LAVORO

Startup: a 10 anni dalla legge che le riconosce sono 14.000

(Adnkronos) – A settembre 2022 cade il decimo compleanno della legge 221 che, nel 2012, ha riconosciuto ufficialmente le startup, dando il là a un vero e proprio quadro normativo di sostegno alla nascita e alla crescita di queste nuove imprese innovative. In questi 10 anni l’ecosistema italiano delle startup si è evoluto e trasformato e, anche se rimane più immaturo rispetto a quello di altri paesi, diversi fondi di investimento esteri si stanno interessando sempre più ai prodotti nostrani.   Lo scorso autunno le startup iscritte al registro delle imprese erano oltre 14.000, ma il numero realmente interessante è rappresentato dall’ammontare degli investimenti. Da gennaio ad agosto 2022, infatti, le startup italiane hanno raccolto un miliardo e duecento milioni di investimento, un terzo in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il cui valore ammontava a 800 milioni. Mentre secondo lo studio Europe Attractiveness Survey 2022 di Ey nel 2021 sono stati ben 207 i progetti di investimento

Leggi di più...

Fisco, Ancot-Aepi, rimodulare alcuni interventi per rilanciare economia

(Adnkronos) – Se le entrate tributarie sono in netto aumento, perché non rivedere e rimodulare alcuni interventi per rilanciare l’economia del Paese? Dalle piccole e micro imprese e dalle partite Iva la richiesta del taglio del cuneo fiscale, della pace fiscale e della flat tax. È questa la posizione della Confederazione Aepi e dell’Associazione nazionale consulenti tributari (aderente ad Aepi) dopo l’analisi del rapporto sulle entrate tributarie, pubblicato dal Mef lo scorso 5 agosto, e riguardante i primi sei mesi dell’esercizio, da cui si evince la crescita di 39.109 milioni (+ 11,60%), rispetto al semestre 2021, di cui, 32.274 milioni, pari a +14,50%, per le entrate tributarie e per la differenza, pari a 6.835 milioni, pari al + 6,0 %, per le entrate contributive.   Il totale delle entrate, per competenza giuridica, al 30 giugno 2022 è pari a 242.877 milioni, contro 204.921 per lo stesso periodo e riferito all’anno 2017; nel 2010 per lo stesso semestre di riferimento, il

Leggi di più...

Elezioni, Pelazzi (Argenta Soa): “Non stravolgere lavoro fatto da precedente esecutivo”

(Adnkronos) – “L’augurio e la speranza è che non venga stravolto il lavoro fatto dal precedente esecutivo, e che si abbia la forza e capacità di adottare in breve tempo le riforme necessarie per attuare i vari capitoli del pnrr. Il tempo che viviamo, conseguenza degli anni di pandemia, di crisi internazionali e mutamenti climatici, ha perso le certezze e gli equilibri consolidati negli ultimi decenni. In risposta alla forte crisi che il sistema economico e sociale ha subito, l’Europa ha adottato una misura straordinaria di incentivi per la ripartenza denominata Next generation eu. Ne consegue che, a mio avviso, il programma del nuovo governo, al netto dei proclami elettorali, sia ben delineato e segnato”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia Giovanni Pelazzi, presidente di Argenta Soa, una delle principali società organismo di attestazione che certifica le aziende per la partecipazione alle gare pubbliche.   “Il nuovo esecutivo – auspica – dovrà utilizzare la fiscalità per una crescita strutturale e non a scadenza.

Leggi di più...

Afol Moda, borsa di studio ‘Giusi Ferrè’ per sartoria avanzata

(Adnkronos) – Partecipare gratuitamente al corso annuale di Sartoria Avanzata di Afol Moda in partenza in autunno. È possibile farlo grazie alla borsa di studio dedicata alla giornalista di moda e scrittrice Giusi Ferré. La sua famiglia, infatti, ha deciso di dare un’opportunità ai giovani che vogliono studiare e fare ricerca nell’ambito della moda contemporanea con un focus specifico sull’utilizzo di tessuti pregiati in un’ottica di sostenibilità.  Negli anni in cui ha descritto e commentato la moda italiana ed estera, Giusi Ferré ha sempre promosso e aiutato i giovani talenti, creando per loro opportunità di crescita e di conoscenza e ha sempre sostenuto il ruolo che la formazione ha nella crescita e nello sviluppo di un Paese. Ha sempre nutrito riconoscenza e affetto profondo per Milano, città in cui ha sempre lavorato contribuendo a creare il sistema moda oggi conosciuto nel mondo.  La scelta della famiglia di sostenere Afol Moda, scuola di eccellenza pubblica milanese, si colloca in questo percorso

Leggi di più...

Ministero del Lavoro, via a linee guida e attuazione percorsi Iefp e Ifts in modalità duale

(Adnkronos) – Via libera alle Linee Guida per la programmazione e attuazione dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (Ifts) in modalità duale. E’ una nota del dicastero di via Veneto ad annunciare infatti la firma del ministro del Lavoro, Andrea Orlando, al Decreto n. 139 del 2 agosto 2022. Le linee guida recepiscono l’Accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano del 27 luglio scorso.  Le linee guida definiscono il quadro nel quale programmare e realizzare le attività previste dal Pnrr per la Missione 5 – Componente 1 – Investimento 1.4 “Sistema duale”, delineandone le caratteristiche generali, identificando i destinatari e gli erogatori delle misure, nonché la programmazione degli interventi e i criteri di determinazione delle opzioni di costo semplificate.  Il target quantitativo, spiega ancora la nota del ministero, è articolato in 39mila percorsi di Baseline (percorsi individuali svolti), realizzati

Leggi di più...

Elezioni, Renda (giovani Assolombarda): “Intervenire in modo strutturale su capitoli sociali ed economici”

(Adnkronos) – “Gli auspici per il nuovo governo sono diversi, viviamo un periodo molto complesso dove la necessità di intervenire in modo strutturale su importanti capitoli sociali ed economici rappresenta una necessità sia per risolvere problemi contingenti che, a mio avviso, per mettere in sicurezza la tenuta generale del Paese nei prossimi anni”. Lo dichiara all’Adnkronos/Labitalia Paul Renda, presidente dei giovani imprenditori di Assolombarda, l’associazione aderente a Confindustria delle imprese che operano nelle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza, Pavia, e ceo di Spartan Tech, start up milanese specializzata nello sviluppo di soluzioni blockchain ad alta efficienza e caratterizzate da un’importante attenzione alla sostenibilità.  “Considerando le priorità – sottolinea – non dobbiamo dimenticarci che tra le principali che ci sarà da gestire in modo efficiente e serio le risorse provenienti dal Pnrr. Nelle ultime settimane abbiamo sentito parlare sempre meno di Pnrr focalizzando l’attenzione su altre tematiche. Tuttavia, non dobbiamo sprecare un’occasione pressoché unica per investire nell’ammodernamento del Paese

Leggi di più...

Elezioni: Lombardi (Tecno), ‘governo chiuda dossier aperti, in futuro mi aspetto politica energetica chiara’

(Adnkronos) – “Auspico che il governo Draghi in questa fase di ordinaria amministrazione, con l’appoggio di tutte le forze politiche, riesca a chiudere tutti i dossier aperti. Dal nuovo governo e dal nuovo Parlamento mi aspetto una politica energetica e degli incentivi chiara e senza continui stop and go”. Lo dichiara all’Adnkronos/Labitalia Giovanni Lombardi, fondatore e presidente di Tecno, energy digital and sustainable company con più sedi in Italia e in Europa e più di 3600 clienti di cui il 90% sono pmi.  “Auspico – sottolinea – poi grande attenzione all’aumento dell’inflazione. L’inflazione erode gli stipendi e i risparmi delle famiglie e crea difficoltà delle aziende in un momento in cui i costi dell’energia hanno reso la vita già complessa per molti”.  Sul Pnrr Lombardi avverte: “Le risorse a fondo perduto e quelle in prestito, che ricordiamoci sono debito che lasciamo ai nostri figli, sono importanti e vanno usate bene e con oculatezza”.   “Auspico – afferma – una grande

Leggi di più...

Orlando, ‘al via i nuovi congedi parentali’

(Adnkronos) – “Dal 13 agosto entrano definitivamente a regime i nuovi congedi parentali. Un passo importante verso una genitorialità equamente condivisa, un uso paritario del tempo e un miglior equilibrio tra tempi di vita familiare e lavorativi”. A sottolinearlo è il ministro del Lavoro Andrea Orlando con un post su Facebook in cui ricorda le novità principali: è obbligatorio il congedo di paternità, della durata di 10 giorni lavorativi; aumenta da 10 a 11 mesi la durata del diritto al congedo per il genitore solo; è esteso il diritto all’indennità di maternità alle lavoratrici autonome e libere professioniste; aumenta da 6 a 12 anni l’età della bambina o del bambino entro cui poter usufruire del congedo parentale indennizzato.   Inoltre, si dà precedenza alle richieste di lavoro agile dei dipendenti e dei caregiver con figli fino a 12 anni di età o disabili; sono introdotte sanzioni per i datori di lavoro che ostacolano la fruizione del congedo di paternità obbligatoria;

Leggi di più...

Inps, nel 2021 domanda di lavoro +23% nelle costruzioni e +24% nella ricerca del personale

(Adnkronos) – I segnali di recupero della domanda di lavoro nel 2021 risultano generalizzati a tutti i settori, con le variazioni più intense nelle costruzioni (+23%) e nella ricerca-selezione del personale (+24%). Emerge dal XXI Rapporto annuale dell’Inps.   La domanda di lavoro nel 2021 ha fortemente recuperato rispetto al 2020 (+7,5%) ma è rimasta ancora al di sotto del livello del 2019: -1,7%, corrispondendo a circa 270.000 anni-uomo in meno (un ‘anno-uomo’ corrisponde a 312 giornate retribuite dal datore di lavoro nell’anno, al netto delle giornate eventualmente indennizzate per cig o malattia). Ciò è interamente dovuto al settore privato mentre nel comparto pubblico il livello della domanda è rimasto costante, grazie al fatto che la crescita nei comparti istruzione e sanità ha bilanciato l’andamento opposto delle amministrazioni centrali e locali.   “In pochi comparti il livello della domanda ha superato quello del 2019: oltre alle costruzioni e al caso sui generis della selezione del personale, ciò è stato raggiunto da

Leggi di più...

Covid, Inps: picco malattia a gennaio 2022 con 30 milioni di giornate non lavorate

(Adnkronos) – La pandemia ha inciso pesantemente sul mondo del lavoro sia in termini di sospensione delle attività e il conseguente ricorso alla cig, sia in termini di giornate non lavorate per malattia. Secondo il XXI Rapporto annuale Inps, dall’inizio della pandemia (gennaio 2019), nel settore privato, si è toccato il picco nel mese di gennaio 2022 con quasi 30 milioni di giornate di malattia, un valore che corrisponde a ben oltre un milione di assenti full month equivalent. Nel dato sono comprese le assenze dei soggetti fragili e in quarantena.  “L’impatto della pandemia nella riduzione dell’input di lavoro, anche senza ridurre i posti di lavoro, non si registra quindi solamente con i dati sul ricorso alle sospensioni ma anche con quelli relativi all’impatto delle assenze per malattia (o per quarantena): all’inizio del 2022 questa è stata la causa del maggior numero di giornate lavorative perse”, si legge nel Rapporto Inps.  Inoltre, aggiunge l’Istituto, va considerato che “l’impatto degli eventi

Leggi di più...

Elezioni, Cifa ai partiti: “Prestare attenzione a partite Iva e micro e piccole imprese”

(Adnkronos) – “Auspico che dai programmi elettorali scaturiscano impegni concreti e con tempi certi di realizzazione, che tengano conto di chi nel Paese rappresenta davvero l’economia reale. Mi riferisco a quelle categorie che, pur essendo meno garantite, concorrono in modo determinante alla tenuta del Pil: i titolari di partita Iva, i professionisti, le micro e le piccole imprese. Realtà, queste ultime, che peraltro garantiscono l’occupazione di oltre il 50% della popolazione lavorativa nel settore privato”. Lo ha dichiarato Andrea Cafà, presidente dell’associazione di imprese Cifa Italia, nel suo appello ai partiti in vista della prossima competizione elettorale.  “Comprendo – ha proseguito il presidente di Cifa – le difficoltà affrontate dai segretari di partito impegnati, proprio in queste ore, nella definizione delle coalizioni e nella scelta dei candidati, ma mi auguro che questo non li distolga dalla composizione dei programmi”.  “Ultimo auspicio, ma non meno importante, è che i partiti puntino davvero al superamento del disequilibrio tra Nord e Sud. Del

Leggi di più...

Ismea, con via libera a navi ucraine in atto de-escalation prezzi grano tenero

(Adnkronos) – Lo sblocco delle navi Ucraine nel porto di Odessa ha determinato qualche segnale distensivo sui mercati del frumento tenero, nonostante le previsioni di un raccolto mondiale meno abbondante rispetto alla produzione record della scorsa campagna. È quanto rileva Ismea nel suo report Tendenze appena pubblicato.  Le prime quotazioni di luglio 2022, che corrisponde all’avvio della campagna 2022/23, rileva l’Istituto, mostrano una netta inversione di marcia, con i prezzi esteri e nazionali in flessione congiunturale, dopo la soglia record dei 400 euro/t raggiunta dalla granella a conclusione della scorsa annata.   Mediamente a luglio 2022 il prezzo nazionale della granella è sceso del 6,5% su base mensile, attestandosi a 361,78 euro/t. Più nel dettaglio, il frumento tenero fino si è portato a 356,50 euro/t a Bologna evidenziando un meno 7,3% su giugno e a 365,13 euro/t a Milano (-8,3%). Analoga la dinamica del prodotto estero: il panificabile francese si è attestato a luglio a 353,19 euro/t in calo del

Leggi di più...

Ferragosto, cuochi camerieri e addetti stabilimenti l’esercito degli introvabili

(Adnkronos) – L’estate dei record include la voce ‘stagionali’ nella categoria dei lavoratori introvabili. Alle temperature meteorologiche che accompagnano una bollente campagna elettorale si affiancano le perduranti difficoltà degli imprenditori del comparto turistico e ristorativo nel reperire i lavoratori in numero utile per affrontare la maggiore domanda legata alla bella stagione e al suo picco di ferragosto.   A fronte di una richiesta di quasi 50mila lavoratori stagionali, il 46% risulta introvabile (circa 22mila). Ma non è l’unica criticità. Il datore di lavoro che riuscisse nell’impresa di reperire cuochi e camerieri, si troverebbe alle prese, in fase di assunzione, con una corposa informativa da compilare e trasmettere al lavoratore, come prevede il decreto Trasparenza (dl n. 104/2022) di recepimento della Direttiva comunitaria 1152/2019 che produrrà i suoi effetti proprio alla vigilia di Ferragosto.   Il fenomeno della carenza di profili, monitorato dalla Fondazione studi consulenti del lavoro, costituisce una tendenza che caratterizzerà il mercato del lavoro nei prossimi sei mesi

Leggi di più...

Caglio (Just Eat Italy): “Nuova sede e spazi che favoriscono socialità per il post-Covid”

(Adnkronos) – “La pandemia ha cambiato il mondo, anche quello del lavoro. Il 31 marzo è finito lo stato di emergenza e siamo entrati in una nuova fase, che ci ha imposto una riflessione sulla riorganizzazione dell’attività lavorativa in ottica davvero “smart””. Così Cristiana Caglio, Hr Country Lead Just Eat Italy, fotografa, con Adnkronos/Labitalia, la fine dello stato di emergenza sui luoghi di lavoro e la nuova fase post-covid. “Se è vero che lo smart working e il remote working hanno aperto nuove frontiere nelle modalità di lavorare di un’organizzazione -aggiunge- è altrettanto vero che la diminuzione delle presenze in ufficio sta modificando le relazioni interpersonali, riducendo a volte l’efficacia nella comunicazione e nella collaborazione”.  “E’ in quest’ottica che Just Eat Italy ha scelto di adottare le linee guida di Gruppo sull’Hybrid Working con un modello di lavoro ibrido che offre ai nostri dipendenti la possibilità di alternare giorni di lavoro da casa e dall’ufficio, in forma di smart-working, ma

Leggi di più...

Elezioni, Arleo (Competere.eu): ‘Nuovo governo avrà compito di continuare percorso iniziato da Draghi”

(Adnkronos) – “Sicuramente il nuovo governo avrà l’importante compito di continuare il percorso iniziato dal governo Draghi auspicando innanzitutto che sia rispettato sui mercati internazionali dove invece la figura dell’attuale premier ha un appeal altissimo. Le sfide che attendono il prossimo esecutivo dovranno partire dalle riforme, necessarie al fine di rispettare anche i target e milestone del Pnrr, a partire da quella fiscale e quella giudiziaria”. Lo dichiara all’Adnkronos/Labitalia Giuseppe Arleo, coordinatore dell’Osservatorio Next Generation di Competere.eu.  “Un fisco più equo e attrattivo – spiega – per coloro che hanno imprese o che vogliono avviare una attività rappresenterebbe una prima grande “rivoluzione” dopo anni di promesse pressoché mai mantenute. Parimenti i tempi rapidi e giusti della giustizia sono alla base di qualsiasi senso civico oltre che economico e attrattivo per gli investitori esteri”.   “Il mondo del lavoro – sottolinea Arleo – rappresenta una ulteriore sfida da affrontare, i salari purtroppo alla luce della grande inflazione presente sono ancora meno

Leggi di più...

Airbnb: con aumento inflazione è boom nuovi ‘host’, in Italia cresciuti del 60%

(Adnkronos) – Airbnb condivide oggi nuovi dati che mostrano un’importante correlazione tra l’aumento dell’inflazione e del costo della vita e il numero dei nuovi host sulla piattaforma. In Italia, dove l’inflazione è aumentata dell’8% nel giugno 2022, il numero dei nuovi host è aumentato del 60% tra aprile e giugno 2022 rispetto allo stesso periodo nel 2021. Questi dati riflettono la tendenza globale che si sta verificando nelle principali destinazioni Airbnb nel mondo che stanno registrando considerevoli aumenti dell’inflazione. In media, secondo i dati di Airbnb, l’aumento dell’inflazione di un punto percentuale corrisponde a una crescita di quasi quattro punti percentuali nel numero di nuovi host Airbnb in quel paese nel secondo trimestre nel 2022.  Nello specifico, per quanto riguarda gli altri paesi, in Spagna, si è registrato un aumento del 10,2% dell’inflazione nel giugno 2022 e un aumento del quasi 70% nei nuovi host nel secondo trimestre del 2022. Negli Stati Uniti, si è registrato un aumento del 9,1%

Leggi di più...

Formazienda lancia avviso a sportello, 5 mln euro per percorsi formativi dei dipendenti

(Adnkronos) – Una formazione finalizzata ad aiutare le imprese davanti alla sfida tecnologica. È l’obiettivo di Formazienda, il fondo paritetico e interprofessionale istituito da Sistema Impresa e Confsal, che ha emanato un avviso a sportello pari a 5 milioni di euro con lo scopo di finanziare i percorsi formativi dei dipendenti delle aziende aderenti.   Formazienda riunisce 100mila imprese in prevalenza attive nel settore del terziario anche se le adesioni interessano tutti i comparti produttivi, dalla piccola industria all’artigianato con una presenza di imprese agricole e agroalimentari. Nelle imprese iscritte a Formazienda lavorano circa 700mila dipendenti mentre le aree geografiche interessate coincidono con tutte le regioni italiane anche se il fondo mantiene una presenta prioritaria nei territori del Nord-Ovest.   “L’avviso a sportello per le sue caratteristiche – spiega il direttore generale del fondo, Rossella Spada – valorizza al massimo la libertà di scelta e di selezione delle tematiche, la velocità e agilità delle tempistiche, la snellezza delle procedure. Inoltre,

Leggi di più...

Fisco, Calderone: “Ridurre pressione ma sperimentazione regime forfettario non ha dato risultati positivi”

(Adnkronos) – “E’ oggettivo che la pressione fiscale in Italia abbia raggiunto livelli tali da risultare comprimere i redditi degli italiani, limitandone il potere di acquisto e comprimendo conseguentemente i consumi. Politiche fiscali che incidono positivamente su questa situazione di fatto, riequilibrandola, vanno certamente osservate con attenzione. Peraltro, non si può negare che la sperimentazione già fatta con l’introduzione del regime forfettario non abbia dato risultati positivi”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell’ordine consulenti del lavoro, riferendosi alla flat tax. 

Leggi di più...

Fisco, tributaristi: “Abbiamo già alcuni tipi di flat tax, serve riforma strutturale”

(Adnkronos) – “Non sono favorevole o contrario alla flat tax in senso lato, anche perché, al di là dell’imposta sostitutiva, questo il nome nel nostro ordinamento della cosiddetta flat tax, applicata ai regimi forfettari e di vantaggio, ne esistono già varie tipologie nel nostro Paese, dall’imposta delle società di capitali alla cedolare secca sui redditi da locazione, solo per fare due esempi. Pertanto, chi contesta questa tipologia d’imposta per le persone fisiche, per il fatto di non rispettare la progressività, dovrebbe contestarla anche per tutte le altre applicazioni, ciò non sempre è avvenuto e può far sorgere qualche dubbio circa posizioni più da fisco-politico che da politica fiscale”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia Riccardo Alemanno, presidente dell’Istituto nazionale tributaristi.  “Oggi però – avverte – chi parla di flat tax si riferisce soprattutto a quella applicata alle partite iva individuali con ricavi fino a 65.000 euro. In questo caso, la convenienza è direttamente proporzionale al vantaggio derivante dall’applicazione di un’imposta ad aliquota fissa,

Leggi di più...

Estate, Gardaland: con ritorno stranieri si confida di raggiungere i livelli pre-pandemia

(Adnkronos) – Nonostante il grande caldo, si registra una gran voglia di divertimento tra i visitatori di Gardaland resort che prosegue una stagione iniziata con successo: ottimi gli afflussi nel parco e a Legoland water park Gardaland. “Quest’anno – afferma l’amministratore delegato Sabrina De Carvalho – la stagione è iniziata in primavera e questo ci ha consentito di accogliere i visitatori provenienti da tutt’Italia, che sono il 75%, ma registriamo anche, con soddisfazione, il ritorno dei turisti stranieri, principalmente tedeschi, austriaci e svizzeri per il rimanente 25%”.  “Da metà giugno, in particolare, con l’apertura del parco fino alle 23, stiamo registrando un’occupazione pari al 100% a Legoland water park”, continua De Carvalho.  Per tutta l’estate, con Gardaland night is magic il parco prolunga l’apertura fino alle ore 23:00 così da permettere ai Visitatori di continuare a vivere le emozioni delle attrazioni e degli show in un’atmosfera ancora più suggestiva. All’interno del Parco via libera alla fantasia e ai sogni iniziando

Leggi di più...

Montagna: in Valle Aurina fra benessere e tradizioni è boom di visitatori quest’estate

(Adnkronos) – E’ boom di visitatori quest’estate per la Valle Aurina. Conosciuta come la Vetta d’Italia, perché conduce al punto più a Nord del paese, questa che è la valle laterale più estesa dell’Alto Adige ha fatto il pieno di presenze fin dal mese di giugno, con numeri che fanno tornare e addirittura superare i livelli pre-Covid.   A confermarlo Katharina Willeit, direttrice dell’Associazione turistica di Campo Tures, il centro più importante della Valle: “Siamo molto contenti di come sta andando questa stagione, la ripresa si vede assolutamente. Sicuramente le richieste in questo periodo di grande caldo sono aumentate. Anche maggio e giugno, di cui abbiamo ora i dati, sono andati molto bene, tornando ai livelli del 2019 e forse anche un pochino di più. Si vede che la gente ha voglia di viaggiare e anche che cerca il contatto con la natura e quindi cerca questo tipo di zona”.   Gran parte di questo territorio, circondato da ben 80

Leggi di più...

Agosto in ufficio? Sì, per rinnovare gli spazi all’insegna del made in Italy e del green

(Adnkronos) – Agosto in ufficio? Non solo per ferie rimandate, ma anche per approfittare di un mese più tranquillo per ristrutturare gli ambienti di lavoro. Sempre più aziende, infatti, scelgono proprio agosto per rinnovare i proprio spazi e la parola d’ordine, di questi tempi, è sempre made in Italy. Dall’attenzione alla sostenibilità all’occhio all’estetica e al design, l’office del rientro scommette su tutti quegli aspetti che non solo possono migliorare e abbellire lo spazio intorno alla scrivania ma che, in una fase di incertezza, contribuiscono ad evitare sprechi e a scegliere soluzioni offerte dal meglio dell’eccellenza italiana.   Innanzitutto, la zona della cucina che è sempre più abitabile e che quindi ha bisogno di complementi ed elettrodomestici di ultima generazione ma che siano anche decorativi e funzionali. È dimostrato infatti che aggiungere un tocco di colore nella zona ‘Break and Relax’ e disporre di un’area ristoro confortevole all’interno di un ufficio rappresenta un valore aggiunto di notevole entità, non solo

Leggi di più...

Ismea tra i soggetti promotori di un Dottorato nazionale di ricerca in Osservazione della Terra

(Adnkronos) – Ismea concorre assieme ad altri numerosi soggetti istituzionali, pubblici e privati, sotto il coordinamento dell’Università la Sapienza di Roma all’attivazione del dottorato nazionale di ricerca in Osservazione della Terra. Il corso di dottorato è promosso assieme al coordinamento nazionale della Copernicus academy, il network voluto dalla Commissione europea e dagli stati membri dell’Unione europea per valorizzare quanto il programma strategico Copernicus mette a disposizione liberamente e gratuitamente attraverso la promozione di attività di istruzione, formazione ed addestramento.  Coerentemente con gli obiettivi del Programma, il dottorato di ricerca in Earth observation (Dneo) vuole formare figure professionali con competenze trasversali e integrate di earth observation, geomatics e geoinformation, e competenze specifiche di tipo applicativo, amministrativo e legale, in grado di supportare efficacemente la più ampia valorizzazione e fruizione del programma, rendendolo uno strumento essenziale dell’economia digitale e del soft power dell’UE a livello globale.  Il Dneo intende pertanto di realizzare il coordinamento in ambito accademico e di ricerca, necessario per

Leggi di più...

Assosistema risponde a consultazione del Consiglio di Stato sul Codice Appalti

(Adnkronos) – Assosistema Confindustria rende noto di aver inviato una nota al Consiglio di Stato con 4 punti fondamentali: 1) la richiesta di un decreto o regolamento attuativo diviso tra lavori, servizi e forniture che tenga conto delle diverse peculiarità dei tre settori, 2) una revisione prezzi che venga utilizzata per mantenere un equilibrio contrattuale e che non sia attivata solo di fronte ad eventi particolari con la sola discrezionalità del RUP, ma che sia specificata ed indicizzata in maniera chiara nei bandi di gara ed utilizzabile anche dalle aziende che erogano i servizi e le forniture, 3) la ridefinizione della disciplina delle varianti in corso d’opera estesa anche all’industria dei servizi e non solo ai lavori. Il covid ha dimostrato come la progettazione di un servizio complesso come quello sanitario debba necessariamente cambiare e farlo in maniera veloce, 4) far sì che i costi della sostenibilità ambientale non vengano sostenuti solo dalle imprese e che sia inserito nella base

Leggi di più...

‘Fattore R’, il Romagna Economic Forum torna a Cesena Fiera il 14 ottobre

(Adnkronos) – Ritorna Fattore R, il Romagna Economic Forum. Gli effetti della guerra in Europa, il perdurare della pandemia, i rincari delle materie prime e la crisi politica: tutti temi mondiali e nazionali che ‘rimbalzano’ sulla Romagna, in un momento di confronto tra imprese, istituzioni e associazioni di categoria per delineare le strategie per la crescita del territorio, come sempre in chiave locale con lo sguardo aperto al contesto più ampio. Giunto alla sesta edizione, il Forum sarà ospitato a Cesena Fiera venerdì 14 ottobre, promosso da Cesena Fiera, EY, Confindustria Romagna e Bper Banca, con la compartecipazione della Camera di commercio della Romagna e Città Romagna. Tema di questa edizione la capacità attrattiva e la retention della Romagna verso i talenti.   Come nelle edizioni scorse, insieme agli imprenditori del territorio, ad ‘allargare’ il campo in un’ottica nazionale con riflessi sulla Romagna, saranno personalità di fama internazionale ospiti di Fattore R. Centrale in questa edizione saranno gli interventi della

Leggi di più...

Covid, Zecchino (Bosch): “Con fine emergenza confermeremo lavoro ibrido sperimentato”

(Adnkronos) – “Con la fine dello stato di emergenza di fatto andremo a confermare la modalità ibrida sperimentata fino ad ora, dove la determinazione della presenza in sede è vincolata solamente agli obiettivi e alle necessità di business”. Lo dice in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia Roberto Zecchino, deputy general manager & vice president human resources and organization Bosch South Europe.  “Con il coinvolgimento – spiega – del gruppo di lavoro e dei rappresentanti sindacali è stato predisposto il nuovo accordo di smart working, che mantiene la flessibilità lavorativa e quindi conferma la modalità sperimentata in questi mesi”.   “Per quanto riguarda la pianificazione – sottolinea Zecchino – ciascuna unità organizzativa condividerà la propria modalità in funzione delle specifiche necessità di business, considerando l’indicazione della presenza media di lavoro in sede di due giorni alla settimana”. “Lavoriamo sull’engagement dei collaboratori in modo costante, non soltanto in questa fase di rientro. Grazie alla nostra scuola di formazione Tec, durante gli ultimi anni abbiamo proposto

Leggi di più...

Fondo Gid, l’esperienza di Landi Renzo

(Adnkronos) – Per l’azienda di Reggio Emilia specializzata in sistemi di alimentazione per autotrazione, un prestito di 19 milioni di euro grazie al Fondo Gid, l’incentivo gestito da Invitalia, che favorirà la transizione energetica nell’automotive. 

Leggi di più...

Orlando, ‘rammarico per non aver fatto prima passo convenzione Inail-Inl’

(Adnkronos) – “La convenzione Inail-Inl siglata oggi è un passo a cui guardare con un po’ di rammarico per non averlo fatto prima, nonostante il Sinp fosse previsto da un decreto del 2008”. A dirlo il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in occasione della sigla della convenzione di durata quinquennale Inail-Inl che punta a rendere più efficace, attraverso l’utilizzo di alcune banche dati Inail, l’attività di vigilanza nell’azione di contrasto agli infortuni e alle malattie professionali.    

Leggi di più...

Sinp, una banca dati per pianificare e valutare efficacia attività di prevenzione infortuni

(Adnkronos) – “Fornire dati utili per orientare politiche di contrasto al fenomeno degli infortuni”. A dirlo Ester Rotoli direttore centrale prevenzione Inail illustrando il Sistema informativo nazionale per la prevenzione (Sinp). Istituito dall’articolo 8 del decreto legislativo 81/2008, il Sistema informativo nazionale per la prevenzione (Sinp) si configura come una banca dati di supporto alle politiche e alle strategie prevenzionali, aperta alla condivisione di informazioni – in forma aggregata e in modalità anonima – riguardanti aziende, infortuni e malattie professionali, rischi e ispezioni. La recente riforma del 2021, intervenuta con la legge 215 e con altri decreti ministeriali, ha previsto il rafforzamento tecnico e interistituzionale del Sinp, in una visione di semplificazione gestionale e di maggiore operatività funzionale. Secondo il dettato normativo, il Sinp deve fornire dati utili a pianificare e valutare l’efficacia dell’attività di prevenzione di infortuni e malattie professionali relativamente ai lavoratori iscritti o meno a enti assicurativi pubblici.   Un’altra finalità è quella di contribuire a programmare

Leggi di più...

Il marchio Protek scommette sulla ripresa sostenibile e a zero emissioni

(Adnkronos) – In un contesto così complesso dove l’incertezza potrebbe spingere le aziende italiane a chiudersi, lo storico marchio del made in Italy Protek rilancia mettendo al primo posto l’ambiente e dimostrando che scegliere la sostenibilità è un dovere per garantire il futuro alle prossime generazioni. Fondata negli anni Novanta, si è man mano affermata a livello nazionale e internazionale grazie a prodotti di alta qualità, ai numerosi brevetti e alle sue soluzioni originali: dai telai a battente e controtelai per porte scorrevoli concepiti per eliminare completamente l’uso di qualsiasi stipite e coprifilo, fino ai suoi innovativi sistemi di arredo a scomparsa Bigfoot che sfruttano spazi che non si pensava di avere.  “Molti cavalcano l’ondata green, ma per noi non si è mai trattato di seguire una moda, quanto piuttosto di un impegno concreto e irrinunciabile, segno di responsabilità e rispetto verso il nostro pianeta e verso le generazioni attuali e future”, spiega Giovanni Maggioni, Ceo di Protek. Grazie all’impegno

Leggi di più...

Infortuni, Tutor consulting: lunedì mattina e venerdì pomeriggio momenti ad alto rischio

(Adnkronos) – Una maggiore formazione, da estendere anche ai datori di lavoro, un sistema più severo di sospensione delle attività, pene rafforzate per chi assume lavoratori in nero senza pensare alla propria salvaguardia. Le modifiche al decreto legislativo 81 del 2008, che detta le regole per prevenire incidenti sui luoghi di lavoro, suggeriscono un cambio di paradigma per le aziende. Parola di Bruno Ranellucci, Ceo di Tutor consulting, una delle più importanti società di consulenza sul delicato tema della sicurezza.   “Serve – spiega – un nuovo approccio culturale. É giunto il momento che gli imprenditori non considerino più le spese per adeguarsi alle norme in matteria come un costo ma viceversa come un investimento. Dico questo non soltanto per la giusta protezione dei propri dipendenti o per le multe salate che possono arrivare ma anche per l’immagine della stessa impresa di cui si è rappresentanti. Sono certo che, a breve, nel qualificare una qualsiasi attività produttiva sarà introdotto un

Leggi di più...

Caridi (Inps), ‘3-I opportunità valorizzazione e condivisione patrimonio informativo, si lavora a Statuto’

(Adnkronos) – “3-I è un’opportunità di valorizzazione e condivisione del patrimonio informativo degli Istituti nell’ottica di una sempre maggiore sinergia e collaborazione fra le pubbliche amministrazioni. La condivisione dei dati e delle informazioni consentirà a Inps, Inail e Istat di fornire risposte end to end agli stakeholder, superando l’approccio frammentario, a favore di una visione integrata e olistica, sull’utente, ma mantenendo ciascuno le responsabilità nella propria sfera di competenza istituzionale. Gli Istituti manterranno la piena titolarità dei dati e la responsabilità della gestione dei rispettivi servizi, ma verrà rafforzata la interoperabilità, integrando le competenze distintive sviluppate e le buone prassi maturate, per investire sullo sviluppo del patrimonio informativo e sulla gestione digitale dei processi operativi”. Così, conversando con Adnkronos/Labitalia, Vincenzo Caridi, direttore generale di Inps, su 3-I, formata da Inps con Inail e Istat, presidenza del Consiglio dei ministri e ministero del Lavoro e delle politiche sociali.   “In questi giorni i presidenti di Inps, Inail e Istat stanno lavorando

Leggi di più...

Vino, Assoenologi: la stagione si può salvare solo se arriva la pioggia entro pochi giorni

(Adnkronos) –  La siccità prolungata e le temperature altissime, che stanno caratterizzando questa estate 2022, rischiano di provocare gravi danni ad ogni settore del comparto agricolo e quindi anche al mondo del vino. Solo l’arrivo della pioggia a breve può salvare la vendemmia 2022. A lanciare l’alarme è il presidente di Assoenologi, Riccardo Cotarella, che spiega così quanto sta accadendo su tutto il territorio nazionale: “Il cambiamento climatico sta mettendo a dura prova tutto il settore dell’agricoltura. Parlando della viticoltura, assistiamo a una stagione veramente anomala e straordinaria. Somiglia a quella del 2003, ma questa è una siccità molto più dura e profonda, alla quale si unisce un altro elemento pericoloso, che sono le alte temperature che, assieme alla siccità, costituiscono un ambiente sicuramente non adatto affinché la vite possa fruttificare nel migliore dei modi”.   “Assistiamo ormai da mesi all’assenza di pioggia, praticamente dall’inverno scorso; in primavera – ricorda il presidente – abbiamo registrato solo delle locali piogge senza

Leggi di più...

Estate, Pareschi (Vanilla Club): “A Jesolo si balla ‘sicuri’ con controllo ingressi a prova di app”

(Adnkronos) – “I titolari delle discoteche e dei locali da ballo hanno l’obbligo di garantire l’ordine e la sicurezza all’interno dei loro locali, pena la chiusura. Per questo, ma anche per senso di responsabilità nei confronti dei giovani che desiderano divertirsi e dei loro genitori, abbiamo investito in un nuovo sistema di controllo degli ingressi basato su un’applicazione e su un sistema di telecamere a circuito chiuso che ci permettono di monitorare il comportamento degli ospiti e assicurare la massima vivibilità del locale”.   Lo dichiara in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia Luciano Pareschi, socio fondatore e amministratore delegato del Vanilla Club, discoteca tra le più frequentate di Jesolo, e dell’adiacente parco a tema acquatico Caribe Bay, 80.000 mq di lagune tropicali, spiagge, palme e scivoli, compreso il più alto d’Europa. Con oltre 30 anni di esperienza nel mondo del divertimento, Luciano Pareschi conosce bene i rischi e le inevitabili zone d’ombra associate alla vita notturna, specialmente nel caso di un locale come

Leggi di più...

Al via ‘Fattorie aperte in Sila’, con e-bike è sempre più green

(Adnkronos) – Passare un’intera giornata a contatto con la natura, respirando l’aria più pulita d’Europa e imparando a conoscere i prodotti tipici silani, fin dalla loro preparazione in fattoria. Prenderà il via domani la diciassettesima edizione di ‘Fattorie aperte in Sila’, la manifestazione ormai diventata un ‘must’ dell’estate calabrese, e presentata oggi nel corso di una conferenza stampa alla Bcc Mediocrati di Rende.   Tante le novità di un evento che si protrarrà fino al 2 novembre e che come ogni anno vedrà la possibilità per piccoli e grandi di vivere giornate di relax e vacanza a contatto con la suggestiva natura dell’altopiano silano e gli animali delle fattorie. E gustando le prelibatezze enogastronomiche del territorio, dai formaggi ai salumi, passando per le fragole, le patate e la birra artigianale.   Venti le fattorie che aderiscono all’iniziativa, distribuite su tutto l’altopiano silano. “Quest’anno, grazie alla rete d’imprese di ‘Miele Calabro’, promossa da Ara Calabria – racconta ad Adnkronos/Labitalia Mario Grillo,

Leggi di più...

Fiera Milano-Asal Assoallestimenti, accordo per garantire sicurezza lavoro

(Adnkronos) – Rispetto della legalità e prevenzione di ogni forma di illegalità; rifiuto dell’impiego di lavoro irregolare o sommerso; promozione di più elevati standard di salute e sicurezza; utilizzo di materiali sicuri, certificati e rispondenti alla normativa in materia di salute, sicurezza e anti-infortunistica; corretto montaggio delle strutture; corretta gestione e smaltimento dei rifiuti prodotti.   Sono questi, in sintesi, gli obiettivi dell’accordo siglato tra Fiera Milano e Asal Assoallestimenti di FederlegnoArredo, (Associazione nazionale di aziende allestitrici di fiere e mostre) che si inserisce, aggiungendo un importante tassello, nel percorso intrapreso da Fiera nel giugno 2019 con il protocollo d’intesa firmato con la Prefettura di Milano ‘per la prevenzione e il contrasto del lavoro sommerso e irregolare nell’ambito dei quartieri fieristici gestiti da Fiera Milano’.   Prende forma un’importante partnership fra Fiera Milano e Asal di FederlegnoArredo che testimonia condivisione di valori e continuo aggiornamento per un efficientamento complessivo delle procedure. L’attività di Asal è da sempre orientata a favorire

Leggi di più...