Comune: Casamassima

La “Compagnia della Lira”: l’esordio in Italia

Dal successo a Casamassima all’esordio in Italia Su il sipario, luci accese, si va in scena! Raccontiamo ai nostri lettori l’evoluzione della “Compagnia della Lira”, ripercorrendo le tappe e i momenti di successo della troupe teatrale casamassimese.La compagnia nasce ad agosto 2020 quasi per gioco, con il desiderio di mettere su uno spettacolo musicale, scritto da Alessandro Iacovelli, membro del gruppo, una sorta di sfida da parte di un gruppo di amici. Gli altri componenti sono Gabriella Birardi Mazzone, Eleonora Pane, Giamarco Volza, Sara Mosca, Sebastiano Narracci, Giovanna Palmieri, Francesco Mariella e Simona Caliandro.Dopo mille peripezie arriva il grande debutto a Casamassima ad ottobre 2021, 3 date che si trasformano in ben 7 spettacoli, un successo davvero inaspettato per la squadra e da quel momento ne hanno fatta di strada.Il musical “A Ritmo di un Ciak” portato in scena dal gruppo, come abbiamo già avuto modo di scrivere in passato nelle nostre pagine, s’ispira al noto film musicale “Singin’ in

Leggi di più...

Tra feste e inaugurazioni

Il 2 giugno anche a Casamassima le celebrazioni per la Festa della Repubblica In piazza Moro, ai piedi del Monumento ai CadutiAnche a Casamassima, come tradizione, giovedì 2 giugno si sono svolte le celebrazioni in occasione del 76esimo anniversario della Repubblica.Alle 10, in piazza Moro, davanti all’ingresso storico del Palazzo Municipale, vi è stata l’aggregazione di bandiere, labari e gonfaloni.Alle 10.30, corteo verso il Monumento ai Caduti, deposizione di una corona di fiori da parte dell’assessore alla cultura Azzurra Acciani, che ha fatto le veci del sin‐daco, Giuseppe Nitti, onori ai Caduti, benedizione da parte del parroco, don Carlo Lattarulo, preghiera per la Patria, allocuzioni e inno di Mameli eseguito dal coro dell’Unitre.Alle 11, al termine della cerimonia, ritorno alla residenza municipale.“Il 2 giugno – ha osservato il primo cittadino, Giuseppe Nitti – abbiamo celebra‐to il 76esimo anniversario della Repubblica Italiana, un momento importantissimo della nostra Storia, del nostro passato ma soprattutto del nostro presente e del nostro futuro. La

Leggi di più...

Promo: Fornarelli Gomme Casamassima

Qui troverai una selezione delle migliori attività commerciali con le loro promozioni. I.P./ADV FORNARELLI GOMME – AUTOFFICINA CENTRO REVISIONI si trova in Via Noicattaro, 76 a Casamassima (BA) e da anni con professionalità e competenza mette a disposizione della clientela servizi di riparazione meccaniche ed elettroniche per auto plurimarca, operando con personale qualificato e strumentazioni moderne per la diagnostica. L’azienda è inoltre specializzata nella vendita di gomme per auto di tutte le migliori marche ed offre servizio di montaggio e messa in strada. L’azienda è inoltre centro revisioni, effettua ricariche per aria condizionata, servizio di elettrauto, tagliandi, vendita batterie per auto, noleggio auto e furgoni a breve termine. Scelto per voi: FORNARELLI GOMME di Casamassima https://www.comunicaconstile.it/landing/fornarelli_gomme/ Scopri tutte le altre offerte a te dedicate nel nostro centro commerciale digitale: http://www.mammacheprezzi.it/

Leggi di più...

Bentornata borsa di studio “D’addetta”

A tre anni di distanza dall’ultima premiazione, sono state assegnate le due borse di studio riservate agli alunni delle classi quinte delle scuole primarie “G. Marconi” e “G. Rodari”.Con l’arrivo dei due nuovi dirigenti scolastici Francesco Mario Pio Damiani al Circolo Didattico “G. Marconi” e Leonardo Campanale all’Istituto Comprensivo “Rodari/Alighieri”, furono stilati i verbali di aggiudicazione delle borse di studio da parte della commissione. Lo scoppio dell’epidemia e successiva pandemia del covid-19 impedì lo svolgimento delle cerimonie di premiazione dei vincitori e finalisti in presenza fisica anche degli alunni dell’a.s. 2019/20. Dopo due tribolati anni scolastici, che hanno impedito e annullato le relative borse di studio, finalmente è stato possibile effettuare le cerimonie di premiazione lasciate in sospeso, provvedendo a stabilire le due date ufficiali delle premiazioni. Giovedì 28 aprile si è svolta la prima cerimonia, riservata agli alunni del circolo didattico “G. Marconi”, già frequentanti la terza classe presso la scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri”.La cerimonia, come

Leggi di più...

Autovelox anche a Casamassima?

Nelle ultime ore in tanti ci avete chiesto se anche sul territorio di Casamassima fosse presente, in modalità mobile, un autovelox, la tanto odiata macchina che ti controlla e se eccedi nella velocità ti gastiga. In effetti, come vedete in foto, un controllo elettronico a cura della Polizia Locale di Casamassima c’è stato nei giorni scorsi nelle vicinanze del parco commerciale, e questo ha dato adito a preoccupazioni e dubbi in molti autisti. Precisiamo subito che a tutti gli effetti non è un autovelox e nessuno, per questo, riceverà sanzioni nelle prossime settimane dai Vigili di Casamassima. Si tratta di un apparecchio che controlla attraverso un monitoraggio l’andamento della viabilità di un posto in una certa ora. Praticamente sono dati che vengono recepiti e immagazzinati, sul numero e che tipo di auto o camion percorrono quel tratto di strada in quell’ora, la velocità media ed altro… Attenzione, l’apparecchio controlla anche se il mezzo è assicurato e in regola con la

Leggi di più...

Il Crocifisso glorioso: arte e fede

Presentazione ufficiale del libro “Il Crocifisso Glorioso, Arte e fede nella Chiesa di Santa Croce a Casamassima” che si terrà domani, venerdì 29 Aprile, alle ore 19.30 in Chiesa Madre, con la presenza dell’Arcivescovo, Mons. Giuseppe Satriano. Opera Il volume illustra il significato e il valore di una pregevole opera d’arte che arricchisce da alcuni anni la cultura e la fede del territorio: il Crocifisso glorioso nella chiesa di Santa Croce a Casamassima (Bari). Il fondo blu, colore della notte, accoglie nello splendore dell’oro il corpo del Signore glorioso di luce e di amore; colori che richiamano alla regalità e allo splendore della rivelazione gioiosa. «Non traspare più la morte, ma appare l’Uomo-Dio che ha vinto la morte e, risorto, sembra voler incontrare i fratelli e le sorelle per annunciare e donare loro ancora e sempre la misericordia del Padre» (don Carlo Lattarulo). Autore Autore del testo, riccamente illustrato, è Giuseppe Micunco (1945-2020), che nel corso della sua vita ha scritto e

Leggi di più...

Anche Casamassima presente a Roma

Anche i ragazzi della Parrocchia Santa Croce di Casamassima presenti ieri a Roma per incontrare il Papa. Circa 60mila giovani in piazza San Pietro per incontrare il Papa: tanti erano i ragazzi tra i 12 e i 17 anni, provenienti da tutta Italia, accompagnati da 60 vescovi, sacerdoti e educatori. Si trattava del primo incontro del Papa in Vaticano con i giovani italiani: una giornata festiva ma anche di festa, con musica e intrattenimento (presente tra gli altri Blanco, vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo). L’appuntamento, cui era presente anche un gruppo di ragazzi ucraini, è stato organizzato dal Servizio nazionale di Pastorale giovanile della Conferenza episcopale italiana. Filo conduttore dell’incontro le parole del capitolo 21 del Vangelo di Giovanni, con specifico riferimento all’invito rivolto da Gesù a Pietro, “Seguimi”, che è anche il titolo dell’evento. Dopo un giro della piazza in papamobile, il Pontefice ha presieduto la Veglia di preghiera per la pace, seguita dalla professione di fede

Leggi di più...

Operazione “Uovo sospeso”

A Casamassima parte l’operazione “Uovo sospeso”Per Pasqua un gesto solidale per i bambini delle famiglie in difficoltà Comune di Casamassima, ipermercato Conad e associazioni unite nel segno della solidarietà. È in programma fino al 16 aprile l’operazione ‘’Uovo sospeso”, l’iniziativa promossa in occasione della Pasqua per regalare un sorriso anche ai bambini delle famiglie che vivono situazioni di difficoltà. Mutuando l’ormai nota tradizione napoletana del ‘Caffè sospeso’, in virtù della quale nella città partenopea per celebrare momenti importanti e di gioia si è soliti consumare un caffè al bar lasciandone uno pagato per i clienti successivi, seppur sconosciuti, a Casamassima a essere ‘Sospeso’ sarà l’uovo di cioccolato. Comune di Casamassima e Spazio Conad – con la collaborazione delle associazioni Comunione è vita-Caritas parrocchia Santa Croce, Masci Comunità di Casamassima, Servizio Civile Universale e Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Casamassima – hanno dato vita a questa iniziativa che offrirà la possibilità ai clienti dell’ipermercato di acquistare delle uova pasquali da donare

Leggi di più...

Una gioia incredibile

Sofia Minurri, Marina Misceo e Sofia Episcopo, tre atlete di Casamassima vincono a Terni il Campionato Italiano a squadre Under 15 di Tennis Tavolo. Un anno ricco di soddisfazioni quello delle ragazze Casamassimesi tesserate con il Circolo Tennis Tavolo Molfetta. Sofia Minurri dopo aver conquistato due titoli italiani cat. Ragazzi e IV cat. ritorna, come nel 2019, a conquistare il campionato italiano a squadre under 15 con le sue compagne Marina Misceo e Sofia Episcopo, seguite dal tecnico Gianluca Abbaticchio assistito da Leonardo Scardigno. Titoli che arricchiranno il loro curriculum sportivo e che le spingerà a proseguire con entusiasmo e tenacia i campionati italiani singoli che seguiranno nei prossimi giorni. La terza giornata di Campionati Italiani Giovanili a squadre è andata in archivio al PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni e le ultime a festeggiare il titolo sono state le Under 15 del Circolo Tennistavolo Molfetta Sofia Minurri, Marina Misceo e Sofia Episcopo. Le tre ragazze di Casamassima hanno vinto

Leggi di più...

Accolta la prima famiglia

In seguito al comunicato emanato dalla Caritas diocesana Bari-Bitonto, l’associazione “Comunione è vita – Caritas” e la parrocchia Santa Croce hanno attivato una campagna di sensibilizzazione tesa alla segnalazione di disponibilità temporanee a medio e/o lungo termine da parte di privati per l’accoglienza di profughi ucraini. La straordinaria generosità di alcune famiglie casamassimesi non ha tardato a manifestarsi; sono già pervenute diverse intenzioni e disponibilità di accoglienza. Da qualche giorno, infatti è arrivata, nel nostro paese, una famiglia ucraina. Una mamma, una bambina di pochi anni e due ragazzi sono stati accolti da una famiglia di Casamassima che, con consapevolezza e generosità, si è offerta di ospitarli nella propria abitazione. Un segnale forte di “carità operante”. Si ringraziano tutti coloro che finora si sono messi a disposizione e ci hanno contattato. A breve saranno date ulteriori informazioni. Ricordiamo che le operazioni organizzative e di coordinamento sono effettuate dall’associazione “Comunione è vita – Caritas” sita in via Falcone-Borsellino sotto stretta collaborazione

Leggi di più...

Canto di Pace

Manifestazione per dire no alla guerra. Casamassima si è mobilitata per la Pace gridando forte e chiaro il suo NO alla guerra! Amministrazione comunale, parrocchie, associazioni, istituti scolastici, sindacati, gruppi musicali e realtà del territorio si sono riuniti in piazza Aldo Moro, domenica 13 marzo 2022 alle ore 18.00, per dar vita a ‘Canto di Pace’. Cuore della manifestazione gli studenti e i gruppi musicali casamassimesi che hanno intonato canzoni che invocano la pace. Scesi in piazza, tutti insieme: nonni, nipoti, madri, padri, figli e figlie perché al fragore delle bombe Casamassima ha voluto rispondere con la forza dell’Amore! VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE https://fb.watch/bM978UA8KR/

Leggi di più...

Raccolta beni per l’Ucraina

Raccolta organizzata dall’Associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata, nella foto quanto già raccolto in poche ore. Su Casamassima, al momento, sono presenti due punti di raccolta: – Libreria Macondo in Via Verdi 5 (traversa di viale Libertà) dalle 9.30 alle 12.30 . -Cantina Lattavino in via Dante 38 tutti i giorni dalle 8:30 alle 13:00 fino a giovedì 3 marzo . Si raccolgono: – beni di prima necessità pronti all’uso a lunga scadenza (zuppe pronte, tonno in scatola , legumi in scatola ecc. ecc.) – medicine, – attrezzature di primo soccorso, – coperte, – alimenti a lunga conservazione destinati ai cittadini ucraini rifugiati al confine con la Polonia. **L’associazione Aserc Protezione civile di Casamassima si è resa disponibile per la consegna dei pacchi presso la sede di Bari dell’Associazione Italo Ucraina. Prima della consegna occorre controllare la scadenza dei prodotti e dei medicinali al fine di rendere più rapida la preparazione dei pacchi. Si raccoglie anche abbigliamento per bambini

Leggi di più...

Ancora un’aggressione a Casamassima

Questa volta tocca ad un ragazzino Quando avviene un atto di violenza fisica fra minorenni, magari conoscenti fra loro, diventa complicato raccontarla, non perché non si conoscono i particolari ma facilmente puoi urtare la sensibilità delle parti e lo stato d’animo di chi questo vile gesto lo ha subito. Storia di ragazzi di 13 anni, uno di Casamassima l’altro di Valenzano, presso la villetta fra via Tagliamento e via Piave, l’aggredito è un ragazzo casamassimese dolce, timido, chiuso e ancora molto provato dalla perdita del fratello maggiore, a causa di un incidente stradale. I due ragazzi sono in compagnia di altri coetanei, forse a causa di un bisticcio come spesso avvengono fra ragazzi di quell’età, il ragazzo di Valenzano aggredisce il coetaneo sferrandogli dei pugni sul volto procurandogli contusioni a naso e bocca, portando anche alla fuoriuscita di sangue. La paura ed il trauma procurato al ragazzo, già psicologicamente molto provato, lo destabilizzano. Mentre scriviamo, sono passate quasi 24 ore,

Leggi di più...

L’ex ospedale di Casamassima

Al momento è candidato per un intervento di rifunzionalizzazione per una spesa stimata di 500mila euro con 10 posti letto previsti. Il Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) investe molto denaro sulla medicina «del territorio» o «di prossimità»: un modo per ridurre il traffico improprio verso gli ospedali. Da qui l’idea di finanziare l’istituzione (o lo sviluppo) di strutture vicine ai cittadini. L’ospedale di comunità potrà contenere al massimo 20 letti, per assistenza 24 ore non intensiva, a favore di pazienti cronici. Potranno essere gestiti dai medici di base (se ne sta discutendo a Roma con le associazioni di categoria). Ne nascerà uno ogni 50-100mila abitanti. In Puglia, 4 milioni di residenti, significa tra i 40 e gli 80.Questa la principale attribuzione di risorse: 79 milioni per gli ospedali di comunità, 177 milioni per le case di comunità, 7 alle Cot, 114 alla digitalizzare del sistema, 94 per le grandi apparecchiature, 114 milioni (dal Piano complementare interno al Pnrr)

Leggi di più...

Ancora un’aggressione a Casamassima

Questa mattina una troupe della trasmissione “Fuori dal Coro” condotta dal direttore Mario Giordano, programma di attualità e approfondimento che dà voce alle varie opinioni sociali e politiche trasmesso su Rete 4, è stata aggredita. La troupe era qui a Casamassima, in pieno centro nei pressi della Chiesa Madre, mentre intervistavano e si informavano, pare sul possesso illegittimo di alcuni alloggi, Il giornalista ed i tecnici sono stati letteralmente aggrediti, strattonati e costretti alla fuga. I membri della troupe hanno informato i carabinieri della locale stazione e denunciato l’accaduto, i militari hanno raccolto le testimonianze e prontamente identificato gli aggressori. Sono stati compiuti alcuni reati di cui gli aggressori dovranno risponderne. Martedì prossimo, durante la trasmissione, dovrebbero andare in onda le immagini girate prima e durante il fattaccio.

Leggi di più...

Un 25enne non vuole pagare il biglietto e pur di salire sull’autobus sferra un pugno all’autista

E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì 4 febbraio, verso le ore 18, quando un autobus di linea delle Ferrovie Sud Est è arrivato in Piazza Moro dove è prevista la fermata, un 25enne operaio di Palo del Colle che lavora qui a Casamassima era in attesa di salire sul bus senza biglietto, ovviamente il 50enne autista, gli ha spiegato che non era possibile viaggiare senza il titolo di viaggio, il giovane ha insistito ugualmente mentre si alzavano i toni della discussione, cosicché il 25enne ha risposto con violenza sferrando un pugno sul volto dell’autista procurandogli un taglio al sopracciglio con una fuoriuscita copiosa di sangue. Il fattaccio è avvenuto in Piazza, solitamente presidiata dalla Polizia Locale, per i vari controlli in zona, gli agenti sono immediatamente accorsi fermando il giovane direttamente sull’autobus, il 25enne ha opposto resistenza anche ai vigili che hanno dovuto fermarlo e portato al Comando dei vigili, anche grazie all’intervento dell’ex vigile Antonio Manzaro prontamente intervenuto bloccando

Leggi di più...

Il nostro Francesco Cataldo torna a Sanremo, tutti a tifare e votare per Yuman

C’è un unico nome dietro ai due vincitori della categoria Nuove proposte di Sanremo 2021 e Sanremo 2022, Francesco Cataldo, polistrumentista di origine casamassimese che vive a Roma da vent’anni, produttore e compositore per la Leave Music. Infatti, dopo lo straordinario successo del cantautore foggiano Gaudiano, vincitore nel 2021, è la volta del romano Yuman, che ha conquistato pubblico e giudici diventando vincitore di Sanremo Giovani con il brano “Mille notti”. Per il regolamento di quest’anno, troveremo Yuman in gara già stasera tra i big dell’edizione 2022 del Festival con il brano “Ora e qui”. “Il 2021 stato un anno incredibile, pieno di emozioni fortissime – ci racconta Francesco Cataldo – Ho avuto la possibilità di comporre e produrre musica ogni giorno. Mi ha regalato ben due Sanremo Giovani da vincitori. Ho viaggiato, incontrato nuovi amici e colleghi. Sono davvero felice di aver lavorato insieme a una bellissima squadra all’orchestrazione e alla registrazione del pezzo di Yuman, un talentuoso cantante,

Leggi di più...

Casamassima sempre più “Smart City”

In questi giorni viene installato un grande occhio elettrico in paese: 46 telecamere per la sicurezza dei cittadini! Una smart city o città intelligente è un’area urbana in cui, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e più in generale dell’innovazione tecnologica, è possibile ottimizzare e migliorare le infrastrutture e i servizi ai cittadini rendendoli più efficienti. https://fb.watch/aXon8-4abq/ dal profilo fb di amocasamassima

Leggi di più...

Nick Radogna ha realizzato un panzerotto ricoperto da foglie d’oro del valore di 2.000 dollari

Nick Radogna, giovane youtuber di Casamassima, ha realizzato la versione sfarzosa della specialità simbolo della gastronomia tipica pugliese durante il suo viaggio a Los Angeles. Il 25enne ha preparato il sontuoso panzerotto assieme ad alcuni amici da Provami, pizzeria aperta dallo chef di Gravina in Puglia Vito Iacopelli su Melrose avenue, arteria dello shopping e del divertimento della metropoli californiana famosa per i murales e le insegne delle attività commerciali.Il video realizzato a Los Angeles, con sorpresa finale inaspettata, in soli due giorni ha raggiunto ben 260mila visualizzazioni su YouTube.

Leggi di più...

Due sere fa abbiamo assistito a uno dei tanti interventi dei vigili di Casamassima

Una nonnina aveva dimenticato inavvertitamente il gas “aperto”, la cui fuoriuscita stava invadendo interamente un condominio su via Bari, dove la signora risiede. Tre vigili, appena allertati, sono arrivati immediatamente sul posto, hanno messo in sicurezza la zona, facendo evacuare all’esterno tutta la gente presente: la signora era ancora all’interno della sua abitazione, senza rendersi conto del grosso pericolo che stava correndo, assieme a tutti i restanti condomini. I vigili, nonostante l’appartamento fosse completamente saturo di gas – incuranti del pericolo, temendo che ogni secondo potesse essere fatale – non ci hanno pensato due volte: inizialmente spingendo un finestrone dall’esterno e poi riuscendo ad accedere nell’appartamento mettendo in salvo la signora e tutti i residenti dell’immobile. Hanno quindi contattato i tecnici del gas, attendendoli sul posto. Fortunatamente tutto alla fine si è risolto nel migliore dei modi. Nei giorni precedenti, inoltre, un cittadino di Casamassima, dopo aver ricevuto una sanzione per violazione alle norme del codice della strada, si è

Leggi di più...

Piazzolla100: omaggio al rivoluzionario del tango a Casamassima

Nel centenario della morte di Astor Piazzolla il Maxima Jazz Fest celebra il grande rivoluzionario del tango in Argentina e nel mondo con #Piazzolla100Due appuntamenti con la grande cultura musicale il 27 e il 29 Dicembre nelle prestigiose sale di Palazzo Monacelle, sede della Fondazione Mons. Sante Montanaro. Lunedì 27 Dicembre in concerto FANDANGO SAX QUARTER: Nicolò Pantaleo al sax soprano, Francesco Loiacono al sax contralto, Linda Caramia al sax tenore, Michele Gilli al sax baritono. La loro musica spazia dal repertorio originale per quartetto di sax, al tango, passando per le colonne sonore e il jazz, senza dimenticare lo stile contemporaneo… con l’obiettivo di dare vita ad un repertorio piacevole ed interessante, adatto ad un vasto pubblico. Mercoledì 29 Dicembre in concerto ODE PARA ASTOR: Vincenzo Abbracciante alla fisarmonica, Aldo Di Caterino al flauto traverso. Il duo vuole omaggiare il grande bandoneonista argentino, eseguendo e rileggendo alcune delle sue più belle opere come Adios Nonino, Oblivion, Muerte del Angel,

Leggi di più...

La ripartenza del Parco Commerciale Casamassima. L’intervista alla direttrice La Gioia

Il 2021 è stato un po’ per tutti l’anno in cui abbiamo ricominciato a praticare attività che per un anno abbiamo sospeso e a vivere le nostre vite con un po’ più di leggerezza, anche grazie al grande numero di somministrazione dei vaccini contro il Covid 19. Anche il centro commerciale di Casamassima ha ripreso a vivere e ad accogliere migliaia di utenti da tutta la Puglia e la Basilicata, a proporre nuove aperture e, soprattutto, ad organizzare eventi ed attività gratuite. Una fra tante è il contest Music Gallery, il concorso musicale aperto ai nuovi talenti e ad ogni genere musicale. L’obiettivo di Music Gallery è fornire ai partecipanti la possibilità di avviamento nel mondo della musica, cercando di offrire un’esperienza artistica e professionale attraverso anche il confronto con esperti del settore musicale, media e pubblico. Tra i diversi premi in palio c’è quello relativo al CET – il Centro Europeo di Toscolano – ovvero la scuola musicale di Mogol dal valore di

Leggi di più...

Nasce la sezione Slow Food a Casamassima

Sai tu, lettore, come si legge l’etichetta di un prodotto alimentare? E sai da dove provengono le olive contenute nell’olio in promozione che vendono al supermercato? E le spezie? Sai come si combinano e perché possono avere scopi terapeutici? E poi, ma non ultimo: sai a cosa serve il riconoscimento dop o doc di un prodotto territoriale? Esperti e appassionati – e spesso vittime di intolleranze e allergie alimentari – si sono dati un obiettivo: condividere con il grande pubblico informazioni essenziali per riconoscere gli alimenti sani e quelli che vanno evitati. Per far questo, nel Gennaio 2018, nasce l’associazione Food Life che negli anni ha organizzato eventi, dibattiti, importanti convegni, corsi, seminari, laboratori di cucina e partecipazioni a fiere del settore. L’importanza del km 0, la valorizzazione del prodotto del territorio con il coinvolgimento degli studenti, dei professori e dei futuri chef, è sempre stato uno dei principali obiettivi dell’associazione, che continua nel suo percorso di sensibilizzazione alimentare. A

Leggi di più...

I parchi di Casamassima tra rifiuti, incuria e degrado

Recita così il verso 125 del Canto XXVI dell’Inferno di Dante Alighieri, “de’ remi facemmo ali al folle volo,” ad evocare la figura di Ulisse, il quale invitò i suoi compagni a varcare le Colonne d’Ercole, considerate il limite della terra oltre il quale i remi si trasformano in ali del sapere. A Casamassima sono invece i parchi e le aree verdi a essere considerati il limite della decenza e della cura, varcati i quali il degrado, l’incuria, i cumuli di rifiuti e gli atti di delinquenza si aprono ai nostri occhi. È qui che tutto si trasforma in vergogna per il nostro paese. Ed è qui che… de’ parchi facemmo degrado. Si, perché oltre la villa comunale, ristrutturata e inaugurata nel giugno 2020, e il nuovo parco di via Sammichele, inaugurato nel luglio 2021, il nostro paese è ricco di aree verdi e spazi pubblici che un tempo avremmo potuto chiamare “parchi”. Ampie superfici dotate fino a pochi anni

Leggi di più...

Ucci Ucci, sento odor di… Presidio Slow Food a Casamassima?!

Uva da tavola, ciliegia, mozzarella DOP di Gioia del Colle, olio extravergine, prodotti da forno. Avete già l’acquolina in bocca? Questi sono solo alcuni dei numerosi prodotti di alta qualità che vengono coltivati, raccolti e/o prodotti nel nostro paese e che da diversi anni tante associazioni valorizzano, tutelano e promuovono. Tra le tante, ce n’è una in particolare che negli ultimi anni si è fatta strada nel mondo delle associazioni, facendosi conoscere in tutto l’hinterland barese per i suoi progetti e le sue collaborazioni atte a promuovere la sostenibilità ambientale e sensibilizzare gli utenti al consumo di prodotti locali, tipici e genuini: l’associazione Food Life di Casamassima. Negli ultimi cinque anni le attività di questa associazione sono state varie, tra seminari e convegni con medici, biologi e nutrizionisti, eventi di sensibilizzazione alimentare, giornate formative con gli istituti alberghieri della provincia, partecipazione a fiere del settore, organizzazione di concorsi e tanto altro. Un grande lavoro condiviso con diversi appassionati di enogastronomia

Leggi di più...

“Spegni sostenibile”: a Casamassima gli innovativi eco-raccoglitori

850.000 tonnellate di mozziconi abbandonate all’anno, oltre 200 sostanze tossiche contenute ni filtri, di cuialmeno 70 cancerogene, 40% dei rifiuti nel Mediterraneo sono mozziconi, 2 anni il tempo impiegato dalfiltro per degradarsi in natura. Sono questi i terrificanti numeri relativi alle cicche di sigarette el’inquinamento derivante dall’abbandono delle stesse. Partendo da qui, il team “Re-Cig”, una start-up innovativa che opera nel mondo dell’economia circolare, ha ideato un sistema per la purificazione e trasformazione dei mozziconi di sigaretta, riuscendo ad ottenere un materiale chiamato polimero plastico, che consente l’impiego in svariati settori. A partire da sabato 16 ottobre gli eco-raccoglitori ideati dall’azienda hanno trovato casa negli spazi esterni del Parco Commerciale Casamassima e in una piazza del nostro paese, grazie ad una donazione dello stesso Centro. I mozziconi recuperati dagli eco-raccoglitori saranno stoccati in appositi fusti e trasferiti in un impianto sperimentale per la trasformazione in sostanze riutilizzabili. Il processo di trasformazione prevede una fase di setacciatura al fine di eliminare

Leggi di più...

Centro di raccolta: promosso o rimandato? La parola ai cittadini!

Si è inaugurato il 27 settembre di quest’anno il Centro Comunale di Raccolta nel nostro comune sulla nuova circonvallazione, nei pressi di via Acquaviva. Come si legge dal portale istituzionale, il Ccr è aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore otto alle ore sedici. A partire da questa data tanti cittadini hanno finalmente potuto sbarazzarsi di elettrodomestici, materassi, computer, mobili e chi più ne ha più ne metta, che da anni giacevano in garage e scantinati, abbandonati, in attesa di avere un luogo in cui poterli smaltire in maniera legale e, soprattutto, rispettosa dell’ambiente. Grande è stata la gioia di numerosissimi utenti, sia nella vita “social” sia in quella “sociale”, così come è stata grande la gioia e la soddisfazione dell’amministrazione comunale e del sindaco Nitti, intervenuto il giorno dell’inaugurazione.  A quasi un mese dall’apertura del centro crediamo sia arrivato il momento per effettuare un primissimo resoconto a caldo circa la gestione dello stesso. Per ascoltare quanti più

Leggi di più...

Ritrovato dai carabinieri di Gioia ragazzo scomparso a Casamassima

“Dopo ore di ricerche e grande apprensione, il lieto fine per Vito Antonio Pinto. E’ stato rintracciato a Turi ed è in buone condizioni il 16enne di cui non si avevano notizie da mercoledì scorso. Il ragazzino è stato individuato dai carabinieri di Casamassima e Gioia del Colle in seguito alla segnalazione di un cittadino. L’adolescente sarebbe andato via di casa dopo un litigio avvenuto in casa nella prima mattinata di mercoledì. Da allora più niente fino ad ora. Sono stati passati al setaccio dai parenti tutti i luoghi soliti di ritrovo e tutti i contatti stretti di Vito, per poi passare all’allerta delle foze dell’ordine. Il giovane si è allontanato senza cellulare e senza giubbotto. “Vito Antonio è scomparso dalle 8 a Casamassima, se lo trovate vi preghiamo di bloccarlo, se fa resistenza chiamate i carabinieri vi preghiamo di aiutarci” ha scritto la sorella sui social chiedendo aiuto a tutti. A battere ogni probabile pista, mediante ricerche a tappeto in tutta

Leggi di più...

Diari e scritti di inizio ‘900 nel nuovo libro di Francesco Latilla

È stato presentato giovedì 9 Settembre il libro “Vito Giovanni Battista Latilla, Diari e scritti di inizio ‘900” a cura di Francesco Latilla, pronipote del protagonista dell’opera. La serata, organizzata dalla Fondazione Mons. Sante Montanaro e Associazione Food Life nel cortile esterno di Palazzo Monacelle, ha visto la presenza dello storico Prof. Antonio Leuzzi e dello scrittore Dott. Giuseppe Scaglione, che assieme all’autore hanno impreziosito la serata con contributi di spessore e condotto il pubblico per mano nel ricordo dell’Italia del primo Novecento. Il libro è una raccolta di fotografie con relative didascalie che documentano il vissuto di Francesco Latilla, cittadino casamassimese, reduce dalla Prima Guerra Mondiale: documenti e testimonianze private che il Dott. Francesco Latilla ha voluto donare al pubblico dato il loro valore storico. Il protagonista fu mandato in tenera età a studiare in Francia, fu avviato all’educazione religiosa presso un istituto a Dax in Aquitania. Ben presto, però, si rese conto di non essere portato per la

Leggi di più...

Eutanasia legale: perché è importante firmare

Dal 30 giugno fino al 30 settembre si raccolgono le firme per convocare il Referendum sull’eutanasia legale. Anche nei paesi in cui è presente ‘La Voce del Paese’ è possibile firmare recandosi presso gli uffici elettorali, studi notarili o banchetti organizzati nelle piazze. Il Referendum Eutanasia Legale, proposto dall’Associazione Luca Coscioni, ha raccolto sin da subito il consenso di tanti enti, associazioni, organizzazioni e privati cittadini, uniti dall’obiettivo di introdurre l’eutanasia legale tramite l’abrogazione parziale dell’art. 579 c.p. che punisce l’omicidio del consenziente. “Oggi in Italia – si legge sul portale web dedicato al referendum – possono porre fine alle loro sofferenze solo i pazienti per cui risulti sufficiente l’interruzione delle terapie, come previso dalla Legge 219/2017.”“Tutte le altre persone con patologie irreversibili che procurano dolori intollerabili – continua – nel nostro Paese non hanno la possibilità di scegliere, e di chiedere auto medico attivo per la morte volontaria, perché il nostro Codice penale vieta l’omicidio del consenziente.” A differenza

Leggi di più...

Assalto alla Torre, storia medioevale a fumetti e laboratorio di cartapesta

Un laboratorio di grafica e fumetto gratuito in programma questo fine settimana a Casamassima volto alla realizzazione di un libro illustrato sull’eroica vicenda casamassimese dell’Assalto alla torre campanaria del 1348. Sono partite le attività della Pro Loco Casamassima finanziate dal bando “Avviso 2020 per la erogazione di contributi alle associazioni turistiche pro loco. Legge regionale 11 giugno 2018, n. 25, dgr n. 1067 del 9 luglio 2020, d.d. n. 96 del 20 luglio 2020”. Nell’Italia del dopo-lockdown, sta riemergendo con prepotenza il turismo esperienziale, vale a dire la ricerca di esperienze creative, innovative e partecipative. Una ricerca che trae parte del suo successo anche dalla esplosione di manualità emersa nei mesi del confinamento. Ora molti turisti approfittano per coltivare e migliorare la propria artigianalità, finora fai-da-te. Il viaggiatore vuole immergersi nella vita del borgo “sporcandosi” letteralmente le mani. A ciò mirano le attività proposte dalla Pro Loco Casamassima, che si terranno nei fine settimana del 17 e 18 luglio e 4 e 5

Leggi di più...

Arrivederci, Super dj Boss

Tutti i supereroi – lo sappiamo – sono eterni, ma non immortali. Per sconfiggere Superman, ad esempio, è sufficiente sfoderargli contro un po’ di kryptonite, un minerale che deriva dall’esplosione del pianeta d’origine dell’amato personaggio dell’Universo DC. Ma una cosa è certa: se un giorno quello stesso materiale riuscisse a ucciderlo, Superman non morirebbe mai, poiché rivivrebbe attraverso i ricordi di chi lo ha sempre sostenuto.  È andata più o meno così per Super Boss, il cui nome terrestre è Roberto Gargaro, new entry tra i personaggi Marvel grazie a un potere fuori dal comune: la gentilezza. Una dote che, insieme ad altre, gli ha permesso di entrare nei cuori di tanti – troppi – amici che ora a forza di pensarlo, lo hanno reso invincibile. Magari, chissà, adesso sta continuando a esercitare le sue abilità empatiche anche in un’altra dimensione.  Finché è rimasto sul pianeta Terra, nessuno è mai potuto sfuggire alla sua disponibilità. Secondo i racconti di alcuni clienti, infatti, durante il suo lavoro di copertura nel negozio di assistenza di smartphone e tablet, MeloRipari di Casamassima, Roberto non riusciva a scontentare la gente, che fosse sconosciuta o conoscente. Tanto è vero che chiunque, portando

Leggi di più...

Una estemporanea e un concorso d’arte per promuovere il Paese Azzurro

Torna anche quest’anno a Casamassima il Concorso di Arte contemporanea da studio ed Estemporanea “Pettegolezzi d’Arte nei vicoli del Borgo” (7° edizione) nell’intento di animare annualmente il borgo di artisti, tele, cavalletti e colori e, quest’anno in particolare, veicolare attraverso l’arte il brand “Paese Azzurro”, unitamente alla sua storia e alla nuova identità che va via via formandosi. A cura dell’Associazione turistica Pro Loco di Casamassima, con il patrocinio del Comune di Casamassima. L’organizzazione invita quindi tutti, sia dilettanti che professionisti, ad esprimersi e a condividere la propria esperienza artistica tra le mura del Paese Azzurro, come fu battezzato negli anni ’60 il Borgo Antico di Casamassima dal pittore lombardo Vittorio Viviani, riprendendone le caratteristiche, i fiori, i monumenti, gli scorci e gli abitanti. Per consentire la partecipazione a tutti, a livello nazionale, quest’anno il concorso sarà articolato in due sezioni: ∙ Estemporanea d’arte da svolgersi tra i vicoli del borgo domenica 11 luglio; ∙ Concorso d’Arte contemporanea per opere

Leggi di più...

Tour ‘Nzist alla scoperta del Paese Azzurro

Domenica 11 Luglio, in occasione della Giornata nazionale delle Pro Loco, l’associazione turistica di Casamassima organizza il primo degli appuntamenti di Tour’NZIST: itinerari turistici dedicati alla scoperta delle bellezze architettoniche, naturalistiche, artistiche e storiche del territorio casamassimese e alla promozione dei prodotti tipici locali. Si potrà passeggiare accompagnati da racconti e poesia tra scorci d’azzurro, un trekking nei vicoli del borgo di Casamassima, una visita turistica guidata alla scoperta del sempre più noto Paese Azzurro. Attraverso vicoli stretti e chiassi alcune guide locali accompagneranno i visitatori in un tour arricchito dalla emozionante lettura scenica di poesie di poeti locali. L’itinerario turistico prenderà avvio e si concluderà in piazza Aldo Moro, nei pressi di Porta Orologio, durante la visita è prevista una sosta con la degustazione di prodotti tipici eno-gastronomici pugliesi. Info e iscrizione su https://www.prolococasamassima.it/tournzist

Leggi di più...

GRAN SASSO TRAIL, I PODISTI CASAMASSIMESI CONQUISTANO GLI APPENNINI

Tra mille difficoltà e ostacoli, gli atleti portano a casa ottimi risultati Seneca diceva “Le difficoltà rafforzano la mente come la fatica rafforza il corpo”. Sarà stato questo il pensiero vincente che ha fatto compiere ai podisti dell’Amatori Atletica “E. Manzari” e dell’Asd “La Fenice” uno splendido trail sul Gran Sasso, la vetta più alta degli Appennini? Penso proprio di sì. Domenica 27 giugno una delegazione composta da cinque atleti, provenienti da Casamassima, si sono diretti a Prati di Tivo, in provincia di Teramo, nel cuore dell’Abruzzo, per il Gran Sasso Trail. La gara, costituita da un percorso di 10 chilometri e 200 metri e un dislivello di 500 metri, tra salite e discese, sterrato, sentieri e ruscelli, pietre e fango, ha visto la partecipazione di circa 300 atleti provenienti da tutta Italia, che hanno dato vita a una vera gara di resistenza. Reso possibile grazie anche ad un’organizzazione impeccabile, il percorso si dislocava in un luogo straordinario, quasi fiabesco,

Leggi di più...

Il balcone fiorito nel paese azzurro

Si conclude domani la 26ª edizione di “Il Balcone fiorito nel borgo antico”, l’evento che promuove la bellezza e unicità del Paese Azzurro, come è chiamato il borgo antico casamassimesime per via della particolare colorazione di molte case. In programma fiori e arte per promuovere il Paese Azzurro. Infatti, con l’arrivo della primavera le case nel Borgo antico si riempiono di fiori e colori e l’associazione turistica Pro Loco Casamassima ripropone per il 26° anno il concorso, nato nel 1995, che invita gli abitanti a rendere ancora più magico il Paese Azzurro, valorizzando l’immagine dello stesso con piante e fiori. L’allestimento non prevede requisiti specifici: la scelta degli addobbi floreali, come anche le composizioni sono lasciate alla creatività dei partecipanti, purché esaltino e rispettino bellezza e caratteristiche dei luoghi. Tre le categorie vincenti : Balcone-Vignale, Finestra, Chiasso. L’occasione della premiazione è perfetta per farsi una passeggiata fra gli intricati vicoli e scattarsi delle fotografie piene di poesia, colori e bellezza.

Leggi di più...