“Notte bianca dello sport 2022”

18:10 | | No Comment

L’Associazione Pro Loco Noicàttaro – sez. Noja Pro in collaborazione con le associazioni sportive del territorio e con il patrocinio del Comune di Noicàttaro annuncia la terza edizione della “Notte Bianca dello Sport 2022” che si terrà sabato 2 luglio dalle ore 19:00 in via Pisacane, nelle vicinanze del supermercato Famila.

“Una vera e propria festa dedicata allo sport e al divertimento, segno di un ritorno alla normalità che da tempo si aspettava. Sono previsti tornei di pallavolo e calcio oltre ad esibizioni di tennis da tavolo, scacchi, baseball, mountain bike, judo, skateboard. Ma l’evento punterà anche alla promozione dello sport come veicolo di inclusione sociale, mezzo per annullare quindi ogni tipo di differenza sociale, economica e culturale”, spiega la presidente della Pro Loco Noicàttaro Rossella Giampetruzzi. 

Saranno partner dell’iniziativa l’associazione sportiva dilettantistica Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Bari 1988 che ha come obiettivo quello di far praticare sport alle persone non vedenti ed ipovedenti della provincia di Bari. L’associazione si cimenterà, durante la serata, in una gara amichevole di Calcio a 5 oltre che in una dimostrazione di Showdown; l’associazione sportiva dilettantistica Tennis Tavolo “E. Cristofaro  Casamassima”, una realtà associativa nata nel 1988 e che ancora oggi, dopo più di 30 anni di attività, è ancora impegnata nel disputare gare in Serie A1 maschile, A2 femminile e serie A2 paralimpica; l’Ente Nazionale a Tutela e Rappresentanza delle Persone con Disabilità, una realtà presente anche sul territorio di Bari e che si occupa di assicurare alle persone con disabilità assistenza sanitaria e miglioramenti economici. L’ANMIC, nei suoi 60 anni di attività, ha promosso e contribuito a elaborare e far approvare le leggi vigenti nel settore della disabilità: ad es. L. 68/99 sul collocamento obbligatorio al lavoro, la L. 118/1971 sull’ assistenza sanitaria, protesica, economica e riabilitativa, ecc.

Ma la terza edizione della Notte Bianca dello Sport sarà anche caratterizzata dalla buona musica grazie al concerto della band originaria di Polignano a Mare, gli Skanderground.

“Ancora una volta vogliamo comunicare l’importanza dello sport come strumento di aggregazione, socialità e inclusione. La terza edizione della Notte Bianca dello Sport, inoltre, permetterà di sperimentare sport multidisciplinari dedicati anche a persone con disabilità. Un modo per comprendere come migliorare l’offerta sportiva e renderla sempre più inclusiva”, conclude il sindaco di Noicàttaro Raimondo Innamorato.