “Uno” proveniente da Santeramo in Colle e diretta a Cassano delle Murge, sulla provinciale n. 236. Il fatto è accaduto a poche centinaia di metri dal grande curvone che immette nell’abitato di Cassano: il guidatore a bordo è rimasto incastrato nell’abitacolo e c’è voluto l’intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco di Altamura per tirarlo fuori. E’ stato condotto al Pronto Soccorso per accertamenti. Non sono rimasti coinvolti altri veicoli o persone. La circolazione dei mezzi è stata interotta per diverse ore lungo la provinciale e deviata sulle strade secondarie. Sul posto anche una ambulanza dell’emergenza “118”, una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Cassano e due pattuglie degli Istituti di Vigilanza “Nuova Altilia” e “La Fonte” che hanno provveduto a direzionare il traffico.

Leggi di più...

Incidente mortale sulla Cassano-Santeramo

E’ di un morto e due feriti il drammatico bilanci di un incidente stradale accaduto questa mattina sulla provinciale Cassano-Santeramo, a circa 4 km. dal centro abitato cassanese. Ad avere la peggio il guidatore di una Fiat “Panda”. Secondo una prima, sommaria ricostruzione la “Panda”, con a bordo l’uomo e una donna, rimasta ferita,  ha sbandato, perdendo aderenza sull’asfalto e prima di impattare contro un muretto a secco ai margini della strada ha coinvolto altre due auto. Uno degli altri due autisti – il conducente della Ford “Focus” di Santeramo in Colle – è rimasto ferito ed ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari mentre il terzo autista, anch’egli di Santeramo alla guida di una “Dacia”, pare non abbia riportato alcuna conseguenza. Distrutte due delle tre auto. Al momento non sono note le generalità della vittima nè delle altre persone coinvolte. Sul posto due ambulanze del servizio di emergenza “118”, Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia Locale di

Leggi di più...

Droga e possesso di armi: in manette 44enne santermano

I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari, hanno fatto irruzione presso la casa di campagna di N.G.,44enne, già noto alle forze dell’ordine. L’intervento era stato deciso a seguito di un’attività di osservazione specifica che aveva visto l’uomo muoversi con atteggiamento sospetto nei terreni di pertinenza del proprio domicilio, sito in contrada Lama Lunga Trifone. La ricerca dava esito positivo grazie all’azione meritoria del cane antidroga che tra le pietre del terreno di pertinenza dell’immobile, abilmente nascosti, rinveniva vari contenitori di vetro contenenti 15 dosi di cocaina e 45 grammi di marijuana. Proseguendo l’attività di ricerca nella casa di campagna, estesa successivamente anche nel luogo di residenza, veniva rinvenuto anche tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente, compresi alcuni bilancini elettronici di precisione e una somma di denaro contante di 60 euro, ritenuto provento dell’attività  illecita. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri rinvenivano inoltre tre spade modello katana giapponese,

Leggi di più...

Premio Letterario “Terre di Puglia” II edizione

Sabato 25 settembre 2021, alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo in Colle, si terrà la cerimonia di premiazione della 2^ edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia”. Il Premio è finalizzato alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese. Il Premio “Terre di Puglia” è stato promosso dal Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle e ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto, sostenuto dalla Teca del Mediterraneo, biblioteca del Consiglio Regionale di Puglia, dal Gal “Terre di Murgia”, dal Comune di Santeramo; si avvale altresì della collaborazione della Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo gestita dalla Cooperativa sociale SoleLuna e delle librerie santermane Equilibri, Libriamo, L’edicola di via Roma. Interverranno alla cerimonia di premiazione: Angela Disanto, Presidente del Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle; Lucia Parchitelli, Consigliera della Regione Puglia; Fabrizio Baldassarre, Sindaco di Santeramo in Colle; Massimiliano Scalera, presidente del GAL “Terre di Murgia”; Giovanni Mariani, dirigente scolastico dell’IISS “Pietro Sette”; Anna

Leggi di più...

Cicloturismo, al via il progetto “Caster”

Santeramo in Colle diventa capitale del cicloturismo con CASTER un progetto finanziato dal Programma europeo Interreg Italia, Albania, Montenegro, finalizzato a sviluppare il settore del turismo sportivo a livello transnazionale. Capofila di CASTER è, appunto, il Comune di Santeramo in Colle, che guida un partenariato internazionale che comprende, per il Montenegro, il Club Jadran di Herceg Novi, e per l’Albania l’Associazione Europartners di Tirana. Cura l’accompagnamento istituzionale del progetto l’ASSET, l’agenzia strategica della Regione Puglia per lo sviluppo ecosostenibile del territorio. I primi appuntamenti si svolgeranno venerdì 3 settembre alla Biblioteca comunale e sabato 4 settembre alla Masseria Galietti di Santeramo in Colle. Oltre al cicloturismo, nella due giorni si avvieranno accordi transnazionali per promuovere il turismo velico. Venerdì 3 settembre, alla Biblioteca comunale di Santeramo in Colle, a partire dalle 9.30, il progetto sarà illustrato ai Comuni e alle associazioni sportive del territorio che potranno così presentare le loro proposte, sia di turismo velico che di cicloturismo, da inserire

Leggi di più...

Un ragazzo del Sud che ha partecipato a fare grande il Nord

IL 4 SETTEMBRE A SANTERAMO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIUSEPPE DE PASCALE Sabato 4 Settembre ore 18.00 presso la biblioteca comunale “Giovanni Colonna”, di Santeramo in Colle Giuseppe De Pascale presenta il suo romanzo autobiografico intitolato “Un ragazzo del Sud che ha partecipato a fare grande il Nord”. Le memorie di una ragazzo del Sud che con tempra, coraggio ed intraprendenza, ha lasciato i suoi luoghi d’origine per tentare il grande salto al Nord… una storia autobiografica di un uomo comune, che insegna però come la forza di un sogno possa essere un vento inarrestabile per raggiungere i propri traguardi…. Il libro tratta di un ragazzo nato in una masseria della Puglia ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Un ragazzo ambizioso e vivace che, verso la fine degli anni ’50, è emigrato al nord, come molti altri, del resto. A quei tempi Milano era una città in gran parte distrutta dalla guerra. Ed è stato proprio qui che il

Leggi di più...

SANTERAMO, voucher sociali per favorire la mobilità

Il Comune di Santeramo in Colle rende noto alla cittadinanza un avviso pubblico finalizzato ad erogare “voucher sociali per favorire la mobilità nel settore della locazione”. A fronte dell’intervenuta pandemia molte famiglie di Santeramo si sono trovate a convivere per più ore al giorno in situazioni di aggravata conflittualità o in alloggi non idonei o sovraffollati ed essere impossibilitate a sostenere i costi minimi iniziali necessari a reperire una nuova soluzione in locazione idonea.  La finalità ultima dell’avviso è quindi quella di favorire: una prima risposta alla rilevazione degli aspiranti assegnatari di alloggi “ERP”; l’autonomia abitativa; la fruizione della componente di “reddito di cittadinanza” relativa ai canoni di locazione; la mobilità nel settore della locazione. L’istanza può essere presentata al Comune entro le ore 12.00 di LUNEDI’ 31 MAGGIO 2021.

Leggi di più...

1° maggio in Stand By – il lavoro da casa non e’ per tutti

Il circolo Arci “Stand by;” di Santeramo in Colle organizza, per la giornata del 1° Maggio, un evento nostop in diretta sui canali social e youtube dedicato all’arte, agli artisti e a tutto il settore spettacolo, fermo ormai da più di un anno. “Il 1° Maggio è consuetudine celebrare la Festa del Lavoro e dei lavoratori. In questi mesi ci stiamo abituando al lavoro agile, allo Smart working, ma gli operatori dello spettacolo per svolgere il loro mestiere hanno bisogno di abitare piazze, teatri, locali e circoli.” dichiarano i ragazzi e le ragazze dello Stand By. “Durante il corso dell’evento in streaming 72 performance live di artisti nazionali e internazionali, testimonianze di chi con la musica lavora: musicisti, addetti ai lavori, organizzatori di festival e agenzie di booking, nonché protagonisti del terzo settore e della cultura. Hanno dato il loro contributo artisti come Erica Mou, Frankie HI-NRG MC, Simone Cristicchi, Piotta, Cisco, gli Eugenio in Via di Gioia, Renzo Rubino

Leggi di più...

Droga in casa: nei guai un padre e suo figlio

I Carabinieri di Santeramo in Colle, nell’ambito dei servizi predisposti per la prevenzione dello spaccio di stupefacenti hanno arrestato un 48enne del luogo e denunciato in stato di libertà suo figlio 25enne. Nel corso di alcuni specifici servizi di osservazione, i militari hanno potuto notare un’autovettura sospetta ed hanno deciso di procedere al controllo del conducente, procedendo a una perquisizione personale, che consentiva di rinvenire nella disponibilità del 48enne due dosi di cocaina. La perquisizione estesa presso l’abitazione permetteva poi di trovare, in un locale annesso, altra sostanza dello stesso tipo del peso complessivo di 24 grammi, materiale per il confezionamento e 105 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio mentre, nella camera da letto del figlio, in un barattolo di vetro e nel cassetto di un mobile dell’annessa veranda, altra sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di ulteriori 24 grammi, confezionata in sacchetti di cellophane. All’esito delle operazioni, il genitore è stato dichiarato in stato di arresto

Leggi di più...

Premio letterario “Terre di Puglia”: i libri candidati

Ben 21 case editrici pugliesi, tre in più della prima edizione, hanno dato la propria adesione alla II edizione del Premio letterario “Terre di Puglia”, presentando romanzi pubblicati nel 2020.  Il Premio di carattere regionale, punta alla diffusione della lettura e al sostegno dell’editoria ed è promosso dal Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle e ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto. Assicurano il loro contributo la Teca del Mediterraneo, biblioteca del Consiglio regionale di Puglia, il GAL “Terre di Murgia”, il Comune di Santeramo in Colle. “La significativa adesione di tante proposte letterarie al concorso Terre di Puglia è un’ulteriore dimostrazione che bene ha fatto il Consiglio Regionale della Puglia a contribuire alla sua realizzazione. Dobbiamo provare in ogni modo a far crescere il numero dei lettori e delle lettrici nei nostri territori: lo abbiamo fatto negli scorsi anni con il grande investimento delle Community Library, vogliamo continuare a farlo sostenendo il grande lavoro delle tante case editrici pugliesi.

Leggi di più...

Maxi operazione antidroga a Santeramo: 9 arresti

A  Santeramo in Colle, dalle prime ore dell’alba, oltre 50 Carabinieri della Compagnia di Altamura, supportati, dal Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno e da un elicottero del 6° Nucleo Elicotteri dei Carabinieri di Bari, hanno dato esecuzione a 9 misure restrittive della libertà personale emesse dal GIP del Tribunale di Bari, Paola Angela DE SANTIS, su richiesta del PM  Michele RUGGIERO della Procura di Bari, a carico di altrettanti soggetti del luogo, ritenuti responsabili, a vario titolo, di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”. In particolare, i militari, attraverso una complessa indagine avviata nel mese di agosto 2019, hanno disarticolato una rete di spacciatori ramificata all’interno del tessuto sociale santermano che, quotidianamente, riforniva gli assuntori del posto ed alcuni clienti anche provenienti dalla provincia di Taranto e Matera. L’attività investigativa, condotta con l’ausilio di intercettazione telefoniche, servizi di osservazione e pedinamenti, ha consentito di documentare, in soli quattro mesi, circa 120 cessioni di sostanze illecite, oltre al sequestro di 26 grammi di “cocaina”, 355

Leggi di più...

Rifiuti nucleari sulla Murgia: la posizione di “Direzione Italia”

È di qualche settimana fa la notizia che nella Regione Puglia (specificatamente nell’area del Parco dell’Alta Murgia), così come nella Regione Basilicata, la SOGIN (società dello stato che si occupa dello smaltimento dei rifiuti radioattivi), sono stati individuati diversi siti (ritenuti idonei) per istituire un deposito di scorie radioattive. Questo è quanto si rileva dalla Tavola generale allegata alla CNAPI (Carta nazionale elle Aree Potenzialmente Idonee alla localizzazione del Deposito dei Rifiuti Radioattivi)  Non posso fare a meno di pensare che la valutazione non è stata fatta in maniera abbastanza approfondita per almeno due motivi: il primo di carattere geomorfologico e il secondo di carattere prettamente turistico-naturalistico. Analizzando il primo possiamo affermare che il nostro territorio è di tipo carsico e che pertanto la presenza di scorie radioattive, in caso di piccole “perdite”, potrebbe andare a confluire nelle falde acquifere che verrebbero inquinate causando danni a quelli che sono tra i pilastri dell’economia pugliese: agricoltura e allevamento. Si è fatto tanto per il

Leggi di più...

Ai “domiciliari” ma spacciava droga e finisce in carcere

A poche ore dal sequestro ingente di oppio e tabacchi lavorati esteri operato a Santeramo in Colle, continua, sul fronte del contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti, l’attività repressiva dei militari della locale stazione Carabinieri che ha portato all’arresto di S.A., 43enne del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. L’uomo, era autorizzato a uscire dalla sua abitazione per alcune ore della giornata per soddisfare i bisogni della vita quotidiana, ma ai Carabinieri non sono sfuggiti i suoi movimenti sospetti. Infatti, l’uomo continuava nelle sue attività illecite, tant’è che durante un controllo mirato alla sua autovettura, i militari hanno trovato, occultati all’interno di un borsello, 1 grammo di cocaina e circa 6 grammi di hashish. Inevitabile la perquisizione estesa presso l’abitazione che ha consentito di rinvenire ulteriori 5 dosi di cocaina e circa 130 grammi di hashish suddivisi in otto dosi, la somma di 1.800,00 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio e materiale utile per

Leggi di più...

“Sport nei parchi”: dal Comune ok al Bando

“L’amministrazione comunale, in linea con i nostri obiettivi di mandato tra i quali la promozione e la pratica dello sport sul territorio, intende partecipare al bando “Sport nei Parchi” volto a promuovere l’attività sportiva all’aperto. Per questo motivo è nostra volontà incentivare il coinvolgimento delle associazioni sportive di Santeramo iscritte al CONI che, entro lunedì 08/02/21, potranno proporre e far pervenire al Comune di Santeramo le loro idee progettuali da candidare al finanziamento pubblico statale”: lo scrive in una nota il Gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle.Due le linee di intervento previste sulle quali strutturare le proposte:Linea di intervento 1 – Installazione di nuove aree attrezzate e riqualificazione di aree attrezzate esistenti, attraverso la dotazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva all’aperto a corpo libero.Linea di intervento 2 – Identificazione di aree verdi nei parchi cittadini da destinare ad “Urban sport activity e weekend”: creazione nei parchi cittadini di aree non attrezzate (c.d. “isole di sport”) messe

Leggi di più...

ZTL: cominciati i lavori per realizzare i varchi controllati

“Sono partiti dall’accesso previsto in Via Japigia/Via Carmine i lavori per l’installazione dei quattro varchi automatizzati per il controllo della Zona a Traffico Limitata (ZTL). Gli occhi elettronici che controllano gli accessi dei veicoli, saranno quattro e posizionati rispettivamente su Via Francesco Netti/Piazza del Lago, Via Japigia/ Via Carmine, Via Ladislao e Via Annunziata. Dopo il completamento dei lavori, il sistema verrà gestito dal Comando di Polizia Municipale – spiega una nota del Movimento 5 Stelle santeramo – e ci sarà un periodo di prova al fine di abituare gli automobilisti e permettere ai tecnici di perfezionarne il funzionamento così come previsto per Legge. Prevista anche una campagna informativa per la cittadinanza che avrà il compito di divulgare tutte le info per i cittadini e per i residenti, le modalità, le mappe e gli orari dei varchi della Zona a Traffico Limitato. Anche in questo caso teniamo a ringraziare in particolar modo i consiglieri(M5S) con delega Pasquale Visceglia e Francesco

Leggi di più...

“Dettagli di Santeramo”: le bellezze della nostra città

Un tempo c’erano le cartoline. Rettangoli di cartoncino che mostravano su uno dei due lati gli scorci più belli di un luogo o una città. Quante volte le abbiamo compilate e spedite ai nostri familiari ed amici lontani? Sarebbe estremamente difficile poter quantificare. Fino a un decennio fa non era affatto strano, anche a Santeramo, fermarsi a passare in rassegna tutte le cartoline riposte negli espositori delle edicole e dei tabacchini. Era un gesto naturale e spontaneo. Adesso questi supporti fisici sono stati quasi totalmente soppiantati dalle cartoline digitali: fotografie scattate con un semplice smartphone che, molto spesso, vengono raccolte attraverso degli spazi social, ovvero pagine su piattaforme come Facebook o Instagram, ad esempio. La pagina Dettagli di Santeramo è un contenitore virtuale di cartoline della nostra città e della campagna che la circonda. La bellezza di questo luogo digitale risiede proprio negli scatti raccolti attraverso gli utenti che utilizzano l’hashtag #dettaglidisanteramo, e che mostrano le particolarità di scorci noti e nascosti del

Leggi di più...