L’autunno a Roma nel segno di Van Gogh

13:05 | | No Comment

Mentre antico e contemporaneo dialogano nelle mostre dedicate a Bill Viola e al giovane scultore Jago, Palazzo Bonaparte apre le prenotazioni per l’appuntamento clou dell’autunno: a partire dal prossimo 8 ottobre, 60 capolavori racconteranno la parabola artistica di Vincent Van Gogh nel cuore di Roma, arricchendo il programma del prestigioso spazio espositivo di proprietà di Generali Valore Cultura con il fascino di un intramontabile gigante della pittura post-impressionista.

In arrivo numerose opere iconiche del pittore olandese, tra le quali spicca il celebre Autoritratto del 1887, da scoprire in un allestimento che ripercorrerà l’evoluzione del maestro illustrandone la peculiare sensibilità, lo stile unico e la tormentata esperienza di vita. Insieme ai dipinti, la mostra svelerà ai visitatori importanti testimonianze biografiche, come quelle contenute nelle lettere scritte da Van Gogh al fratello Theo nei momenti più significativi della sua esistenza. Il tutto grazie alla collaborazione di Palazzo Bonaparte e di Arthemisia, che ne gestisce gli eventi, con il Kröller Müller Museum di Otterlo, che conserva uno dei più ampi nuclei di opere dell’artista esistenti al mondo e renderà possibile la realizzazione del progetto con prestiti di altissimo livello.

Le visite alla mostra di Van Gogh saranno prenotabili da domani, venerdì 20 maggio, telefonando al numero +39 06 8715 111, mentre i biglietti saranno disponibili su Ticket.it a partire da lunedì 30.