SPORT: CALCIO

Juve, ecco Kostic: le news del mercato

(Adnkronos) – Filip Kostic alla Juventus. La trattativa per portare l’esterno serbo a Torino è in dirittura d’arrivo. La Juve e l’Eintracht Francoforte, secondo le news di mercato, hanno raggiunto un’intesa sul cartellino del giocatore. Il club tedesco, dal proprio profilo Twitter, ha annunciato che Kostic non sarà in campo domani a Helsinki nella sfida per la Supercoppa europea contro il Real Madrid. Kostic, spiega l’Eintracht, sta definendo l’accordo “con un nuovo club”. La Juve, intanto, potrebbe cedere Adrien Rabiot. Il centrocampista francese è nel mirino del Manchester United. L’eventuale partenza del transalpino potrebbe favorire una nuova operazione in entrata. 

Leggi di più...

Juventus, Szczesny stop per infortunio. Mercato, news Rabiot

(Adnkronos) – La Juventus perde il suo portiere titolare Wojciech Szczesny per circa tre settimane a causa di un infortunio muscolare. Lo rende noto il club bianconero con un comunicato sul proprio sito ufficiale: “Wojciech Szczesny, a causa di un fastidio avvertito alla fine del primo tempo della partita con l’Atletico Madrid, è stato sottoposto questa mattina ad accertamenti radiologici presso il J|Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra; saranno necessari circa 20 giorni per la sua ripresa agonistica”.  Intanto, sul fronte del mercato, i torinesi potrebbero cedere Adrien Rabiot, nel mirino del Manchester United. Come riportato da Sky Sports, lo United ha già raggiunto un accordo con il club bianconero. Adesso il club inglese inizierà a trattare con l’entoruage del giocatore, assistito dalla mamma Veronique. La cessione di Rabiot consentirebbe alla Juventus di operare sul mercato a centrocampo, con Davide Frattesi del Sassuolo pronto a insidiare Leandro Paredes del Psg. 

Leggi di più...

Coppa Italia 2022, Modena-Sassuolo 3-2: gialloblù ai sedicesimi

(Adnkronos) – Il Modena sconfigge 3-2 il Sassuolo nel derby emiliano e si qualifica a sorpresa per i sedicesimi di finale di Coppa Italia 2022. Tra le mura amiche dello stadio ‘Alberto Braglia’ i gialloblù trionfano grazie alle reti di Falcinelli all’11’ e alla doppietta di Mosti al 30′ e al 53′. Per i neroverdi a segno Berardi su rigore al 47′ del primo tempo e Ayhan all’88’. Per la squadra di Dionisi gioca tutta la partita Raspadori al centro di una trattativa di mercato con il Napoli. Il Modena affronterà la vincente tra Cremonese e Ternana, in campo alle 21 allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara.   Anche il Genoa si qualifica ai sedicesimi di finale di Coppa Italia. I rossoblù superano al ‘Ferraris’ per 3-2 il Benevento grazie alla doppietta di Gudmundsson al 35′ e al 45′ e al gol di Coda su rigore al 64′. Di Glik al 48′ del primo tempo e Karic al 96′ le

Leggi di più...

Roma, Perez a un passo dal Celta Vigo

(Adnkronos) – Addio in casa Roma. Carles Perez è a un passo dal Celta Vigo: la partenza del giocatore spagnolo prevista stasera, mentre domani ci saranno visite mediche di rito. Operazione in prestito a 1 milione con diritto di riscatto tra i 10 e i 12 milioni.  

Leggi di più...

Juve-Atletico Madrid 0-4, disastro bianconero

La Juventus perde 4-0 contro l’Atletico Madrid nell’amichevole giocata alla Continassa. Pessima prestazione dei bianconeri allenati da Allegri, surclassati dagli spagnoli nell’ultimo test prima dell’inizio del campionato di Serie A 2022-2023, al via tra una settimana. I colchoneros passano con la tripletta dell’ex bianconero Morata (10’, 43’, e 52′), accostato alla Juve anche in questa sessione di mercato. L’Atletico chiude i conti al 91′ con Cunha, facendo calare il sipario nel match in cui i torinesi offrono uno spettacolo pessimo: zero gioco, zero idee, zero ritmo. “Abbiamo lavorato molto in questa settimana, siamo arrivati un po’ stanchi: non è un’attenuante, questa partita ci deve far pensare che per vincere partite contro avversari così ci vuole un altro approccio mentale, perché il 15 cominciano a esserci 3 punti in palio. Troveremo un Sassuolo che ha tecnica, noi abbiamo qualità e possibilità di iniziare bene il campionato, ma dobbiamo dare un giro di vite ed essere più cattivi. Questa sconfitta ci farà

Leggi di più...

Wanda Nara e Icardi verso divorzio.

Spunta audio: “Non ne posso più” Wanda Nara e Mauro Icardi sarebbero a un passo dal divorzio. L’imprenditrice, modella e agente del giocatore del Psg avrebbe chiesto la separazione, stando a un audio che Wanda avrebbe inviato a una collaboratrice domestica e in cui conferma di essere andata in Argentina per separarsi definitivamente dal marito. “Beh, Carmen, sono venuta qui in Argentina perché sto per divorziare da Mauro. Lo sto organizzando. Rimarrei ancora qualche giorno e poi tornerò a prenderti il ​​biglietto e tutto il necessario. Sto organizzando un po’ le cose per il divorzio perché non ce la faccio più”, si sente dire nel messaggio vocale trasmesso nel programma televisivo ‘Los Angeles de la Mañana’.  L’anno scorso il cosiddetto ‘Wandagate’ ha messo a serio rischio il matrimonio di Icardi e Nara dopo il presunto flirt dell’attaccante del Paris Saint-Germain con China Suárez. Alla fine Icardi è riuscito a convincere la moglie a fare marcia indietro sulla sua decisione di

Leggi di più...

Dazn-Tim: cosa cambia per calcio in tv

Dazn annuncia la modifica dell’accordo con Tim per la trasmissione delle partite della Serie A e dei contenuti sportivi. In vigore dalla prossima stagione, l’accordo guiderà l’ulteriore crescita del leader dello streaming sportivo nel mercato italiano, tra i più importanti in Europa, garantendo una distribuzione capillare dei contenuti e il raggiungimento del maggior numero possibile di appassionati di sport. Stefano Azzi, Ceo di DAZN Italia dichiara: “Tim è un partner strategico dal punto di vista tecnologico e di distribuzione sin dal nostro arrivo in Italia e continuerà ad esserlo. Oggi nel mondo si stima che quasi la metà dei tifosi segua in diretta streaming un evento sportivo. Rimaniamo focalizzati affinché il nostro core business si sviluppi in maniera sempre più strutturata”. “La modifica dell’accordo tra Dazn e Tim va esattamente in questa direzione: permettere l’ulteriore ampliamento delle modalità di accesso per gli utenti e continuare a perseguire la nostra ambizione di offrire contenuti sportivi live e on demand aun numero

Leggi di più...

Calcio, Ten Hag: “Comportamento CR7 inaccettabile”

(Adnkronos) – “E’ inaccettabile”. L’allenatore del Manchester United Erik Ten Hag si esprime così in merito al comportamento di Cristiano Ronaldo e di altri giocatori dei Red Devils che domenica non hanno visto tutta l’amichevole giocata a Old Trafford contro il Rayo Vallecano.   “Non intendo lasciar passare quello che è successo -sottolinea il tecnico olandese a Viaplay Sport- . È inaccettabile, per tutte le persone coinvolte. Siamo una squadra, questo significa che devi rimanere fino alla fine della partita”.  

Leggi di più...

Europei donne, Inghilterra batte Germania 2-1 in finale

(Adnkronos) – L’Inghilterra vince la finale degli Europei femminili di calcio. In finale, batte la Germania 2-1 dopo i supplementari con i gol di Toone (62′) e Kelly (110′). Non serve alla Germania il pareggio provvisorio di Magull (79′). La Regina Elisabetta saluta la storica vittoria della nazionale inglese come “un’ispirazione per le donne” in tutta la nazione.  Un successo, sottolinea Elisabetta, che “va ben oltre il trofeo che avete meritatamente guadagnato. Avete dato a tutti un esempio che sarà di ispirazione per le ragazze e le donne di oggi e per le generazioni future”. 

Leggi di più...

Liverpool-Manchester City 3-1, reds vincono Community Shield

(Adnkronos) – Il Liverpool batte il Manchester City per 3-1 e conquista il Community Shield, il trofeo assegnato nella sfida tra i vincitori della Premier League e della FA Cup. I reds, allenati da Klopp, sbloccano il risultato al 21′ con Alexander Arnold. La formazione di Guardiola pareggia con Alvarez al 70. Nel finale, il Liverpool va a segno due volte su calcio di rigore. All’83’ Salah firma il nuovo vantaggio, al 94′ Nunez chiude i conti: 3-1. 

Leggi di più...

De Ligt: “Alla Juve anche per Sarri, pensavo di giocare come all’Ajax”

(Adnkronos) – “Mi aspettavo un calcio più offensivo alla Juve, stava arrivando Sarri. Ma è rimasto un solo anno”. Matthijs De Ligt ha appena lasciato la Juventus per trasferirsi al Bayern Monaco. Il difensore olandese, 22 anni, a Espn risponde alle domande sulla sua avventura in bianconero. “All’Ajax si pressava molto alto, si affrontavano rischi. Alla Juve c’era uno stile difensivo del tutto diveso. Bonucci non è veloce e quindi la Juve gioca dietro? No, no. In Italia il ritmo del campionato è un po’ più lento, quindi le squadre possono permettersi di stare dietro. L’Italia ha vinto 4 Mondiali con questo stile di gioco. Comprendo che per loro è il giusto modo di difendere, è una filosofia totalmente diversa”.  “Sono andato alla Juve anche con l’idea di giocare un calcio un po’ più offensivo perché Sarri stava diventando il coach e aveva un’ottima reputazione nel calcio, avendo fatto benissimo con Napoli e Chelsea. Quindi mi aspettavo un po’ di

Leggi di più...

Figc, sì a multiproprietà club fino al 2028

(Adnkronos) – Nel calcio italiano si potrà essere proprietari di due diverse società professionistiche almeno fino al 2028: le multiproprietà non vanno in archivio. La famiglia De Laurentiis, in sostanza, può rimanere al vertice di Napoli e Bari. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha portato a conoscenza del Consiglio federale le interlocuzioni avute nelle ultime settimane con i presidenti di Bari e Napoli in merito al divieto di multiproprietà tra due società partecipanti a due campionati professionistici diversi (resta immutato l’impianto normativo dell’art.16 delle Noif per i club partecipanti allo stesso campionato con l’obbligo di immediata dismissione di una delle due società) con la richiesta di spostare in avanti l’entrata in vigore della norma transitoria, dal 2024/25 all’inizio del campionato 2028/29. A fronte di questa modifica, i presidenti di Bari e Napoli si sono impegnati a rinunciare a qualsiasi azione legale, ponendo fine a tutte le controversie in corso. Il Consiglio ha approvato all’unanimità.  “L’art. 16 bis Noif vieta

Leggi di più...

Brescia Calcio, sequestro da 55 milioni a Cellino. Lui: “Non sono un disonesto”

(Adnkronos) – “Sono mortificato. Mi hanno fatto proprio un bel regalo di compleanno, che è dopodomani. Stavo partendo per raggiungere la famiglia, ho annullato tutto. Gli avvocati parlano di diritto, io su certe cose rimango un po’ male, credo nei valori umani più che in quelli giuridici. Poi, non nascondo che il purgatorio me lo sono guadagnato, ma all’inferno non ci andrò”. Massimo Cellino, presidente del Brescia Calcio, commenta così il sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie, per oltre 55 milioni di euro, disposto nei suoi confronti militari della Guardia di Finanza coordinati dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Brescia.  “Sono già tre anni che va avanti questa storia, non mi fermo un giorno – spiega Cellino – è diventata una agonia per me aspettare sempre mesi, la sentenza, cosa hanno scritto. Tutto quello che ho lo spendo in avvocati. Noi presidenti di calcio siamo sovraesposti mediaticamente purtroppo, non condivido il modo di fare di molti miei colleghi, ho

Leggi di più...

De Ligt dalla Juve al Bayern, affare fatto

(Adnkronos) – La Juventus cede Matthijs De Ligt al Bayern Monaco. Il club bianconero e la società tedesca hanno trovato l’accordo per il trasferimento del difensore olandese di 22 anni, secondo le news di mercato in arrivo dalla Germania. “Affare fatto. La Juve ha accettato l’offerta del Bayern Monaco. Matthijs De Ligt firmerà con il Bayern un contratto fino al 2027”, twitta il giornalista tedesco Christian Falk, responsabile del calcio alla Bild e voce affidabile del calciomercato tedesco. 

Leggi di più...

Atletico, la società “alza bandiera bianca”

Scadeva ieri 15 luglio 2022 il termine per iscrivere l’Atletico Cassano alla serie B del calcio a 5 ma la società presieduta da Michele Ruggiero non ce l’ha fatta ed ha rinunciato a causa di mancanza di sufficienti garanzie economiche. In pratica, non c’erano nè i soldi per continuare nè gli uomini per portare avanti dignitosamente il Campionato. “L’ASD Atletico Cassano Calcio a 5 comunica che nella stagione 2022-2023 non parteciperà ai campionati di futsal – si legge  in un Comunicato della società – Per ragioni economiche legate  alle difficoltà che le imprese stanno affrontando da due anni a questa parte e alla conseguente difficoltà nel trovare sponsor e sostenitori; per ragioni organizzative dovute alla nuova normativa che impone di tesserare giocatori italiani, difficili da trovare a questi livelli; per ragioni logistiche dovute alla continua difficoltà di effettuare le attività sportive in una struttura inadeguata; per l’atavica assenza di aiuti da parte delle amministrazioni comunali avvicendatesi in 25 anni di attività; per la

Leggi di più...

Calcio: riparte e vince la Nazionale di Poste Italiane

(Adnkronos) – In collaborazione con TGPoste  Esordio vincente per la Nazionale di calcio di Poste Italiane. La squadra guidata dal ct Angelo Di Livio, ex giocatore di Juventus, Fiorentina e della Nazionale italiana, ha vinto il torneo triangolare al quale hanno partecipato l’AS LUISS, la squadra dell’Università LUISS Guido Carli, e il team della Bologna Business School in occasione della “Giornata mondiale delle capacità dei giovani”, che si celebra oggi. Allo Stadio Tre Fontane di Roma gremito di pubblico, Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane e Giuseppe Lasco, Condirettore Generale, insieme al Presidente della FIGC, Gabriele Gravina. “Lo sport è cultura- ha dichiarato al TGPoste Del Fante – siamo contenti di ripartire dopo due anni di pandemia con la nazionale che era rimasta in panchina. Contenti di avere un folto pubblico di interessati, dipendenti, amici, una bella atmosfera”.  Soddisfatto anche il Condirettore Generale Giuseppe Lasco: “Abbiamo creato questa nazionale di Poste qualche anno fa, prima della pandemia proprio

Leggi di più...

Ascolti tv, prime time a Rai 1 con le azzurre in campo per Francia-Italia

(Adnkronos) – Vittoria di Rai1 nel prime time di ieri sera con la partita Francia-Italia valida per gli Europei di calcio femminile vista da 2.648.000 telespettatori (18,07% di share). Secondo gradino del podio per Canale 5 con il film ‘Pane al limone con semi di papavero’ seguito da 1.718.000 telespettatori (share del 12,83%). Terzo posto per Italia1 con la replica dello speciale ‘Le Iene su L’omicidio di Serena Mollicone: un mistero lungo 20 anni’ che ha ottenuto 1.011.000 telespettatori, share 9,72%.  Fuori dal podio, su Rai2 la serie ‘9-1-1’ è stato vista da 899.00 telespettatori pari al 5,99% di share mentre su Rai3 ‘Kilimangiaro Estate’ ha totalizzato 859.000 telespettatori e uno share del 6,15%. Ancora su Rai2 ‘9-1-1: Lone Star’ ha realizzato 961.000 telespettatori e uno share 6,55%. Su Retequattro, invece, il film ‘Una festa esagerata’ è stato visto da 758.000 telespettatori (share del 5,46%) mentre su La7 ‘Miss Marple’ ha ottenuto 411.000 telespettatori e uno share 2,86%.   Chiudono

Leggi di più...

Koulibaly, Giuntoli: “Offerta super del Napoli”

(Adnkronos) – “Il Napoli ha offerto a Koulibaly 6 milioni a stagione per i prossimi 5 anni. E poi un futuro da dirigente. Non abbiamo ricevuto nessuna richiesta da altri club”. Parola di Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli. Kalidou Koulibaly, 31 anni, non pare intenzionato a rinnovare il contratto che scade tra un anno. Il difensore viene accostato alla Juventus, che avrebbe avuto recentemente contatti col procuratore del calciatore. “Per Koulibaly non è arrivata richiesta ufficiale di nessun club però non nego che stiamo parlando tutti i giorni con Kalidou. Il presidente De Laurentiis gli ha offerto 6 milioni per 5 anni offrendogli anche un futuro di dirigente del Club. Una offerta molto generosa che è come se valesse il doppio di quello che guadagnava prima se consideriamo le circostanze”, dice Giuntoli in conferenza stampa.  Sul tema si è espresso anche l’allenatore Luciano Spalletti. “La società sta facendo offerte importanti a più giocatori, quindi la nostra volontà è tenere

Leggi di più...

Europei femminili, domenica Francia-Italia. Morace: “Siamo un bel gruppo, passiamo il primo turno”

(Adnkronos) – “Credo che la nostra nazionale possa fare bene, ha dimostrato di essere molto organizzata, si è visto contro la Spagna. Secondo me al primo turno passiamo noi e la Francia”. Lo dice all’Adnkronos Carolina Morace, ex nazionale e pioniera in Italia e non solo del calcio femminile ad alto livello tecnico e agonistico, a due giorni dal calcio d’inizio contro Francia degli Europei delle Azzurre. “Poi la Francia, che è superiore a noi, non è in un momento brillantissimo, la ct ha lasciato a casa giocatrici importanti, magari approfittiamo anche di questo…”  “Ma soprattutto non dobbiamo mettere pressione e responsabilità alle ragazze, che sono cresciute tantissimo. E’ chiaro che si può fare qualcosa, ma sono sempre del parere che servono progetti: in Italia ci sono 35.000 tesserate, altrove viaggiano sulle 100.000, chiaro che ci sia disparità con le altre nazioni. La partita contro la Spagna, che era superiore a noi, ci dà speranze. Ho visto una squadra organizzata,

Leggi di più...

Fifa, Blatter e Platini assolti dall’accusa di corruzione

(Adnkronos) – L’ex presidente della Fifa Joseph Blatter e l’ex presidente della Uefa Michel Platini sono stati assolti venerdì dalla Corte penale federale svizzera in un processo per frode della Fifa. I due ex dirigenti erano stati accusati dai pubblici ministeri federali di frode alla Fifa in relazione al pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri (circa 2 mln di euro) che Platini aveva ricevuto dalla Fifa nel 2011 per un incarico di consulente tra il 1998 e il 2002. Blatter, 86 anni, ha presieduto l’organismo di governo del calcio mondiale dal 1998 al 2015.  “Non mi aspetto altro che un’assoluzione. Non sono innocente nella mia vita, ma in questo caso sono innocente”, ha detto Blatter prima di entrare nel tribunale di Bellinzona. Platini, 67 anni, ha affermato in una dichiarazione diffusa dal suo avvocato che “la mia lotta è una lotta contro l’ingiustizia. Ho vinto una prima partita”. “La verità è venuta alla luce in questo processo”, ha detto,

Leggi di più...

Ravanelli: ‘Paolo Rossi l’amico di tutti gli italiani’

(Adnkronos) – “Paolo Rossi è stato l’amico di tutti gli italiani ed è bello ricordarlo in questo anno in cui si festeggia il 40esimo anniversario della Nazionale Italiana Campione del Mondo di Spagna 1982. Paolo Rossi da allora è un simbolo del calcio italiano nel mondo e io sono orgoglioso di ricevere un premio nel suo nome”. Lo ha detto l’ex calciatore Fabrizio Ravanelli ricevendo il Premio Internazionale Fair Play Menarini per la categoria ‘Modello per i giovani’ Premio Speciale Paolo Rossi.  Durante la cerimonia finale a Castiglion Fiorentino (Arezzo) della XXVI edizione, il premio è stato consegnato dalla moglie di ‘Pablito’, Federica Cappelletti.   “Sono veramente contenta di consegnare questo premo a Fabrizio: Paolo lo stimava molto ed erano amici – ha detto Cappelletti – Grazi a Menarini che continua a portare avanti questo premio nel nome di Paolo”.  

Leggi di più...

Juve, arrivano Di Maria e Pogba: ultime news

(Adnkronos) – E’ la settimana degli arrivi a Torino di Angel Di Maria e Paul Pogba, secondo le ultime news in casa Juve. Venerdì 8 luglio sarà il giorno del ‘Fideo’ pronto a iniziare la sua avventura alla Juventus che durerà solo una stagione per poi tornare nel club degli esordi, il Rosario Central. Il ritorno a Torino del ‘polpo’ è invece previsto nel prossimo fine settimana (9-10 luglio), giorni in cui sono state programmate le visite mediche. 

Leggi di più...

Inter, Marotta: “Dybala opportunità ma abbiamo attacco top”

(Adnkronos) – “Dybala rappresenta, rappresentava una opportunità, ma non possiamo dimenticarci che davanti abbiamo giocatori di grande livello. Rimane il rispetto per un giocatore a cui mi lega un particolare affetto”. Lo dice l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta, in merito al possibile ingaggio di Paulo Dybala. L’attaccante argentino è libero sul mercato dopo la scadenza del contratto non rinnovato dalla Juventus.  “Lui fa parte di quella serie di calciatori svincolati ed è la prima volta che, nella mia carriera, tanti calciatori di tale livello sono ancora fermi e senza squadra: è la dimostrazione di un calcio che si sta trasformando”, aggiunge Marotta nella conferenza stampa di presentazione della stagione 2022-2023.  

Leggi di più...

Le divise della serie A sono sempre più green

(Adnkronos) – A partire dal 14 agosto riparte la serie A e l’obiettivo sostenibilità è al primo posto, a cominciare dalle maglie. Infatti le divise da gioco firmate Macron indossate da Udinese e Sampdoria saranno realizzate con un tessuto ricavato da bottiglie di plastica riciclate. Così come la divisa della Federazione Italiana Giuoco Calcio realizzata dalla Puma. La Nike invece ha da poco annunciato di voler far utilizzare ai propri club, il Paris Saint-Germain Football Club per primo, la stessa maglia per due anni: una scelta inconsueta, se si pensa alle aggressive politiche di merchandising degli ultimi anni. 

Leggi di più...

Ciro Ferrara: “Con Maradona montagna russa di emozioni”

(Adnkronos) – Pubblico delle grandi occasioni per il secondo appuntamento di “Un mare di libri”, la rassegna letteraria di Terrasini (Palermo) giunta alla settima edizione, organizzata dalla Biblioteca Comunale “C.Catalfio”, dal Mondadori Point di Palermo sotto la direzione editoriale di Franco Cascio. Appassionati della lettura, ma anche tanti tifosi, hanno riempito palazzo d’Aumale, lo storico edificio sede del Museo Regionale di Storia Naturale, per assistere alla presentazione di “Ho visto Diego e dico ‘o vero” (Cairo) di Ciro Ferrara, ex difensore di Napoli, Juventus e Nazionale. Il libro è il racconto di un’amicizia, quella tra Diego Armando Maradona, icona – e non solo – del calcio mondiale, e Ciro Ferrara. Un’amicizia che va oltre il calcio, anzi il calcio fa solo da sfondo per intrecciare gli eventi storici dei sette anni di Maradona con la maglia del Napoli. Ferrara, oggi commentatore di Dazn, racconta come Diego, innamorato di una città come Napoli, abbia usato il calcio come riscatto sociale per

Leggi di più...

Prima donna arbitro in Serie A, chi è Maria Sole Ferrieri Caputi

(Adnkronos) – La prima donna arbitro in campo nel campionato di calcio di Serie A. Maria Sole Ferrieri Caputi sarà il primo arbitro donna a dirigere nella massima categoria. Classe 1990, l’arbitro toscano nella vita è una ricercatrice alla fondazione Adapt (Associazione per gli studi internazionali e comparativi in ​​materia di lavoro e relazioni industriali) e dottoranda all’università di Bergamo. Dopo aver trascorso cinque anni tra i dilettanti, Ferrieri Caputi è stata promossa nella CAN C nella stagione 2020-2021. Aveva già diretto gare in serie B e il match di coppa Italia dello scorso dicembre fra Cagliari e Cittadella.  Il presidente dell’Aia Alfredo Trentalange ha commentato le scelte fatte per la prossima stagione: “Fa certo notizia il fatto che Maria Sole sia la prima donna in A e B, ed è un momento storico ma la promozione è un avanzamento che nasce dal merito e non dal privilegio. Si parte per una stagione complessa, anomala: nulla è scontato in ambito

Leggi di più...

Serie A 2022-2023, calendario anticipi e posticipi: via con Milan-Udinese

(Adnkronos) – Sarà la partita Milan-Udinese ad aprire il 13 agosto, come anticipo, la prima giornata della Serie A 2022-2023. La Lega Serie A ha comunicato le date e gli orari delle prime 5 giornate del campionato di Serie A 2022/2023. I rossoneri scenderanno in campo sabato 13 agosto alle 18.30 a San Siro contro l’Udinese, lo stesso giorno l’Inter giocherà a Lecce alle 20.45, mentre la Juventus giocherà contro il Sassuolo nel Monday night di Ferragosto.   Questi anticipi e posticipi delle prime 5 giornate.  Prima giornata (da sabato 13 agosto a lunedì 15 agosto): Milan-Udinese, sabato 13 ore 18.30; Sampdoria-Atalanta, sabato 13 ore 18.30; Lecce-Inter, sabato 13 ore 20.45; Monza-Torino, sabato 13 ore 20.45; Fiorentina-Cremonese, domenica 14 ore 18.30; Lazio-Bologna, domenica 14 ore 18.30 ; Spezia-Empoli, domenica 14 ore 20.45; Salernitana-Roma, domenica 14 ore 20.45; Hellas Verona-Napoli, lunedì 15 ore 18.30; Juventus-Sassuolo, lunedì 15 ore 20.45.  Seconda giornata (da sabato 20 agosto a lunedì 22 agosto): Torino-Lazio, sabato

Leggi di più...

Tardelli 40 anni dopo l’urlo Mundial: “Mia esultanza fu genuina, oggi studiate”

(Adnkronos) – “Mi piacciono le esultanze vere, genuine, che nascono al momento, dal cuore ma anche dalla testa”. Marco Tardelli lo sottolinea all’AdnKronos, a margine della presentazione al ‘Taormina Film Festival’ del docufilm ‘Italia 1982: una storia azzurra’ dedicato alla storica vittoria della Nazionale al Mundial in Spagna, esattamente 40 anni fa.  Il suo urlo dopo il gol alla Germania – il secondo dell’Italia nel 3-1 finale – fu l’immagine iconica che resta nella mente di tutti i tifosi, assieme a quella del presidente Sandro Pertini che esulta in piedi alzando le braccia nella tribuna onore dello stadio di Madrid, fra un serissimo cancelliere tedesco Helmut Schmidt e un sorridente re spagnolo Juan Carlos di Borbone che, essendo nato a Roma, mascherava a fatica la sua simpatia filo-italiana pur costretto a una regale neutralità da Paese ospitante.  “Oggi – è il disappunto di Tardelli – tante esultanze appaiono più ricercate, più studiate…” Anche più finte? “Non lo so – risponde

Leggi di più...

Calcio, scontri Pro Sesto-Seregno: undici daspo

(Adnkronos) – Il questore di Milano ha emesso 11 daspo nei confronti di altrettanti tifosi della Pro Sesto che lo scorso 14 maggio 2022, al termine della partita di calcio contro il Seregno valevole per i playout del campionato di calcio Lega Pro di serie C, “hanno partecipato a disordini e violenze contro la forza pubblica e la tifoseria ospite”.   Quel giorno, circa 30 ultrà della Pro Sesto si sono spostati in massa dal settore tribuna Vito Porro per raggiungere il cancello di delimitazione del settore ospiti ed entrare in contatto con i rivali. “Dopo aver allontanato con violenza due steward al varco, hanno invaso il corridoio di uscita della tifoseria ospite sfondando il cancello per poi dirigersi verso i sostenitori del Seregno” travolgendo un poliziotto. L’intervento della forza pubblica ha evitato il contatto tra le due tifoserie, che sono state contenute e riportate nei rispettivi settori.   I provvedimenti del questore Giuseppe Petronzi, di cui sei della validità

Leggi di più...

Mercato Inter e Juve, Bremer: “Non so se futuro sarà in Italia”

(Adnkronos) – “Dove andrò a giocare? Ne sto parlando con il mio agente e al momento non c’è nulla di definito. Stiamo riflettendo, non so se rimarrò in Italia o andrò all’estero”. Così il difensore del Torino Gleison Bremer, alla trasmissione Flow Sport Club, in merito al suo futuro. Il 25enne brasiliano resta il primo obiettivo dell’Inter qualora dovesse partire un titolare (uno tra Milan Skriniar e Stefan De Vrij) e negli ultimi giorni è stato accostato alla Juve. “L’unica cosa fondamentale è giocare la prossima Champions League -sottolinea Bremer-. E’ importante per continuare a crescere. Si definirà tutto nei prossimi giorni o nelle prossime settimane”. 

Leggi di più...

“Salviamo l’Atletico Cassano”

L’appello degli ultras alle imprese per non interrompere la bella avventura bianco-celeste C’è molta preoccupazione negli ambienti dell’Atletico Cassano rispetto alla iscrizione al Campionato di serie B di calcio a 5, in scadenza il prossimo 15 luglio. La società cassanese neo-retrocessa, dopo quattro stagioni nella massima serie, non intende mollare e anzi vuole mantenere fede ai colori bianco-celesti che hanno portato il nome della nostra cittadina in tutta Italia ma la congiuntura economica in atto e soprattutto il non sempre fervente attaccamento di una parte del mondo imprenditoriale locale alla comunità di appartenenza rendono le operazioni per niente facili. Si tratta, infatti, di una questione meramente economica visto che la società è compatta, gode di un ottimo pubblico e gioca in un Palazzetto che a breve vedrà apportare numerose migliorie grazie allo stanziamento di circa 100mila euro da parte della ex Amministrazione Di Medio per rendere il “PalaAngelillo” ancor più sicuro e confortevole. Diversi calciatori, poi, hanno deciso di restare

Leggi di più...

Inter, Lukaku sbarca a Milano: “Troppo contento”

(Adnkronos) – Romelu Lukaku è sbarcato stamattina poco dopo le 6 a Milano Linate in direzione Inter. L’attaccante, in un video, afferma di essere “troppo contento” del ritorno in nerazzurro e a beneficio degli smartphone dei presenti indossa subito una sciarpa con i colori del club. 

Leggi di più...

Ezio Forziati a 100x100Bari

“I DeLa, ci stanno mettendo il massimo per portare il Bari a i livelli che merita” Ezio Forziati è intervenuto via web nel corso dell’appuntamento settimanale di ‘100x100Bari’ (trasmissione in diretta sui canali social della stessa testata giornalistica) per esprimere il suo giudizio sul nuovo Bari che verrà, il quale nella prossima stagione si accingerà ad affrontare a di stanza di ben quattro anni, nuovamente un campionato di serie B.Il vice allenatore di Davide Dionigi e Nicola Legrottaglie oggi opinionista tv, con la sua classica onestà di giudizio ha dichiarato:“Quest’anno è stato fatto un ottimo lavoro da parte della società, ma soprattutto dal tandem Polito-Mignani, connubio perfetto che ha portato a raggiungere la tanto agognata serie cadetta. Gli imprenditori romani non gli scopriamo, di certo ora sappiamo benissimo quali sono le loro competenze nel mondo del calcio, basti vedere cosa hanno fatto con il Napoli in questi anni, portando la squadra della città di San Gennaro dal fallimento alle meravigliose

Leggi di più...