Ucraina, ritiro Russia da Kherson: il retroscena

14:11 | | No Comment

I russi avrebbero aspettato il voto di midterm prima di annunciare il ritiro da Kherson, per evitare di avvantaggiare elettoralmente il presidente americano Joe Biden. Lo scrive la Cnn, citando indicazioni raccolte dall’intelligence americana.

Una fonte ben informata ha riferito che le elezioni di midterm erano considerate dagli alti funzionari russi come uno dei fattori per decidere quando annunciare il ritiro. Aspettare le elezioni americane è sempre stata “una condizione prevista” per il ritiro dalla città ucraina, aggiunge un’altra fonte. Secondo l’intelligence americana, si tratta di un altro segnale dell’interesse di Mosca a condizionare la politica americana, anche se probabilmente la Russia ha esagerato l’impatto che la liberazione di Kherson poteva avere sul voto negli Stati Uniti.

Lo stesso Biden sembra aver alluso a questa valutazione dei russi. “Trovo interessante che abbiano aspettato fino a dopo le elezioni per fare questo ragionamento, che da tempo sapevamo avrebbero fatto”, ha detto in conferenza stampa mercoledì scorso, quando i russi annunciarono il ritiro all’indomani del voto di midterm. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPECIALE ESTERI



SPECIALE SALUTE